Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Franco Di Filippo - Moscato di Trani

MappaDove siamo

Franco Di Filippo - Moscato di Trani
Via Malcangi 99 Trani (BA)
spacer
Telefono Telefono: 0883.480872
spacer
Indirizzo web Web: www.moscatotrani.it
spacer
Indirizzo Email E-mail: info@moscatotrani.it
Comprare vini, birre e cose buone online con gli amici Comprare vini, birre e cose buone online in gruppo
Il Moscato di Trani è il vino D.O.C. più nobile e antico di Puglia. Già negli anni intorno al Mille i Veneziani presero a far commercio di questo vino, sino a firmare un accordo in proposito con la “Dogana di Trane”. Il conte di Trani, Roberto d’Angiò (sec. XIV), se ne occupò tanto da porre un limite alle esportazioni del vino di qualità dai porti del Regno di Napoli, provocando così il malumore dei mercanti Veneziani. Nel ‘500 il celebre viaggiatore Fra’ Leandro Alberti, autore di una monumentale “Descrittione” dell’Italia ne aveva apprezzato la bontà definendolo “tanto eccellente ch’è cosa molto delicata da gustare”. Da allora il “Moscato di Trani” ha continuato a essere sempre più apprezzato, fino a giungere al 1974 allorchè con l’avvento della D.O.C. fu perfezionato e nobilitato.


Considerazioni di TigulliVino.it

Agosto 2013
Dalle stesse uve tre vini diversi. Non solo: due di questi sono attualmente unici. Con le uve Moscato Reale, il produttore ha realizzato un ottimo Moscato di Trani, ovviamente passito. Fin qui niente di strano. La cosa curiosa e sorprendente, è che dalle stesse uve mediamente passite, ha realizzato due spumanti metodi classico. Uno pas Dosé e l’altro Brut. Il primo, pur diverso da vini dello stesso tipo, ha messo in mostra sufficiente perlage, ma spiccato bouquet, buona struttura e armonia. Il tutto unito a una suadente personalità. Il Brut, purtroppo nel nostro caso, non ha espresso le dovute caratteristiche, per la quasi mancanza di spuma ed effervescenza. La causa forse dovuto al tappo o ai non tempestivi tempi di sboccatura e riempimento della bottiglia. Ma sono solo congetture. Con Pas Dosé si è aperta una nuova tipologia di spumanti.
Letto 8692 voltePermalink

Degustazioni vino