Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Dei Agre di Marta Cesi

MappaDove siamo

Dei Agre di Marta Cesi
Via Edificio Scolastico 12 -Felline Lecce (LE)
spacer
Telefono Telefono: 0833.985241
spacer
Indirizzo web Web: www.deiagre.it
spacer
Indirizzo Email E-mail: info@deiagre.it
Comprare vini, birre e cose buone online con gli amici Comprare vini, birre e cose buone online in gruppo
 Dei Agre nasce nel 2001 dalla caparbietà di Marta Cesi. Laureatasi in economia, sceglie di coltivare un sogno antico: realizzare un buon vino! Dai nonni materni leitmovit dell'impresa. La loro esperienza diretta di coltivatori è stata raccolta dalle mani di volenterosi imprenditori in erba, sposando l'elemento affettivo alla componente delicatamente razionale: il desiderio di migliorare. 

Paladini dell'impresa sono stati:
Il Sig. Maculan, dalla pregevole consulenza enologica;
Il Sig. Armagni, dall'elegante tecnica commerciale;
Il Sig. Malagoli raffinato degustatore nonchè già gestore di enoteca in Modena.

Nell'estate 2000, il trio così composto venne in visita presso i nostri vigneti. Immediatamente conquistati dalla cordialità dei nonni e dal potenziale dei vecchi alberelli, ognuno ci condusse nel mondo che meglio conosceva. Maculan acconsentì ad offrir la propria consulenza nelle fasi critiche del processo di vinificazione, permettendo ad oggi di ottenere ottimi risultati anche nelle condizioni più difficili. Armagni introdusse una nuova etichetta, alla forte espressione territoriale, nella rosa dei vini distribuiti da un grande marchio italiano: Blis srl di Pavia. A Malagoli il merito di aver saputo unire col giusto entusiasmo le migliori forze provenienti dai diversi angli d'Italia.


Considerazioni di TigullioVino

Giugno 2015
Dal Salento quattro validi vini. Tre rossi e un rosato che esprimono le caratteristiche dei vitigni salentini. Il Magredè ha struttura snella e note fruttate. Sapido, persistente e varietale il Lunatico. Nella norma l’Amaranto. Invitante ma non semplice il Racimolo. Composito al naso e discretamente armonico. 
Letto 2079 voltePermalink

Degustazioni vino