Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in

Tags

ais, alba, alessandria, anteprime, asti, banchi d assaggio, barbaresco, barbera, brunello di montalcino, camera di commercio di genova, carlo ravanello, cervim, concorsi, concorsi enologici, cuneo, eventi vino, firenze, francia, genova, gioacchino la franca, go wine, liguria, manifestazioni sul vino, massimo corrado, montepulciano, onav, ovada, ovada docg, piemonte, recco, roberto gaudio, savona, siena, silvano d orba, silvia pezzuto, star hotel president, toscana, valle d aosta, vini liguri

Home > Autori > Vino > Vocacibario

Vocacibario

Focaccia di Recco & i primi della tradizione

di Virgilio Pronzati

Da luglio all’inizio dell’autunno, lo storico ristorante Manuelina di Recco ha promosso sei serate golose con piatti sia della tradizione che reinterpretati, sempre caratterizzate ognuna, da un prodotto d’eccellenza del territorio.  Sei incontri che hanno riscosso un notevole interesse tra i numerosi clienti, e da un gruppo di giornalisti. Tre ghiotte serate in Focacceria e altrettante cene gourmet al Ristorante, dove i clienti e gli ospiti sono invitati ad esprimere i propri pareri sui piatti degustati.  Lo scorso quattro ottobre la cena conclusiva. La parte iniziale del locale, un’elegante veranda chiusa, ha sostituito nell’occasione la Focacceria. Vari tavoli tondi con clienti-gourmet e, al centro della sala, quello con alcuni giornalisti già presenti alle diverse serate, tra cui Massimiliano Lussana, Pietro Tarallo, Mara Daniela Musante e chi ha scritto.     Allettante il menù, con i piatti più ricercati della tradizione del genovesato, in particolare del Golfo Paradiso.  L’inizio, ormai consolidato nel tempo, era siglato dall’irrinunciabile focaccia di Recco col...
Letto 1109 volteLeggi tutto[0] commenti

149° anniversario di Giglio Bagnara e 12° Premio Bagnara al sindaco Bucci

di Virgilio Pronzati

Genova vanta universale notorietà per la sua l’attività imprenditoriale.  Una economia trainata dal traffico portuale, ma solidamente incrementata da piccole e medie aziende, e antiche botteghe che ancor oggi animano il centro storico cittadino. Dalla tredicesima assemblea degli amministratori delle Camere di Commercio nazionali tenutasi a Roma alcuni anni fa, il primato delle imprese storiche (con almeno 100 anni di storia) va alla città di Genova.  Su 1390 imprese storiche nazionali, ben 120 sono del capoluogo ligure, seguite dalle 115 di Torino, 99 di Firenze, 80 a Trento e 72 a Milano. Mentre tra le liguri, c’è Savona con ventiquattro, quindici a La Spezia e cinque a Imperia.    Non solo. Anche nella scala degli imprenditori di eccellenza premiati, dopo Torino con 6, c’è Genova con 5 a pari merito con Firenze e Vicenza. Ecco le più storiche imprese genovesi, premiate allora: Fratelli Gismondi snc 1773, orefici; Pietro Romanengo fu Stefano 1780 confetteria; Biscottificio Grondona primi dell’Ottocento; Radif Spa  1822 cristalleria; Ansaldo...
Letto 1454 volteLeggi tutto[0] commenti

CUCINALIGURIA 2018

di Virgilio Pronzati

La cucina ligure si caratterizza con piatti di semplice o raffinata matrice, di molta saporosità, equilibrata e senza orpelli ed effetti speciali. Un patrimonio fatto di tradizioni e cultura che rischiava l’estinzione. Motivazioni che hanno dato vita nel 2017 alla prima edizione di Cucinaligure.Com, organizzata dalla CNA in collaborazione con Regione Liguria, Comune di Genova e Camera di Commercio di Genova, con li patrocinio dell’Istituto Alberghiero Marco Polo di Genova. L’iniziativa superò le più rosee aspettative, richiamando oltre diecimila visitatori.     Quest’attuale edizione, pur mettendo in mostra prodotti di alta qualità, ha fatto registrare un minor afflusso di visitatori. Le cause? La concomitanza del Salone Nautico, le belle giornate per gite fuori porta e, forse, una insufficiente pubblicità all’evento.  Comunque chi non ha partecipato, ha perso un’ottima occasione. Infatti sotto le vele della Piazza delle Feste del Porto antico, circa trenta espositori offrivano ai visitatori qualcosa di unico. Dalle materie prime al piatto cucinato e presentato....
Letto 1348 volteLeggi tutto[0] commenti

Ostriche & Bollicine

di Virgilio Pronzati

Una bella e golosa serata quella del ventidue settembre scorso, svoltasi nell’elegante salone e nella terrazza dell’Hotel Bristol Palace di Genova.  Location storica, meta di grandi personaggi di ieri e di oggi, fiore all’occhiello della città.  Dopo il successo della precedente serata di God Save The Wine, il dinamico Giovanni Ferrando General Manager del Bristol Palace, in occasione del 58° Salone Nautico ha realizzato un altro riuscito evento: Ostriche & Bollicine.  Una serata all’insegna del mangiare e bere bene, compresa la musica dal vivo con l’esibizione di cantante e pianista, che ha richiamato oltre un centinaio di esigenti gourmet.    A presentare e servire le ostriche agli invitati, Luca Mantovani, grande cultore ed esperto di ostriche ed altri frutti di mare, e patron del noto Oyster Cafè di Savona.  A sua volta, il valente barman Paolo Gianni, serviva come ideale abbinamento, il Verona Brut Rosé Magò 2016 dell’azienda Massimago. Uno spumante brut millesimato, prodotto col metodo Charmat lungo con vitigni autoctoni della...
Letto 1399 volteLeggi tutto[0] commenti

26a Sagra del Bugiandu a Fabbriche di Voltri

di Virgilio Pronzati

Se da ben ventisei anni a Fabbriche di Voltri c’è la Sagra del Bugiando, il merito e dei fratelli Giampietro e Riccardo Parodi e il loro amico Dino Ginogi, con la collaborazione di altri volontari.  Ma cos’è il Bugiandu?  Una sorta di polenta fatta con farina di frumento e patate, olio extravergine di oliva e sale marino.  Anche il condimento è particolare: si tratta dell’antica salsa d’aglio, oggi resa meno piccante e più morbida per la decisa aggiunta di pinoli e parmigiano reggiano.   Un mangiare del passato in uso nelle genti più umili delle numerose e piccole località collinari dell’entroterra Voltrese, solcato dai torrenti Cerusa e Leira.  Oggi si può trovare forse ancora sulle tavole di qualche famiglia di Fiorino e Sambugo ma soprattutto a Fabbriche (borgo sviluppatosi nel 17° secolo per l’insediamento di iutifici, filande e cartiere) durante i quattro giorni della Festa dedicata a San Bartolomeo Apostolo che si è tenuta dal 23 al 26 di agosto.    Tutti gli anni in quel periodo, centinaia di persone...
Letto 1555 volteLeggi tutto[0] commenti

Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e già docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss di questa rubrica

Pubblicità Ultimi Commenti