Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Vino

Marilisa Allegrini, Riccardo Cotarella e Maurizio Zanella si aggiudicano i premi ‘Enozioni a Milano 2019’

DovePiazza della Repubblica, 20, Milano (MI) - The Westin Palace Hotel

Quandodal 25 gennaio 2019 al 27 gennaio 2019

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

In occasione della Cena di Gala che ha aperto la seconda edizione della rassegna “Enozioni a Milano”, sono stati assegnati i premi omonimi, attribuiti a personalità del mondo enologico italiano che hanno saputo esprimere ai massimi livelli, nei rispettivi campi, la loro passione per il vino e il profilo culturale che lo anima.

Con il premio “Enozioni” AIS Lombardia valorizza coloro che con un contributo personale e unico, si adoperano per la promozione e la diffusione della cultura enogastronomica distinguendosi per una comunicazione sempre efficace e coinvolgente.
 Quest’anno sono stati premiati tre rappresentanti del mondo dell’enologia che, rendendosi protagonisti per la qualità delle loro iniziative territoriali, hanno al contempo contribuito ad alimentare la valorizzazione del vino italiano in ambito internazionale.

I premi, una preziosa scultura realizzata appositamente dall’artista toscano Sandro Granucci, sono stati consegnati dal Presidente dell’Associazione Italiana Sommelier Lombardia Hosam Eldin Abou Eleyoun e attribuiti a:
 Marilisa Allegrini, Presidente dell’omonimo gruppo, è stata la prima donna italiana a comparire sulla copertina di Wine Spectator. Ricopre numerose cariche a livello istituzionale ed è una delle voci più rappresentative, acclamate e riconosciute della Valpolicella.

Riccardo Cotarella, enologo e docente universitario, è anima dell’azienda di famiglia. Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, ricopre varie e importanti cariche tra cui quella di Presidente dell’Union Internationale des Œnologues e di Presidente Nazionale Assoenologi. Maurizio Zanella, Presidente di Ca’ del Bosco è stato indiscusso protagonista del rinascimento enologico italiano e franciacortino in particolare. Presidente del Consorzio per la Tutela del Franciacorta per sei anni dal 2009 al 2015 è Membro dell'Academie Internationale du Vin dagli anni '80.

La serata, che ha visto la partecipazione di alcuni grandi produttori italiani e dei loro vini, è stata nuovamente presentata dalla conduttrice televisiva Tessa Gelisio.

 

Letto 333 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti