Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Vino

A Vinitaly il Lessini Durello festeggia l'ingresso nel CERVIM

DoveVinitaly, Verona (VR) - Veronaa

Quandodal 15 aprile 2018 al 18 aprile 2018

di Virgilio Pronzati

MappaArticolo georeferenziato

La Lessinia Orientale e in particolare gli areali coltivati a durella, per pendenze ed esposizioni rispettano tutti parametri della viticoltura eroica

 

Il Cervim, l’istituto nazionale per la valorizzazione della Viticoltura Montana, ha accolto tra i propri associati il Consorzio Tutela Vino Lessini Durello. L’associazione nata 30 anni fa ha come scopo quello della protezione e promozione della viticoltura eroica, e vi fanno parte regioni ed organismi regionali, nazionali ed esteri.

 

Una condivisione di intenti quella tra le due istituzioni, che le vede accumunate nel compito di dare risalto e conoscenza a tutte quelle realtà spesso considerate marginali, in quanto rappresentano solo il cinque per cento della superficie viticola totale europea, ma che sono un esempio di passaggio di pratiche agricole e di tradizioni locali che sempre di più meritano di essere preservate. «Quando parliamo di viticoltura di montagna – dice Roberto Gaudio, presidente del Cervim- dobbiamo ricordarci che essa ha delle implicazioni importanti sull’economia, la società, l’ambiente e la cultura di molte regioni e nazioni. E questo non è certo un fattore secondario».

 

Vitigni originali, manualità, tradizioni, piccole aziende, pendenze estreme definiscono le caratteristiche dell’agricoltura dell’Alta Lessinia – spiega Alberto Marchisio, presidente del Consorzio - Il territorio del Lessini Durello rientra a pieno titolo nell’ambito della viticoltura di Montagna, insieme a un’uva autoctona di origine antichissima e l’impossibilità della meccanizzazione sui terrazzamenti vulcanici dove cresce la durella. Una sfida quella della valorizzazione di questo vitigno che per le sue caratteristiche ben si presta alla spumantizzazione e che cresce agevolmente anche ad altitudini considerate elevate.

 

Del Lessini Durello e della viticoltura di montagna ne parleremo a Vinitaly al pad 5 stand G4-G7 lunedì 16 aprile alle ore 17:00, invece martedì 17 aprile sempre alle ore 17 sarà protagonista il Monti Lessini Metodo Classico.

 

Sarà presentata infatti dal presidente Alberto Marchisioe da Andrea Gorila nuova struttura dei disciplinari della DOC, con la distinzione tra i due metodi di produzione, italiano e classico; una scelta fatta per sviluppare il potenziale di entrambi i prodotti e permettere una comunicazione più chiara per il consumatore finale. 

                 

Tutto il nuovo del Durello

VINITALY 2018   15-18 Aprile 2018

PAD 5 G 4 - 

Domenica 15 aprile

Ore 14:30- 15:30

OBIETTIVO MERCATO 

Buyer internazionali provenienti da Asia, Nord America e Nord Europa incontrano le aziende. Degustazione in inglese nell’area espositiva con i buyers internazionali.

In collaborazione con VERONA FIERE e ICE.

Ore 16:30- 17:30

OBIETTIVO MERCATO 

Buyer internazionali provenienti da Asia, Nord America e Nord Europa incontrano le aziende. Degustazione in inglese nell’area espositiva con i buyers internazionali.

In collaborazione con VERONA FIERE e ICE.

Lunedì 16 aprile 

Ore 17:00 DURELLO TIME

Autentici autoctoni di montagna – il CERVIM e le vigne dell’alta Lessinia – La Durella, la Saccola, il Pinot Nero

Vigne adatte a climi freddi e a alti areali di collina. Ne parliamo conRoberto Gaudio, presidente CERVIM,  Alberto Marchisio, presidente del Consorzio Tutela vino Lessini Durello e Ermanno Murari,agronomo

Martedì 17 aprile

EMOZIONI, VINO E VIRALITA’ NEL DIGITALE

Un’indagine neuroscientifica per studiare i comportamenti dei consumatori. C’è legame tra territorio e emozione? Il consumatore è disposto a pagare di più? Matteo Sgaravatodella Sgaravato SRLattraverso tecniche innovative, cercherà di rispondere a queste domande. 

Ore 10:00- 11:00

OBIETTIVO MERCATO 

Buyer internazionali provenienti da Asia, Nord America e Nord Europa incontrano le aziende. Degustazione in inglese nell’area espositiva con i buyers internazionali.

In collaborazione con VERONA FIERE e ICE.

Ore 12:00- 13:00

OBIETTIVO MERCATO 

Buyer internazionali provenienti da Asia, Nord America e Nord Europa incontrano le aziende. Degustazione in inglese nell’area espositiva con i buyers internazionali.

In collaborazione con VERONA FIERE e ICE.

Ore 15:00 – Sala Tulipano

VULCANICI SI NASCE

Degustazione a cura delle donne della vite, 15 vini, 15 territori vulcanici da Italia e dal Mondo

Ore 17:00 DURELLO TIME

A PROPOSITO DEL MONTI LESSINI METODO CLASSICO

Quando il metodo classico diventa territorio. Con Andrea Gori, penna di Intravino

Mercoledì 18 aprile

Ore 10:30 – 13:30

A tavola con le strade del vino – presso lo stand della regione Veneto pad 4 D4-E4

Ore 14:00 Momento Magum

 LuciaVesentini

Letto 276 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e già docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti