Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Le Crete - Tenute Casoli Azienda Agricola

MappaDove siamo

Le Crete - Tenute Casoli Azienda Agricola
Via Roma 28 Candida (AV)
spacer
Telefono Telefono: 0825.22433
spacer
Indirizzo web Web: www.tenutecasoli.it
spacer
Indirizzo Email E-mail: info@tenutecasoli.it
Comprare vini, birre e cose buone online con gli amici Comprare vini, birre e cose buone online in gruppo
Dall’antica passione familiare per la campagna, dal desiderio di portare avanti quelle tradizioni e di valorizzare quello che rende speciale il nostro territorio nasce nel 2008 l’azienda agricola Le Crete – Tenute Casoli. L’azienda è ubicata in Irpinia, territorio tradizionalmente vocato per la viticoltura, da cui, grazie a un’attenta gestione delle risorse agronomiche, nonché ad un’attenta ed accurata selezione delle uve, nascono vini di grande prestigio e qualità.

Un’azienda giovane voluta e portata avanti da giovani, con l’indispensabile ausilio ed esperienza della famiglia, che coltiva oggi circa 13 ettari di vigneti, tutti siti in provincia di Avellino, principalmente destinati alla produzione di Greco di Tufo DOCG e di altri grandi vini dell'Irpinia (Fiano di Avellino DOCG, Taurasi DOCG e Aglianico DOC.)
L’azienda copre tutta la filiera vitivinicola, vinificando le uve nella propria cantina, sita in uno splendido edificio del ‘700 che si erge proprio al centro del comune di Candida, i cui locali erano già originariamente destinati a cantina.


Considerazioni di TigullioVino

Aprile 2013
Tre validi vini prodotti nell’Irpinia. Due bianchi Docg e un rosso Doc che esprimono bene sia il vitigno d’origine che il territorio. I due bianchi hanno in comune il vitigno ma non l’annata. Il primo Greco di Tufo 2011 ha struttura e persistenza ma, essendo ancora giovane, manca un po’ di armonia. Può migliorare sia al naso che in bocca. Mentre il secondo Greco di Tufo 2010, annata leggermente inferiore alla precedente, è abbastanza armonico e pronto. L’Aglianico pur piacevole, marca un eccesso d’alcolicità.
Letto 423 voltePermalink

Degustazioni vino