Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Vino

Passione e buon vino si incontrano: ecco Rymarosè Rosato Brut Igp e Esperanto Offida Rosso Docg

DoveOffida (AP) - lancio mercato nazionale e internazionale

Quandoil 24 ottobre 2018

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Vini perfetti per accompagnare i piatti della tradizione anche in giornate di festa come quelle di Natale in cui il vino si conferma elemento imprescindibile.

L’azienda vitivinicola Ciù Ciù è pronta a lanciare sul mercato due nuovi vini della sua selezionata gamma: si tratta del Rosso Offida Esperanto D.O.C.G, che ha modificato la sua denominazione, essendo già un rosso D.O.C, e del nuovissimo Rymarosè Marche I.G.P. Sangiovese, vino spumante di qualità bio brut.

Rymarosè è la grande novità del 2018 in casa Ciù Ciù: vino spumante di qualità biologico brut realizzato con metodo Charmat a partire da uve Sangiovese al cento per cento. Dal gusto delicato e al tempo stesso intenso, perfetto come aperitivo o in abbinamento a piatti a base di pesce e carni bianche, Rymarosè Marche I.G.P. Sangiovese completa la gamma dei vini brut della cantina di proprietà della famiglia Bartolomei. Pecorino Brut Merlettaie Brut e Passerina Brut Alta Marea sono infatti le altre due bollicine della cantina di Offida: un trittico di grande spessore accomunato anche da un’etichetta che si presenta con la stessa forma, che ricorda quella di un antico scudo profilato, ma varia nel colore. Nero e oro per il Merlettaie Brut, con bottiglia in vetro nero, argento per l’Alta Marea, con bottiglia in raffinato vetro trasparente, e infine bronzo per il nuovo Rymarosè, anch’esso imbottigliato in vetro trasparente per lasciar intravedere il magnifico perlage delle bollicine rosate. Come gli altri due vini della gamma spumantizzata, Rymarosè è un vino biologico e vegano.

Esperanto Offida Rosso è uno dei vini più pregiati prodotti dalla cantina Ciù Ciù e ora si presenta al consumatore, a partire dall’annata 2011, con una nuova denominazione che ne sottolinea la qualità, quella di Origine Controllata e Garantita. A sottolineare il prestigio di questo potente vino biologico anche la rinnovata veste grafica: la nuova etichetta infatti è realizzata su un elegantissimo fondo nero con profili in rilievo tono su tono. Una scelta rigorosa, esclusiva e raffinata, perfetta per questo vino capace di unire ricche, profonde e potenti radici territoriali con suggestioni internazionali, eleganti e fini. Montepulciano, all’85 per cento, e Cabernet, al 15 per cento, meticolosamente allevati e vinificati in purezza utilizzando barriques di rovere selezionate, arrivano al consumatore dopo ventiquattro mesi di invecchiamento in barriques e tre mesi di affinamento in bottiglia.

I due nuovi vini sono sul mercato dal mese di Settembre e completano una gamma di vini di qualità già molto ampia che comprende bianchi, rossi, bollicine e il Rosato, oltre che l’olio extravergine di oliva, realizzato con olive cento per cento di proprietà. 

Ci troviamo in contrada Ciafone nel territorio amministrativo del comune di Offida (AP) nella regione Marche.  In quest'area particolarmente vocata per la viticoltura, opera da quasi 50 anni la Società Agricola Ciù Ciù, che oggi può vantare dimensioni importanti, estendendosi su oltre 150 ettari. Fondata nel 1970 dai coniugi Natalino ed Anna, l’azienda è oggi gestita dai fratelli Massimiliano e Walter Bartolomei, con tutta la passione ed il bagaglio di saggezza dei genitori.

Danno origine ad una selezione di vini che è espressine autentica dell’impegno e della tradizione vinicola dell’azienda. Frutto di ricerca e qualità in vigna ed in cantina ma anche di un ecosistema viticolo naturale di qualità con un “terroir” (microclima, suolo e sottosuolo) unico ed insostituibile.

La cura scrupolosa e sistemi di coltivazione dei vigneti a basso impatto ambientale, hanno portato i vini Ciù Ciù a quei vertici di qualità che li hanno resi famosi sia nel mercato nazionale che in quello internazionale.

 www.ciuciuvini.it

 

Letto 369 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti