Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Food

Gusto in Scena e Fuori di Gusto: la Cucina del senza a Venezia

DoveVenezia (VE) - Starwood Hotels a venezia

Quandodal 16 marzo 2014 al 18 marzo 2014

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Tre serate all’interno dell’enogastronomia negli alberghi Starwood di Venezia.

Dopo l’ormai consolidato successo delle edizioni precedenti “Gusto in Scena” torna a Venezia, capitale dell’enogastronomia italiana, nella splendida cornice della Scuola Grande di San Giovanni Evangelista.
Dal 16 al 18 marzo 2014 si potranno degustare vini scelti tra le eccellenze e prendere parte a nuove manifestazioni enograstronomiche declinate alla “Cucina del senza”, senza grassi, senza sale e senza zucchero: una cucina preventiva che concilia benessere e piacere del palato, patrocinata anche dal Ministero della Salute. Il 2014 vede il rinnovarsi della partnership tra l’ideatore della manifestazione enogastronomica, Marcello Coronini, e il gruppo Starwood Venezia. Il sodalizio si fonda sulla volontà di valorizzare al meglio i prodotti del territorio che, grazie alla varietà del gusto e della qualità delle materie prime, si prestano bene all’iniziativa. “Fuori di gusto”, lo speciale fuori salone volto a estendere la manifestazione anche al di fuori della sede storica, coinvolgerà quindi anche gli spazi del The Westin Europa & Regina e dell’Hotel Danieli.
L’obiettivo è quello di sostituire, attraverso la ricerca e la creatività, alcuni ingredienti di cui spesso si abusa in cucina. Non si corre il rischio di togliere i sapori ai piatti, ma di esaltarli rendendoli più gustosi e sani, in quanto mirano ad allontanare l’insoregere di determinate patologie, combattibili con una corretta alimentazione. Un nuovo modo di vivere l’alta e media ristorazione, che permette a tutti di godere della buona tavola in compagnia di amici con ricette facilmente replicabili a casa.

Il The Westin Europa e Regina aprirà le porte del Ristorante La Cusina con un benvenuto agli ospiti dell’Executive Chef Alberto Fol accompagnato da “Vigneti del Fol, 2012 Bisol”. Seguirà un menu creato ad hoc al fine di stimolare una cucina consapevole e gustosa che porta a tavola i sapori del mare e della laguna con un trionfo di pesce. Il menu si articola in quattro portate che si aprono con un antipasto ispirato al sole marino composto da capesante alla cacciatora con verdure disidratate, pane toscano e spuma di polenta Biancoperla, seguito da un rigoglioso giardino di mare dove i tortelli di pasta povera alle ortiche incontrano il guazzetto di frutti di mare della laguna e da un’esplosione di energia grazie a un’ inversione di sogliola gratinata alla quinoa, crudo di spinacini e pomodori confettati dallo chef. Preludio al dolce sarano i frammenti di colore di frutta e verdure all’agave ricoperti da un candido gelato allo yogurt e cereali, mentre a coronare questo viaggio all’insegna del benessere, troviamo una soffice crema al latte-miele e cuore di ricotta alle mandorle con il suo intingolo. Queste favolose creazioni saranno accompagnate da vini eccellenti abbinati ai piatti quali il Franciacorta Brut Satèn 2009- Il Mosnel di Barboglio, Lugana riserva vigne di Catullo 2011- Tenuta Roveglia, Lauro 2009- Podere La Regola e Passito Le Cime Soc. Agr. Ricchi F.lli Stefanoni.

The Westin Europa Regina - Ristorante La Cusina
· Lunedì 17 marzo, dalle 21:00 alle 23:00, €125 a persona, cena, vini in abbinamento, IVA e servizio inclusi.
Sito: westineuropareginavenice.com/it; lacusina.it
E-mail: banquenting.europa.regina@starwoodhotels.com; Tel. 041 2400794

All’Hotel Danieli invece la manifestazione sarà ospitata presso la nuova Danieli Wine Suite con una degustazione verticale di vini eccellenti, conosciuti e ricercati, distribuita in due giornate. Si inizierà il 17 marzo, con il Tignanello di Marchesi Antinori da degustare nelle annate 1997- 1999- 2004- 2006- 2007- 2010 presentati da Renzo Cotarella, Amministratore Delegato ed enologo dell’Azienda. Tignanello è stato il primo Sangiovese ad essere affinato in barriques, il primo vino rosso moderno assemblato con varietà non tradizionali, quali il Cabernet e tra i primi vini rossi nel Chianti a non usare uve bianche. Tignanello è una pietra miliare. È prodotto con una selezione di Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc. Dopo un affinamento in barriques per dodici mesi circa, il vino riposa in bottiglia per un ulteriore anno.

Il 18 marzo invece si proseguirà con una degustazione dedicata all’Amarone Masi deliziata dalla presenza della proprietaria Alessandra Boscaini. Si tratterà di una degustazione verticale/orizzontale che permetterà di conoscere meglio il vino bandiera della Valpolicella attraverso l’occasione unica di comparare tre diversi Amaroni e due grandi annate: il 2007 e il 1997. Protagonisti: il Costasera Amarone Classico doc, vino fiero, maestoso ed elegante, il “gigante gentile di Masi”; il Vaio Armaron Amarone Classico doc, vino aristocratico, di straordinaria forza e complessità, prodotto nelle tenute dei Conti Serego Alighieri, discendenti del poeta Dante, con cui Masi collabora da quarant’anni nella produzione di vini emblematici della Valpolicella; il Mazzano Amarone Classico doc, prezioso cru, austero e maestoso, proveniente da un vigneto storico di alta collina, le cui qualità sono conosciute sin dal XII secolo.


Hotel Danieli- Danieli Wine Suite
- Degustazione verticale: numero di posti limitato
Lunedì 17 marzo, dalle 18:00 alle 20:45, degustazione di Tignanello Antinori €145 a persona.
Martedì 18 marzo, dalle 18:00 alle 20:45, degustazione di Amarone Masi 2007 e 1997, €145 a persona.


Per informazioni:
Tel: 041.782900/3663977113
Fax: 041.782842
Web: danielihotelvenice.com/it
Web: danieliwinesuite.com
E-mail: dws@luxurycollection.com
E-mail: restaurant.danieli@starwoodhotels.com

Letto 2737 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti