Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Benefizio di Cocconito

MappaDove siamo

Benefizio di Cocconito
Strada Cocconito 6 Cocconato (AT)
spacer
Telefono Telefono: 0141.907223
spacer
Indirizzo web Web: www.cocconito.it
spacer
Indirizzo Email E-mail: pino.bo@virgilio.it
Comprare vini, birre e cose buone online con gli amici Comprare vini, birre e cose buone online in gruppo
La Società Agricola San Bartolomeo s.r.l. proprietaria della tenuta del Benefizio di Cocconito, si colloca tra le aziende dell’ultima generazione, dove sia i vigneti che il tipo di conduzione agronomica sono stati progettati per ottenere prodotti di altissima qualità. L’azienda conta 12 ettari, dei quali 7 vitati e 3 in fase di allevamento. I vitigni messi a dimora sono Barbera, Nebbiolo, Cabernet e Shyra. Vengono prodotti Barbera d’Asti d.o.c, Barbera d’Asti Superiore d.o.c. e Monferrato Rosso d.o.c. Con la vendemmia 2007 è iniziata la produzione di un chiaretto di nebbiolo vinificato in rosè.

L' azienda si avvale di tecnici di altissimo livello e tradizione , e contribuisce con qualità alla rinascita vitivinicola di questo straordinario territorio, vocato sia per composizione dei terreni, che per esposizione ed altitudine, alla produzione di grandi vini rossi..
La salvaguardia del paesaggio e dell'ambiente, il rispetto delle tradizioni e del lavoro dell’uomo, il recupero del patrimonio storico, sono inoltre le linee guida della filosofia aziendale.


Considerazioni di TigullioVino

Settembre 2015

Da quest’azienda fondata nel 1985 a Cocconato, due vini rossi. Un Barbera d’Asti nella norma e, da Nebbiolo e due vitigni d’origine bordolese e uno della Cote du Rhone, un buon Monferrato Rosso. Un connubio riuscito: corpo e longevità dal Nebbiolo, colore e complessità dal Cabernet Sauvignon, e fruttato-speziato dal Shiraz. Quest’ultimi vitigni, in particolate il Cabernet Sauvignon, l’aveva già introdotto in zona il bisnonno dell’attuale proprietario.
Letto 3481 voltePermalink

Degustazioni vino