Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > News > Vino

TerroirVino 2010, i premi

di Filippo Ronco

MappaArticolo georeferenziato

Come sapete non vi è molto clamore intorno ai premi assegnati a TerroirVino, è una cosa che facciamo da anni, in modo semplice e simbolico, a coronamento del lavoro di degustazioni ma è e vuole restare una cosa assolutamente appassionata e informale, senza troppe menate e soprattutto senza prenderci troppo sul serio. Riepilogo i vincitori qui di seguito, evitando di diramare appositi comunicati stampa. Se vi interessa divulgare i vincitori 2010 naturalmente lo potete fare. Un grazie di cuore ancora a tutti, espositori e intervenuti.


1) Premio “miglior azienda” dell’anno 2010
All’azienda Prima Terra, che nell'ultimo anno di degustazioni si è distinta per l'elevatissima costanza qualitativa su tutta la linea produttiva – in particolare con il suo “Cericò Rosso Vdt” - per il rispetto del territorio e per l'utilizzo di vitigni in particolare sintonia con il terroir della zona di produzione.

2) Premio “miglior olio” dell’anno 2010
All’azienda Il Brolo, che nell'ultimo anno di degustazioni si è distinta per l'elevatissima costanza qualitativa su tutta la linea produttiva – in particolare con il suo “Olio Extravergine di Oliva Casaliva” – nel pieno rispetto del Terroir della zona di produzione.

3) Premio “Miglior rapporto qualità / prezzo”
All’azienda Piovene Porto Godi, per il vino “Tai Rosso Riveselle” distintosi in modo particolare per l'eccellente rapporto qualità / prezzo, tenuta presente la tipologia, la zona e i quantitativi di produzione.

4) Premio “Grandi aziende”
All’azienda Francesco Candido, perché con il suo “Cappello di Prete”, riesce a conciliare quantità e qualità in modo costante nel tempo, valorizzando al meglio il terroir di riferimento e portando sul mercato un prodotto eccellente, in grado di rendere accessibile a tutti la cultura del vino.

5) Premio “Una vita per il vino”
All’azienda Pino Ratto, per aver dedicato buna parte della propria vita al vino e al vigneto, con particolare riferimento al lavoro investito per la salvaguardia di un terroir

6) Premio “Innovazione & web”
All’azienda Il Mosnel, per aver colto appieno il senso e le opportunità offerte della rete, con una presenza attiva e partecipe alle conversazioni ed alle molteplici occasioni d’incontro. Disponibile al confronto diretto e alla condivisione, forte di una produzione di qualità superiore, valorizzando il territorio.

7) Premio “Garage Wines Contest 2010”
A Pietro Repetto, perché con il suo “Cortese Metodo Classico Contraiotto”, da produzione amatoriale, è riuscito a colpire e convincere la commissione d’assaggio mista con un vino genuino, piacevole e ben bilanciato in tutte le sue componenti. Premio assegnato in ex aequo al “Cabernet Poggio delle Serpi 2009” di Enrico Perego con la medesima motivazione.

 


Fonte news: TigullioVino.it

Letto 6364 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Filippo Ronco

Filippo Ronco

 Sito web
 e-mail

Laureato alla Facoltà di Giurisprudenza di Genova nel 2003, ho fatto pratica legale in uno studio per circa 2 anni ma non ho mai provato a dare...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti