Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Food

Premio Tarlati e Premio Internazionale Caterina de' Medici insieme per un evento più unico che raro

DoveFirenze - Arezzo, Arezzo (AR) - Palazzo Vecchio - Sala dei Grandi

Quandodal 30 gennaio 2011 al 01 febbraio 2011

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Quest'anno il Premio Tarlati si unisce al Premio Internazionale Caterina de' Medici, conferito ogni due anni  dall'Unione Regionale Cuochi Toscani e dal Comitato Permanente Premio Caterina de' Medici, a chi si è distinto nel mondo dell'enogastronomia divenendo il personaggio di riferimento all'interno delle numerose categorie stabilite dal Premio.

Il "Caterina de' Medici 2011", giunto alla XVII edizione, si svolgerà ad Arezzo e Firenze, il 30 e 31 gennaio e il 1 febbraio 2011.

A Caterina de' Medici è dedicato questo ambitissimo premio. Donna e regina ghiotta di vita, nipote di Lorenzo il Magnifico, andò sposa a Enrico II d'Orléans di Francia. A lei si deve l'influenza che la cucina fiorentina ebbe su quella francese perchè i cuochi e i pasticceri che la seguirono fecero scuola. Spinta dal gusto per la buona tavola portò alla corte di Francia: salse, l'uso delle rigaglie, l'olio d'oliva, le crespelle, gli spinaci, i fagioli, i piselli, i carciofi, l'uso di cucinare i volatili all'arancia e tanti piatti che poi si imposero nella cucina internazionale come francesi.


Speciale collaborazione quest'anno con l'Associazione Cuochi di Arezzo che, per l'occasione ha deciso di "gemellare" il suo annuale Premio dedicato a "Guido Tarlati (giunto alla XXI edizione) con quello fiorentino. Accanto a loro anche l'Associazione Cuochi di Firenze e Siena, e il Consiglio Regionale, con il Patrocinio della Regione Toscana, dei Comuni, delle Province, della Camera di Commercio di Firenze e di Arezzo, Provincia di Arezzo, il cui Presidente Roberto Vasai ha espresso soddisfazione per questo connubio: "vedo in questa iniziativa congiunta il raggiungimento di un traguardo importante al quale tutti insieme abbiamo lavorato. Il nostro territorio in questi anni ha registrato una crescita molto forte della sua gastronomia, confrontandosi positivamente con tante altre realtà, e mi auguro che continui su questa strada basato su qualità e responsabilità" - ha concluso Vasai.

La consegna dei riconoscimenti il 31 gennaio nel Salone  dei Cinquecento a Firenze.
Il programma di iniziative si snoderà infatti proprio tra Firenze e Arezzo, città ospite, che per l'occasione ha organizzato svariati eventi in collaborazione con la Provincia, con l'Associazione Italiana Sommelier, dei Pasticceri e Cioccolatieri di Arezzo.

Per l'occasione è stato disposto un parterre di premiati di grande interesse. Si tratta di Heinz Beck direttore de "La Pergola" del Rome Cavalieri che sarà premiato nella sezione: Maestro di Cucina Internazionale. A Filippo La Mantia, chef siciliano molto conosciuto e oggi a capo del ristorante del rinomato Hotel Majestic di Roma andrà il riconoscimento di Maestro di Cucina Nazionale.
Per la sezione, dedicata alla cucina regionale il premio è stato assegnato al cuoco senese Mario Neri, uno dei fondatori dell'URCT. Ci sarà anche il Presidente mondiale dei cuochi Gissur Gudmundsson che sarà premiato nella sezione valorizzazione dei cuochi nel mondo.
A Sandro Fioriti, da oltre 25 anni apprezzatissimo chef a New York il riconoscimento "Divulgazione dei prodotti italiani nel Mondo". E ancora. Un premio a Gastone Pegoraro di Pistoia nella sezione Pasticceria e Panificazione; lo chef e noto docente Marco Valletta premiato proprio per il suo importante lavoro di insegnamento; il Maestro di Cucina Francese Nebout Pascal, autentico maestro della regione del Cognac, il francese Patrick Mardikian, professionista magistrale nell'allestimento di eventi enogastronomici, nella sezione Organizzazione; Davide Cassi, docente di fisica della materia all'università di Parma e ricercatore della gastronomia molecolare, che sarà premiato per la Ricerca scientifica alimentare, oltre ad un premio alla memoria di Gianpaolo Cangi, instancabile ambasciatore e promotore della cucina italiana nel mondo, che ha speso la sua vita al servizio di questo settore.

Tra i volti noti al pubblico televisivo spiccano i nomi di Anna Moroni, star indiscussa della Trasmissione "La prova del cuoco" di Rai Uno e di Claudio Sottili da anni impegnato nella conduzione di fortunate trasmissioni televisive enogastronomiche. Inoltre, essendo l'URCT promotrice di altri importanti premi, in occasione del Caterina de' Medici viene consegnato, da tre anni, anche il Premio letterario in memoria di Renato Ramponi, fondatore dell'Unione Regionale Cuochi; in questa edizione sarà assegnato allo chef Fabio Tacchella General Manager della N.I.C., per aver scritto interessanti trattati sulla cucina.
L'altro recente premio "Caps Amicis Album" dedicato a Rinaldo Drago, promotore delle relazioni tra le diverse realtà enogastronomiche all'insegna dell'amicizia e della solidarietà, sarà invece assegnato a Paolo Caldana, Presidente F.I.C., che ne è stato sostenitore e sodale .

I festeggiamenti si aprono ad Arezzo il 30 gennaio, con l'accoglienza di tutti gli insigniti, i tutor e le delegazioni presenti; a seguire la cena di benvenuto, aperta al pubblico, con tema "La chianina in tavola", organizzata dall'Associazione Cuochi di Arezzo e Siena, e il saluto da parte delle massime rappresentanze del mondo dell'enogastronomia.
ll giorno seguente a Firenze si terrà la Rievocazione Storica della partenza di Caterina de' Medici a cui seguirà la cerimonia di premiazione nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio.
Alle ore 12.00 il saluto delle autorità della Regione Toscana a Palazzo Panciatichi, sede del Consiglio a cui seguirà un brindisi augurale.

La manifestazione si sposterà ad Arezzo dove è previsto un ricco pomeriggio di iniziative. I premiati saranno accompagnati in una breve visita della città che toccherà la Chiesa di San Francesco dove è custodito il famoso affresco della "Leggenda della vera Croce" di Piero della Francesca.

Alle 17.00 l'appuntamento nella Sala dei Grandi della Provincia di Arezzo.
In questa occasione saranno premiati 3 chef aretini, per la loro lunga e prestigiosa carriera professionale oltre che per il loro ruolo primario svolto all'interno dell'Associazione Cuochi di Arezzo.
Si tratta di Domenico Gregori del Ristorante Sottobosco, il maestro di cucina Piero Lapini e Franca Senesi della Bottega di Nonna Tina.
Riconoscimenti anche a 4 scuole alberghiere del territorio, quelle di Caprese Michelangelo, Le Capezzine di Cortona, Figline Valdarno e  Chianciano Terme

Alle 18,30 i Ristoranti sotto le Logge Vasari proporranno un gustoso aperitivo coadiuvati dall'Associazione Panificatori Arezzo.
Allieterà il pomeriggio lo spettacolo degli Sbandieratori e musici della Città di Arezzo. La serata si concluderà con una cena di Gala presso il ristorante Doccia di Rondine curato dal Team dell'Associazione Cuochi di Arezzo, mentre i dessert saranno preparati dall'Associazione dei Pasticceri e Cioccolatieri di Arezzo.
Il servizio vini sarà invece a cura dell'AIS delegazione di Arezzo.
La cena è aperta al pubblico con prevendita dei biglietti.
Durante la serata saranno consegnati i riconoscimenti dedicati a "Guido Tarlati", uno speciale premio offerto dall'azienda aretina "Boscovivo" ed il  premio che l'Associazione Cuochi Arezzo assegna tutti gli anni ad un cuoco che si è distinto per l'utilizzo dei prodotti del territorio.
Tarlati, il nome del premio è ispirato all'omonimo vescovo aretino vissuto alla fine del 1300 che ha lasciato in eredità ai cuochi aretini numerose ricette, fra cui la famosa "Zuppa di Pollo del Tarlati".

La manifestazione sarà visibile in video streaming nel sito della Provincia di Arezzo.

Letto 6998 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti