Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Poderi dei Bricchi Astigiani

MappaDove siamo

Poderi dei Bricchi Astigiani
Via Ritane 7 - Fraz. Repergo Isola d'asti (AT)
spacer
Telefono Telefono: 0141.958974
spacer
Indirizzo web Web: www.bricchiastigiani.it
spacer
Indirizzo Email E-mail: info@bricchiastigiani.it
Comprare vini, birre e cose buone online con gli amici Comprare vini, birre e cose buone online in gruppo
Poderi dei Bricchi Astigiani costituiscono la proprietà della Famiglia Gaslini Alberti in Piemonte, che produce i propri vini nelle due Regioni più rappresentative dell’enologia italiana: Piemonte e Toscana. I vigneti sono ubicati nei Comuni di Isola d’Asti, Vigliano e Castelnuovo Calcea: la loro particolare esposizione, unita alla componente geologica dei terreni, rende ottimale il ciclo produttivo della vite. Il vitigno che recita il ruolo di protagonista è il Barbera, che in questo territorio esprime vertici di eccellenza assoluti e che costituisce la base di tutti i vini rossi di produzione aziendale. Altre uve della proprietà che completano la produzione sono il Merlot ed il Pinot Nero, utilizzato per la produzione dello Spumante Metodo Classico.


Considerazioni di TigullioVino

Giugno 2011
L’Astigiano è la capitale storica del vitigno barbera e del vino Barbera d’Asti. Non solo: lo è anche per produttività e qualità. Le condizioni pedoclimatiche dell’Astigiano conferiscono al vitigno ed al vino, caratteristiche uniche. Un esempio: nell’Albese terra da vino per eccellenza, il Barbera (d’Alba) tende a nebbioleggiare. Di questi tre vini, due sono barbera al 100%. Il Bricco Preje e un’ esempio del “Nizza”, esprimendo al meglio il vitigno. Segue a brevissima distanza il Bricco del Perg; mentre il Bricco San Giovanni, è un riuscito connubio tra il barbera ed il merlot. Piemonte e Toscana, terre da vino per eccellenza. Un binomio di cui crede fermamente la famiglia Gaslini Alberti, proprietaria di quest’azienda e della Badia di Morrona in Toscana.

Dicembre 2019
Il Piemonte è da sempre terra da vino. L’Astigiano è la capitale storica del vitigno barbera e del vino Barbera d’Asti. Non solo: lo è anche per produttività e qualità. Le condizioni pedoclimatiche dell’Astigiano conferiscono al vitigno ed al vino, caratteristiche uniche. Ne è esempio il Bricco Preje che sa esprimere  il meglio del “Nizza”, seguito a brevissima distanza dal Bricco del Perg.  Ma in quest’occasione si parla di spumante. Un metodo classico ottenuto da Pinot Nero 100% di buona struttura e personalità.

Blanc de Noirs  Spumante Brut Metodo Classico
Vitigno: Pinot Nero. Bottiglia: 75 cl. Alcol: 13%. Lotto: S02/18. 7.000. Fascetta DOC AAW000796256.  Prezzo medio in enoteca:  € 15,00

Alla vista è cristallino, di colore giallo paglierino, con perlage molto fine e persistente. Al naso è intenso e fine, con fragranti sentori vegetali, di fiori e frutti rossi e note di crosta di pane. In bocca è secco, di molta sapidità e freschezza, di buon corpo e persistenza. Retrogusto: sensibile sapidità e freschezza,  e note floreali e fruttate.

Note: Buono. Ottenuto con scelte uve di Pinot neo, pressate sofficemente, il cui mosto ha fermentato in botti d’acciaio inox a 18-22°.  Dopo svinatura e travasi, il vino segue le regole del metodo classico. Affinamento: almeno 24 mesi sui lieviti in bottiglia.  Evoluzione: quasi pronto.
Valutazione di Tigulliovino: 16/20 (@@@@





Letto 635 voltePermalink

Degustazioni vino