Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Food

Serate Gastronomiche Recchesi 2019

DoveRistorante Vitturin, Recco (GE) - Recco

Quandodal 21 marzo 2019 al 22 marzo 2019

di Virgilio Pronzati

MappaArticolo georeferenziato

Serate Gastronomiche Recchesi 2019

 in ricordo di Gianni Carbone

 

I menù seconda Cucina di Strada-dalla Puglia-Giovedì 21 marzo Ristorante Vitturin e Venerdì 22 marzo Ristorante da O Vittorio  

 

I menù con la seconda Cucina di Strada, in arrivo dalla Puglia

Giovedì 21 marzo Ristorante Vitturin e Venerdì 22 marzo Ristorante da O Vittorio

Chiamate familiarmente “le serate”, hanno una storia lunga oltre quarant’anni, da quando nel 1976  i ristoratori recchesi riunitisi in gruppo, precursori di un successo ripreso poi da tutta Italia, vararono le Serate gastronomiche. Una formula che ora ci sembra scontata, allora fu un fenomeno: menù con i piatti più tradizionali del proprio territorio ad un prezzo pre-definito comprensivo delle bevande. Successo immediato, ristoranti pieni e super richieste, per anni furono costretti a riproporre più repliche della stessa serata per far fronte alle continue prenotazioni. Le Serate recchesi 2019 costituiscono il ritorno di una tradizione, con temi che faranno dei menù una vera esperienza gastronomica tra sapori perduti e prodotti riscoperti, in un viaggio lungo l’Italia e le sue ricette famose incontrando quegli uomini che ne hanno conservato e ne tramandano l’origine e la continuità.

 

Due i cicli delle Serate, 

dal 14 marzo al 29 marzo con grandi protagoniste le Cucine di Strada più note d’Italia  e dal 4 al 18 aprile con Presìdi Slow Food e i Mercati della Terra.

Serate, le prime, in cui la Cucina di Strada ligure per eccellenza, La Focaccia di Recco, si fonde con le altre “cucine” creando menù affascinanti, coinvolgenti ed imperdibili e le seconde in cui i menù raccontano di territori, uomini, tradizioni e sapori rari di quelle micro produzioni agroalimentari che che oggi abbiamo la fortuna di poter avere nei nostri ristoranti grazie al grande lavoro di conservazione di Slow Food. 

 

La seconda “Cucina di strada” (dopo quella dall’Abruzzo che la scorsa settimana nei ristoranti Da Lino e Alfredo ha deliziato i presenti con gli arrosticini di pecora, spiedini di carne ovina cotti alla brace sulla “canalina”) in arrivo a Recco giovedì 21 e venerdì 22 marzo è dalla Puglia, con le bombette della Val d’Itria. Golosi involtini di capocollo fresco di maiale ripieni di canestrato pugliese (formaggio tipico) infilzati dagli spiedi e cotti alla brace e serviti con il pane di Altamura, che attraverseranno l’Italia per arrivare a Recco con l’Associazione “Quelli delle Bombette” di Alberobello.  

Giovedì 21 marzo Ristorante Vitturin 

Rosita - un twist sul Negroni sbagliato

Polpette di pane con acciughe

 

Antipasto misto di mare:

Zucchine ripiene di palamita

Cozze arraganate

Alici marinate alla pugliese

Pane dell’Alta Murgia (Altamura) Presidio Slow Food

Focaccia di Recco col formaggio IGP

 

La Cucina di Strada della Puglia

“Cono” di Bombette pugliesi con Pane tradizionale dell’Alta Murgia e verdure alla piastra

 

Sporcamuss (millefoglie alla crema pasticcera) con oro della terra 

 

Caffè

Vini in abbinamento

€ 35,00 tutto compreso per persona

 

Venerdì 22 marzo Ristorante da O Vittorio

PUGLIA MON AMOUR

Aperitivo Kir (Chardonnay pugliese e Cassis)

Stracciatella di burrata delle murge con acciughe e pomodorino confit

Capesante alla “Fra Manicone” di Vico del Gargano su crema di cime di rapa

Cozze fritte in cartoccio

Carpaccio di Palamita di Avetrana con salsa rossa allo zenzero

 

Focaccia di Recco col formaggio IGP

 

La Cucina di Strada della Puglia

 “Cono” di Bombette pugliesi con Pane tradizionale dell’Alta Murgia 

 

 Biscotto di Ceglie Messapica con zabaglione tiepido al Marsala

Caffè

Vino Primitivo di Manduria doc az. Agr. Paolo Leo 

€ 35,00 tutto compreso per persona

————————— 

Arancina, pani ca’ meusa, panelle, i cazzilli e i mitici “cannoli” chiuderanno l’ultimo appuntamento delle Serate recchesi deditate alle Cucine di strada più famose d’Italia, questa volta icone della tradizione siciliana. Specialità dalla lunga storia, conosciute in tutto il mondo che sbarcherano a Recco Giovedì 28 marzo alla Baracchetta di Biagio con “Gusto sicilano” in arrivo dalla Valle dei Templi di Agrigento e Venerdì 29 marzo alla storica Focacceria della Manuelina con le famiglie “Alaimo & Conticello” già fondatori dell’Antica Focacceria di Palermo. 

 A seguire

I Presidi Slow Food Liguria e i Mercati della terra

Giovedì 4 aprile Da O Vittorio e Venerdì 5 aprile Da Lino

Giovedì 11 Manuelina e Venerdì 12 Alfredo

Mercoledì 17 aprile Vitturin e Giovedì 18 aprile La Baracchetta.

 

DA NON PERDERE, è BELLISSIMO!

Il calice da vino timbrato “Serate gastronomiche recchesi”

I clienti delle “Serate” riceveranno il bellissimo calice timbrato “Serate gastronomiche recchesi” con inciso il bozzetto che fu l’emblema della prima edizione 1976, per brindare anche a casa nel nome delle Serate gastronomiche recchesi.

 

È alla ristorazione di Recco che si deve il successo delle serate gastronomiche con la riscoperta dei piatti più famosi della gastronomia ligure. Le nuove serate recchesi vedranno i ristoratori impegnati a valorizzare  ricette che hanno fatto  della cucina il made in Italy più famoso del mondo. A marzo e aprile sarà una festa nei ristoranti, occasioni enogastronomiche importanti ed ospiti speciali per le serate conviviali più belle del 2019, presupposti per riscoprire il piacere vero dell’uscire a cena, dello stare insieme a tavola, richiamati dalla certezza che la ristorazione recchese garantisce.

 

Daniela Bernini

Letto 716 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e già docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti