Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in

Tags

ais, alba, anteprime, asti, banchi d assaggio, barbaresco, barbera, brunello di montalcino, camera di commercio di genova, carlo ravanello, cervim, concorsi, concorsi enologici, cuneo, eventi vino, firenze, fisar, francia, genova, gioacchino la franca, go wine, guglielmina costi monaci, liguria, manifestazioni sul vino, massimo corrado, onav, ovada docg, piatto di nettuno, piemonte, recco, roberto gaudio, savona, siena, silvano d orba, silvia pezzuto, star hotel president, toscana, valle d aosta, vini liguri

Home > Autori > Vino > Vocacibario

Vocacibario

Controcenone del Piatto di Nettuno 2020 all'Hotel Bristol Palace

di Virgilio Pronzati

Non si è ancora spenta l’eco dei festeggiamenti del Trentennale del Piatto di Nettuno, che Gugliemina Costi Monaci ritorna alla ribalta con il suo Controcenone. Evento culturale-gastronomico finalizzato a mantenere la salute a tavola, ideato e organizzato dall’Associazione Piatto di Nettuno, che da oltre trent’anni porta avanti una campagna di educazione alimentare, sostenuta da valenti medici e noti gastronomi. Lo scorso 31 gennaio l’atteso Controcenone si è tenuto nell’elegante Sala Paganini del prestigioso e centrale Hotel Bristol Palace magistralmente diretto da Giovanni Ferrando e fiore all’occhiello dell’ospitalità genovese.    Tra i numerosi invitati, figure di spicco nel campo della medicina, politica e imprenditoriale. Dopo il ricco buffet, Gugliemina Costi Monaci con la consueta signorilità ha salutato e ringraziato i numerosi partecipanti, e presentato le Autorità regionali: Paola Bordilli, Assessore al Commercio e Artigianato del Comune di Genova, Claudio Muzio Segretario del Consiglio regionale della Liguria e Claudio Villa Consigliere del Comune di Genova....
Letto 806 volteLeggi tutto[0] commenti

Ristorante Quelli dell'Acciughetta

di Virgilio Pronzati

Dopo il meritato successo della Trattoria dell'Acciughetta, Giorgia Losi giovane patronne del locale, nel novembre del 2019 ha dato vita al suo secondo ristorante, denominandolo non a caso, Quelli dell’Acciughetta. Un locale luminoso con ampia vetrata situato in Corso Podestà, soprastante la centralissima via XX Settembre. Arredato in modo semplice e moderno con grande tavolo centrale ed altri a contorno in legno chiaro naturale, bianche pareti con quadretti con foto e ripiani con bottiglie di vini pregiati. Il bancone del bar subito dopo l’ingresso, e, in fondo, uno spazio un pò appartato con alcuni tavoli. Questo il quadro della mia prima visita, invitato dall’amico Giuliano Fiorentini, agente di commercio e competente sommelier, che nell’occasione mi presenta i patrons del locale, Giorgia Losi e Simone Vesuviano. Una bella e giovane coppia che assieme supera di poco il mezzo secolo. Simpatici, preparati, appassionati e molto motivati. Lei laureata in comunicazione digitale, e alle prese con il marketing all’interno di un’agenzia di Milano, ha lasciato il cosiddetto posto sicuro, per entrare nel mondo della ristorazione. Lui...
Letto 811 volteLeggi tutto[0] commenti

Vini Doc, Olio extravergine di oliva Riviera Ligure e Basilico genovese Dop alla 30a Edizione di Antiqua

di Virgilio Pronzati

Interessante iniziativa che Claudia Paracchini e Alessandra Pocaterra avevano già ben recensito. Perchè allora ritornarci?  Solo per approfondire il discorso sui vini, olio, basilico e pesto. L’incontro è stato organizzato dall’Enoteca Regionale della Liguria in collaborazione con il consorzio del Basilico Genovese DOP e il Consorzio dell’Olio Riviera Ligure DOP nell’ambito del progetto Assaggia la Liguria. Un plauso in primis a Marco Rezzano (Presidente di Enoteca Regionale della Liguria) per come ha condotto le verticali di Riviera ligure di ponente Pigato e Colli di Luni Vermentino e, lo stesso, all’enologo Francesco Petacco per la degustazione di due oli DOP e la realizzazione del pesto al mortaio. Presenti Elisa Traverso Project management del Consorzio del Basilico Genovese, Simona Venni e Elisabetta Morescalchi, rispettivamente, consigliere e sommelier dell'Enoteca Regionale della Liguria.     Tre verticali di altrettante aziende.  La prima, con quattro Riviera Ligure di Ponente Pigato era dell’Azienda Agricola La Vecchia Cantina di Salea d’ Albenga, fondata da Umberto Calleri. Attualmente...
Letto 896 volteLeggi tutto[0] commenti

Salvatore Marchese premiato al Ristorante Da O Vittorio di Recco

di Virgilio Pronzati

Venerdì 28 febbraio a Recco dal ristorante Da O Vittorio andrà in scena una serata speciale, riservata agli operatori di settore, dedicata a Salvatore Marchese, giornalista, gastronomo e scrittore di Castelnuovo Magra.   Attraverso la ricostruzione della sua lunga carriera si ricorderanno i 30 anni della pubblicazione del suo libro “La cucina ligure di Levante”, Edito da Muzzio Editore, che proprio a Recco si aggiudicò nel 1991 il Premio Pennagolosa dedicato ai libri di gastronomia regionale. L’evento, inserito nelle famose Serate Gastronomiche recchesi, organizzato da Dimensione Riviera di Lucio Bernini e il Consorzio Recco Gastronomica con una giuria molto importante presieduta dal compianto Vincenzo Bonassisi, dopo un’attenta selezione, assegnò al libro di Marchese il prestigioso premio che contribuì al suo successo.   Iscritto da ben 45 anni all’Ordine dei giornalisti, collaboratore della Guida dei ristoranti dell’Espresso e di numerose testate giornalistiche specializzate, una fra tutte ricordiamo il periodico Barolo&Co dove da lungo tempo cura la rubrica “Fornelli...
Letto 1790 volteLeggi tutto[0] commenti

Grandi Langhe 2020 da record

di Virgilio Pronzati

L’ultima edizione di Grandi Langhe ha superato il successo delle precedenti. Manifestazione di assoluto rilievo promossa dal Consorzio Tutela Barolo, Barbaresco, Alba, Roero, Langhe e Dogliani, coadiuvati da Regione Piemonte, Ente Turismo Langhe Monferrato e Roero e Ubi Banca. Una due-giorni enoica, il 27 e 28 di gennaio appena scorso, dedicata ai grandi vini dell’Albese, ha convogliato al Palazzo Mostre e Congressi di Piazza Medford, oltre 2000 visitatori tra giornalisti e operatori specializzati provenienti da 34 Paesi del mondo. Un incremento del 30% rispetto allo scorso anno, di cui un terzo estero. Tra le anteprime del vino in Italia, Grandi Langhe si conferma un appuntamento importante per i professionisti del vino che operano spaziando dall’Europa agli Usa, dall’Australia a Hong Kong, fino a Tokyo.     Decisamente soddisfatto Matteo Ascheri presidente del Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani «Oltre un terzo dei partecipanti è arrivato dall’estero, a conferma del fatto che il nome di Grandi Langhe si sta affermando sempre di più anche fuori dall’Italia, così come cresce la...
Letto 2002 volteLeggi tutto[0] commenti

Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e già docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss di questa rubrica

Pubblicità Ultimi Commenti