Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Food

20-26 novembre 2017: Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

Dovenei ristoranti all'estero

Quandodal 20 novembre 2017 al 26 novembre 2017

di Mariella Belloni

Rossopomodoro partecipa alla Settimana della Cucina Italiana nel Mondo con un calendario ricco di eventi per far conoscere uno dei piatti tradizionali: il ragù

 www.rossopomodoro.it


#vivereallitaliana

#pizzaunesco

#rossopomodoronelmondo

 

Dal 20 al 26 novembre, in occasione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, Rossopomodoro ha organizzato un cartellone denso di eventi per far conoscere uno dei piatti tradizionali più famosi della cucina partenoepa: il ragù.

 

Anche per questa seconda edizione, i protagonisti della manifestazione saranno i ristoranti e pizzeria all’Estero Rossopomodoro e il team che è stato costituito per l’occasione.

 

Alla guida del gruppo ci sono Clelia Martino, , e Antonio Sorrentino, fondatori della Scuola di Cucina  e di Pizza di Casa Rossopomodoro

 

Con i suoi ristoranti all’Estero, Rossopomodoro vuole assicurare la diffusione del messaggio di tradizione, artigianalità e innovazione di cui i suoi chef e pizzaioli sono ambasciatori da sempre.

 

Il ragù è la chiave scelta per far assaggiare a tutti i clienti dei Rossopomodoro ai quattro angoli del mondo l’eccellenza della cucina italiana.

 

In pizzeria come in cucina, il ragù diventa il tesoro da svelare con una serie di show cooking tenuti dagli abili maestri pizzaioli di Rossopomodoro o delle pizzerie indipendenti che partecipano al progetto come la due volte Campionessa del Mondo Teresa Iorioche lo proporrà in abbinamento con la famosa pizza Femmena e Fritta. O come il Pizza Ambassador, Davide Civitiello, già Campione del Mondo ed esperto della filiera completa dalla farina ai prodotti di farcitura fino alla creazione di ricette originali.

 

New York, Copenaghen, Monaco, Londra, San Paolo, Reykjavik saranno i palcoscenici degli show cooking di cucina e di pizza “Ragù Napoletano” con Simone Falco Daniele Di Martino , Gianluigi Furlan, Gianluca Petrone, Rosario Minucci, Roseli Katibe , Marco Montella , Dario Cecchini e Pasquale Balbioltre che Teresa Iorio, Davide Civitiello e Antonio Sorrentino.

 

Il Ragù Napoletano “come lo faceva mammà” è il protagonista insieme ai fusilli di Gragnano, alla ricotta di bufala, al pecorino e al basilico in un piatto che enfatizza l’antica tradizione di pasta e ragù. In maniera simile, la pizza fritta, autentica riscoperta dello street food partenopeo promossa da Rossopomodoro con i suoi Lab di Napoli, Roma e Milano,  è servita con provola affumicata, polpette al ragù napoletano, ricotta di bufala e basilico.

 

Un’esplosione di sapori che potranno essere assaggiati nei Rossopomodoro all’Estero.

 

E poi un altro grande classico che fa impazzire gli appassionati di cucina italiana e napoletana in tutto il mondo: la lasagna. Per la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, il team Rossopomodoro la propone in una variazione di farcitura della classica pizza: un modo per ricordare a tutti l’eccellenza e la capacità della cucina italiana di innovare la propria tradizione.

 


Letto 391 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti