Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Piovene Porto Godi

MappaDove siamo

Piovene Porto Godi
Via Villa 14 Villaga (VI)
spacer
Telefono Telefono: 0444.885142
spacer
Indirizzo web Web: www.piovene.com
spacer
Indirizzo Email E-mail: tpiovene@protec.it
Comprare vini, birre e cose buone online con gli amici Comprare vini, birre e cose buone online in gruppo
Come si presenta l'azienda

L'azienda Piovene Porto Godi si trova a Toara (Thovara, sinonimo di terra buona) nota fin dal 1500 per la coltivazione della vite. I vigneti sono come riparati in un affettuoso abbraccio dentro un anfiteatro naturale formato nella parte sud dei Colli Berici, nel cuore della zona DOC. La superficie a vigneto egrave; di 30 ettari e l'azienda vinifica solo uve di propria produzione. La coltivazione del vigneto e le tecniche in cantina sono rivolte all'ottenimento della massima qualitagrave;, con impianti fitti (fino a 6000 piante/ettaro) and potatura corta. I trattamenti sono eseguiti con il massimo rispetto all'ambiente.


Considerazioni di TigullioVino

Agosto 2005
Al nostro primo assaggio in sede di commissione degustatrice, constatiamo un'azienda di grande livello qualitativo. Su tutta la campionatura, da sottolineare una mano tecnica impeccabile che tuttavia lascia spazio alla personalitagrave; di ciascun vitigno. Il passaggio in legno, ove effettuato, egrave; a regola d'arte : pressoccheacute; impercettibile il legno, decisamente palpabile il risultato. Su tutto ci hanno rapiti il Riveselle ed il Merlot, due grandissimi vini, ciascuno nella propria fascia di prezzo. In particolare il Riveselle egrave; senza ombra di dubbio uno dei migliori rapporto qualitagrave; / prezzo degustati dalla nostra commissione degustatrice. Grande armonia, eleganza e bevibilitagrave; nel Merlot, tra l'altro figlio di un'annata da cui abbiamo avuto rari esempi di connubio felice tra morbidezza ed equilibrio. Qui la freschezza non mancava affatto ed anzi forniva il giusto nerbo per sospingere vieppiugrave; la beva. Ottima anche la restante parte della campionatura con un Sauvignon Base decisamente interessante ed un Campigie che sembra strizzare l'occhio ai Sauvignon della Loira Centrale. Davvero un bel lavoro anche con il Thovara - che ci pare ispirarsi all'esperienza dell'Amarone di Valpolicella - e con il Pozzare.
Una campionatura eccellente che colpisce per costanza qualitativa su tutta la linea, una delle cose che ricerchiamo maggiormente in un'azienda. Complimenti per l'ottimo lavoro e avanti cosigrave;.

Alla degustazione erano presenti, in qualitagrave; di degustatori della Commissione di TigullioVino.it : Sergio Circella, Filippo Ronco, Alex Molinari, Liliana Pecis.
Letto 1926 voltePermalink

Degustazioni vino