Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Streda in Belvedere Azienda Agricola

MappaDove siamo

Streda in Belvedere Azienda Agricola
Via di Streda 32 Vinci (FI)
spacer
Telefono Telefono: 0571.56114
spacer
Indirizzo web Web: www.streda.net
spacer
Indirizzo Email E-mail: streda@streda.net
Comprare vini, birre e cose buone online con gli amici Comprare vini, birre e cose buone online in gruppo
Streda Belvedere si trova a Vinci città natale del celebrato Maestro Leonardo da Vinci nel cuore della Toscana, non lontana da Firenze, Pisa, S.Gimignano, Siena. Il Borgo sviluppatosi in età romanica attorno alla Chiesa di San Bartolomeo a Streda risale come prima edificazione attorno all'anno mille. Un borgo incantevole modernamente ristrutturato luogo ideale per passare una vacanza immersi nel relax e nella storia. Da molte generazioni a Streda Belvedere si coltivano vini e olivi; già nel XV secolo San Piero padre del Mestro Leonardo allevava la vite nei suoi possedimenti a Streda Belvedere.

La famiglia Lenzi, con il padre Roberto prima e successivamente con il figlio Claudio ha continuato questa tradizione coltivando intensamente a vite e olivo gli oltre 80 ettari che compongono la proprietà. Grazie alla magnifica posizione, essendo la mnaggior parte delle viti affacciate sul lago di Streda, situato nel cuore della proprietà, che contribuisce a migliorare ed esaltare il microclima, già estremamente favorevole. Attualmente Claudio con un team di esperti tra cui spicca l'enologo Francesco Bartoletti e l'agronomo Stefano Dini combinano le tradizioni e le moderne tecnologie e tecniche, ponendosi come obeettivo principale la qualità e la genuinità hanno affiancato al sempre presente Sangiovese in diversi cloni vitigni internazionali quali Sirah, Merlot, Cabernet, Chardonnay per ottenere podotti sempre di migliore qualità nel rispetto della tradizione.


Considerazioni di TigullioVino


Agosto 2003
Ci è parso molto interessante il Duccio, probabilmente il vino base dell'azienda, molto equilibrato e di buona piacevolezza sia al naso che in bocca, tecnicamente ben eseguito e, ciò che più conta, perfettamente riconducibile al territorio di provenienza. Al di là del Chianti, che non è stato valutato per problemi olfattivi, gli altri vini, sia pur corretti, sono forse da rivedere un poco in cantina.
Nel complesso un'azienda con ottima materia prima, già interessante, ma con ampi margini di miglioramento.
Letto 40 voltePermalink

Degustazioni vino