Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Food

Natale si avvicina e sulla tavola non può mancare il Panettone Gourmet all’Aceto Balsamico di Modena

DoveStrada Quattro Ville, 155, Modena (MO) - Gran Deposito Aceto Balsamico Giuseppe Giusti

Quandodal 07 dicembre 2017 al 31 dicembre 2017

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Tutto da gustare, insieme alle molteplici specialità targate Giuseppe Giusti, della storica acetaia nella campagna modenese che si può visitare tutto l'anno 

 

Aceto Balsamico di Modena, non solo condimento che, con più di mille anni di storia, ha conquistato le tavole e le cucine di tutto il mondo, diventando uno degli ambasciatori della nostra eccellenza enogastronomica.

La storia e le peculiarità dell'aceto balsamico sono note tanto agli chef che agli amanti della buona tavola. Ciò che però pochi sanno è che questo condimento vanta numerose proprietà terapeutiche ed antiaging che lo fanno annoverare fra gli elisir di lunga vita. 

 

Aceto Balsamico Giuseppe Giusti, una storia lunga quattro secoli

 La perfezione degli aceti detti Balsamici di Modena, dipende unicamente da tre condizioni, cioè dalla scelta delle uve, dalla qualità dei recipienti, e dal tempo(Giuseppe Giusti, 15 settembre 1863)

Giuseppe Giusti è la più antica azienda di Aceto Balsamico esistente al mondo, fondata a Modena nel 1605 e condotta oggi dalla diciassettesima generazione della famiglia.

Nel corso della sua storia ha ottenuto innumerevoli riconoscimenti per la qualità dei suoi prodotti, risultando il produttore più prestigioso e premiato. Fu scelto dal Duca di Modena, da alcuni Papi della Chiesa Romana e nel 1929 dal Re d'Italia come fornitore ufficiale.

Il superbo Panettone all'Aceto Balsamico by Giuseppe Giusti, uno tra i più richiesti per il prossimo Natale. Dall'incontro con G. Cova & C., uno dei più antichi e prestigiosi pasticceri italiani, nasce un panettone unico che unisce la migliore tradizione milanese con quella emiliana. Un panettone unico, valorizzato dal prezioso Oro Nero di Modena. Una ricetta speciale in cui l'Aceto Balsamico di Modena IGP, lungamente invecchiato nelle antiche botti secolari della famiglia Giusti, dona a questo Panettone un'anima sorprendente

Ingredienti: 
farina di frumento, uva sultanina 17%, crema di farcitura all’ “Aceto Balsamico di Modena IGP” 12% (sciroppo di zucchero, “Aceto Balsamico di Modena IGP” 24% (aceto di vino, mosto d’uva cotto), sciroppo di glucosio, olio vegetale da palma, latte magro in polvere, tuorlo d’uovo, alcool, addensante: pectina, colorante: 150d, conservante: potassio sorbato), uova fresche, burro, zucchero, lievito naturale (frumento), “Aceto Balsamico di Modena IGP” 3% (mosto cotto di uva, aceto di vino), tuorlo d’uova fresche, latte, mosto di vino, aceto di vino, emulsionanti: mono e digliceridi degli acidi grassi di origine vegetale, sciroppo di glucosio, aromi, burro di cacao, sale.

Giuseppe Giusti, un'azienda fra le più antiche al mondo. Una dinastia di acetieri giunta alla 17esima generazione. Tutto questo è oggi racchiuso nel Museo di famiglia.

 

Una ricetta segreta

La ricetta del balsamico è un segreto tramandato a voce, di padre in figlio. Un sapere antico fatto di gesti e tradizioni non scritte. Fu Giuseppe Giusti che nel 1863 fissò per iscritto le regole doro per ottenere un perfetto Aceto Balsamico: scelta delle uve, qualità dei recipienti a tempo. La famiglia Giusto fece conoscere al mondo questo elisir, portandolo alle più importanti manifestazioni dell'Ottocento, fra cui l'Esposizione Nazionale di Firenze del 1861 e l'Expo di Parigi del 1889 e 1900.

Un Tesoro di legni

Durante la sua maturazione l'Aceto Balsamico di Modena soggiorna in diverse botticelle di legni differenti. Ogni legno cede all'aceto una particolare caratteristica:

il Castagno, ricco di tannini, contribuisce al colore scuro;

il Gelso aumenta la concentrazione;

il Ginepro cede le essenze resinose;

il Rovere conferisce un tipico profumo vanigliato.

Il risultato è quel complesso equilibrio fra acidità e dolcezza che da sempre rende unico l'Aceto Balsamico Giusti.

Un Elisir

La maturazione dell'Aceto Balsamico di Modena, richiese tempo. Più a lungo soggiorna nelle botti secolari del Gran Deposito, maggiore sarà la sua ricchezza di profumi e sapori, dando vita ad un'esperienza gustativa capace di sedurre i sensi in modo unico.

La Collezione Storica Giusti propone Aceti Balsamici di crescente invecchiamento e densità. Ogni bottiglia è realizzata seguendo una ricetta di famiglia, tramandata nel corso dei secoli per diciassette generazioni, fino ad oggi. Dal classico, ideale per l'uso quotidiano in casa, fino alla Banda rossa, aceto balsamico utilizzato come regalo nelle grandi occasioni.

Collezione storica Champagnotta e Cubica:

Il Profumato 1 Medaglia d'Argento – Un intenso bouquet di aromi in perfetto equilibrio con una piacevole acidità balsamica.

Il Classico 2 Medaglie d'Oro – L'Aceto Balsamico di Modena più antico, capace di sprigionare delicati sentori di frutta dolce e matura, che si intrecciano con note di liquirizia e pepe nero.

Riccardo Giusti 3 Medaglie d'Oro – Creato nell'Ottocento dall'avo di cui porta il nome, fu per diversi anni il regalo che Riccardo Giusti amava fare ai propri parenti e alle persone più soeciali. Di grande densità e dolcezza, regala armi e sapori di confetture, con sentori di miele e vaniglia.

Quarto Centenario 4 Medaglie d'Oro – Nato per celebrare i quattro secoli di attività della Giuseppe Giusti, è capace di regalare profumi e sapori eccezionali.

Il Banda Rossa 5 Medaglie d'Oro – La massima espressione e orgoglio dell'arte acetiera della famiglia Giusti. Un Aceto straordinario, prodotto in limitata quantità grazie ad un solo prelievo all’anno dalle botti più antiche e pregiate della collezione di famiglia, risalenti al 1600-1700.
Un prodotto unico, di grande morbidezza, con uno straordinario bouquet di aromi e note fruttate.
Puro piacere per le occasioni più speciali.

 

Cofanetti:

Lo Scrigno - Un solo oggetto che racchiude in sé tutta la storia del marchio Giuseppe Giusti

Realizzato negli anni ’90 su richiesta del celebre tenore Luciano Pavarotti in occasione di un’asta di beneficienza, da allora lo Scrigno è divenuto la massima espressione della secolare tradizione acetiera della famiglia Giusti. Negli anni lo Scrigno è stato richiesto in occasione di avvenimenti speciali, ricorrenze, celebrazioni, o come omaggio prestigioso per le persone più importanti.

Cofanetto Champagnotte – Un prezioso cofanetto di legno raccoglie tutta la Collezione Storica della famiglia Giusti. Cinque bottiglie con Aceti Balsamici di crescente invecchiamento, simbolo per eccellenza della secolare storia del marchio Giusti.

La tradizionale e riserve:

Tradizionale Affinato - L’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena è un sublime elisir ottenuto attraverso una ricetta antichissima. L’esperienza centenaria della famiglia Giusti e l’eccezionale patrimonio di botti antiche consente di dar vita ad un Aceto Balsamico d’eccezione, invecchiato per almeno dodici anni. Il laborioso metodo dei rincalzi e travasi, tramandato da generazioni, permette di creare un prodotto estremamente complesso e seducente.

Tradizionale Extravecchio - Colore bruno carico e brillante. Ricco e armonioso crescendo di fragranze assorbite dai vari legni in cui ha riposato. Di grande corpo. L’Aceto Balsamico Tradizionale Extravecchio invecchia per almeno venticinque anni nelle migliori batterie di botti secolari della famiglia Giusti, per essere poi prelevato da un membro della famiglia per una sola volta all’anno, quando la sua maturazione è completa. Una sola goccia contiene tempo e passione, quelli delle generazioni che ci hanno preceduto. Straordinariamente complesso e corposo dal colore bruno carico e brillante è capace di offrire un ricco e armonioso crescendo di fragranze. Così dolce e vellutato da esaltare qualsiasi ricetta.

Giusti Riserva 50 - Un aceto balsamico di grande spessore, con un bouquet ampissimo e note fruttate che ne fanno un prodotto unico. La lenta maturazione in diversi tipi di legno, fra cui gelso, ginepro, castagno, ciliegio e rovere, gli conferisce una complessità particolare che lo rende ideale come complemento d’eccezione nelle grandi ricette o per essere degustato a gocce a fine pasto, per apprezzarne appieno tutti gli aromi e l’eccezionale densità. Una sola goccia contiene tempo e passione, quelli delle generazioni che ci hanno preceduto. Straordinariamente complesso e corposo dal colore bruno carico e brillante è capace di offrire un ricco e armonioso crescendo di fragranze. Così dolce e vellutato da esaltare qualsiasi ricetta.

Giusti Riserva 100 - A rendere superbo questo aceto balsamico è la maturazione, nel corso dei decenni, in antichissime botti di legni diversi. Dal gelso, la cui porosità facilita la concentrazione dell’aceto, passando per ginepro, castagno, ciliegio, acacia, ognuno in grado di donare aromi differenti. L’ultimo passaggio è nel rovere, per raggiungere la perfetta densità. Il risultato è un aceto balsamico superlativo, di straordinario corpo, con un ampissimo bouquet di profumi e sapori che spaziano dalla ciliegia al cacao, dal miele alla vaniglia ed alla liquirizia in un crescendo di sensazioni olfattive che permangono per un tempo straordinariamente persistente nel naso e nel palato.

I Preziosi:

Etichetta Bianca - Un Aceto Balsamico di Modena IGP di buon corpo e spessore, con un delizioso equilibrio di sapori e straordinaria versatilità.

Etichetta Oro - Un Aceto Balsamico di Modena IGP di buon corpo e spessore, nato da uve dolci e passite. Caratterizzato da aromi e sapori di un’avvolgente densità e dolcezza.

Etichetta Nera - Un Aceto Balsamico di Modena IGP dal gusto pieno e intenso, con un’elevata densità e dolcezza grazie al lungo invecchiamento in botticelle di legni pregiati e antichi.

Biologico - Un Aceto Balsamico di Modena IGP di buon corpo e spessore, derivato da uve biologiche di alta qualità. Dall’ottimo equilibrio di sapori, è un Aceto di grande versatilità.

Anforina - Un aceto balsamico di Modena IGP di buon corpo e spessore, nato da uve dolci e passite. Caratterizzato da aromi e sapori di un’avvolgente densità e dolcezza.

Zucchetta - Rotondo al tatto e al palato. Un Aceto Balsamico di buon corpo e spessore, racchiuso in un’ampolla dal design unico.
Regala aromi di avvolgente densità.

 

 

I Condimenti:

Bianco di Modena - Bianco di Modena è un condimento estremamente versatile. Fresco e bilanciato, è ideale per ogni ricetta, grazie alla bassa acidità, le note dolci di frutto maturo, frutti gialli e agrumi essiccati.

Tartufo 3 Medaglie d'Oro - L’Aceto Balsamico di Modena IGP 3 Medaglie d’Oro Riccardo Giusti incontra il tartufo in un condimento di grande corpo e autenticità.

Fico 3 Medaglie d'Oro - L’Aceto Balsamico 3 Medaglie d’Oro Riccardo Giusti incontra il fico maturo in un condimento di grande freschezza, gusto e una dolcezza particolare donata dal frutto.

Lampone 3 Medaglie d'Oro - L’Aceto Balsamico 3 Medaglie d’Oro Riccardo Giusti incontra il lampone maturo in un condimento di grande freschezza, gusto e corpo.

Saba - Conosciuta fin dagli antichi romani, si ottiene cuocendo il succo dell’uva appena spremuta.
Densa e zuccherina, è una guarnizione eccellente e versatile.

Aceto di Vino – Il lungo invecchiamento in tini dà vita ad un aceto ricco di profumi floreali che si uniscono alla dolcezza speziata del legno. Per carpacci marinati, zuppe e guazzetti di pesce, coniglio e anatra al forno, insalate fantasia.

 

Riserva di famiglia:

Luigi - Creato con la qualità 2 Medaglie d'Oro, è un balsamico di buon corpo e di grande versatilità, con profumi di legno e sottobosco.

Carlo - Nato dall'unione di due storiche qualità degli aceti Giusti, porta in sé i sapori speziati e fruttati del 2 Medaglie d'Oro e la dolce densità del 3 Medaglie d'Oro.

Pietro - Creato con la qualità 3 Medaglia d'Oro, è dolce, corposo e ricco di note fruttate. Spiccano i sentori di confetture di prugne e frutta rossa, intrecciati con aromi di miele e vaniglia.

Francesco Maria - Caratterizzati da una straordinaria corposità e dolcezza, ancora più intensa del 3 Medaglie d'Oro

Fiaschetta di Patrizia - Calamaio di Vittoria  - Marta  -Costanza - Grazia  

Nate dal Balsamico “3 Medaglie d’Oro” le Piccole Donne si caratterizzano per una grande densità e dolcezza e un pregiato bouquet connotato da sentori di frutta rossa, miele e vaniglia.

Anna – La riserva Anna si distingue per una corposità e dolcezza ancora più evidente rispetto alle altre Piccole Donne, con profumi balsamici intensi derivanti da un più lungo invecchiamento in botte.

Creme: Un prodotto semplice, versatile, adatto per impreziosire delicatamente piatti dolci e salati

Classica – Una crema a base di Aceto Balsamico di Modena IGP pensata per poter liberare tutta la fantasia in cucina, mantenendo la densità dell'Aceto Balsamico di Modena.

Bianca – Dolce e piacevole, la Crema Bianca aggiunge un tocco di delicata acidità a piatti complessi dai sapori forti

Fico – Crema particolarmente amata da chi vuole osare in cucina

Tartufo – Un'accurata selezione di atrtufi neri dà vita ad una crema di grande eleganza, ideale per arricchire con classe pietanze dal sapore delicato

Lampone – Una crema originale, relizzata xon puro succo di Lampone, che esalta la cremosità dellAceto Balsamico IGP e regala nuove possibilità in cucina, aromatizzando in modo soprendente e creativo, regalando la dolce asprezza del Lampone maturo

Melograno – Selezionata polpa di melograno icontra la Crema d Aceto Blasamico IGP.

Limone - Freschezza, morbida acidità, profumi mediterranei danno vita a un prodotto di grande piacevolezza

Vaniglia - Compagna ideale per chi ama la dolcezza

Arancia - L'acida dolcezza dell'agrume

Zenzero - Un tocco esotico alla tradizione

Mela - Piacevole dolcezza delle mele italiane.

Ciliegia - Squisitezza primaverile.

Fragola - Il frutto più dolce incontra cremosità.

Funghi Porcini – I sapori del bosco.

 

Le Perle – Perle con Aceto Balsamico d Modena IGP

Sale - Sale marino naturale puro al 100%, prodotto nelle storiche e rinomate saline siciliane, con l'aggiunta di prezioso Aceto Balsamico di Modena IGP.

Cioccolatini - Dalla secolare tradizione acetiera della famiglia Giusti nasce un cioccolatino unico, che unisce un fondente sopraffino con un eccellente aceto balsamico IGP invecchiato in antiche botti secolari della storica acetaia di famiglia una sola volta all'anno.

 

Un luogo da visitare:

Durante tutto l'anno Acetaia Giusti accoglie visitatori, ospita eventi, concerti, spettacoli e laboratori per bambini, accogliendo oltre 10.000 persone. In un contesto unico al mondo, grazie alla suggestione della storia e la bellezza della campagna modenese.

Il Laboratorio di Nonno Giusti è un progetto sperimentale in cui i giovani studenti delle scuole di Modena passano una giornata in acetaia, imparando divertendosi i segreti dell'Aceto Balsamico di Modena, guidati dai maestri acetieri della famiglia.

Entrare nelle antiche acetaie e nel Museo di famiglia significa immergersi in un'arte antica, fatta di profumi inebrianti e legni antichissimi, ammirando la più antica collezione di botti secolari al mondo e imparando il metodo con cui, da secoli, si crea l'Aceto Balsamico. Una collezione di quasi settecento antichissime botti è il tesoro più grande della famiglia Giusti. Un patrimonio inestimabile, memoria della più nobile tradizione modenese.

www.giusti.it

 

 

Letto 356 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti