Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Food

Porto Cervo Food Festival 2012

Dove (OT) - Cala di Volpe, Cervo, Pitrizza e Romazzino a Porto Cervo

Quandodal 15 settembre 2012 al 16 settembre 2012

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Il 15 e 16 settembre torna in Costa Smeralda l’annuale appuntamento con l’eccellenza gastronomica: gli hotel Cala di Volpe, Cervo, Pitrizza e Romazzino ospitano il Porto Cervo Food Festival, l’evento dedicato alla cucina italiana e ai prodotti che la rendono unica al mondo. Protagonista della 4° edizione sarà “La cucina sarda, tra tradizione e innovazione”: un viaggio alla scoperta dei sapori autentici della Sardegna, interpretati dai suoi chef più apprezzati. Parte delle celebrazioni per il 50° anniversario della Costa Smeralda organizzate dagli alberghi Starwood, il Porto Cervo Food Festival offre un ricco programma di degustazioni, show cooking, lezioni di cucina, cene gourmet e la presentazione di un libro inedito dedicato alla nascita di questo prestigioso angolo di Sardegna.

Partner d’eccezione della kermesse sarà la Electrolux Professional, azienda leader nella produzione e distribuzione di cucine e lavanderie professionali. A disposizione degli chef ci saranno il nuovo forno Touch e l’esclusivo podium Molteni. Profumi d’Italia. I prodotti simbolo della Sardegna si confrontano con le eccellenze gastronomiche delle principali regioni italiane, in un percorso che, da nord a sud, racconta profumi e tipicità della Penisola. Miele, formaggi, salumi tipici, bottarga, sott’oli, confetture, dolci, paste e molto altro ancora, saranno al centro di un ricco programma di degustazioni aperte al pubblico, nella cornice del Cervo Conference Center.

Chefs on stage. La cucina diventa spettacolo nel cuore di Porto Cervo, con gli chef dei ristoranti più rinomati della Costa Smeralda che, dalle 15 alle 19, si esibiranno dal vivo per svelare i segreti della loro arte. Appassionati e amanti del buon vivere avranno l’occasione di scoprire come trasformare un prodotto tipico, espressione del territorio, in un piatto a cinque stelle.

Chef per un weekend. Due i corsi che nel fine settimana del gusto coinvolgeranno appassionati e professionisti in pratiche lezioni di cucina, con la possibilità di mettersi ai fornelli ed imparare a preparare le migliori ricette della tradizione sarda e nazionale grazie ai consigli dei grandi chef Starwood.

Gli Archeosapori. Sabato 15 alle 11, Gilberto Arru, esperto giornalista enogastronomico e tra i più grandi conoscitori della cucina isolana, accompagnerà il pubblico in un viaggio alla riscoperta degli Archeosapori, bontà che appartengono al passato, sapori dimenticati e antiche tradizioni legate alle lavorazioni del pane, della pasta, dei dolci e altro. Una piccola parte del grande patrimonio gastronomico sardo, un valore storico, culturale oltreché alimentare.

La Principessa. Domenica 16 alle 11, Guido Piga, redattore del quotidiano “La Nuova Sardegna” presenta il libro ”La Principessa, la vera storia della nascita della Costa Smeralda”.

Nell’anno del 50° anniversario della destinazione fondata dal Principe Karim Aga Khan, il giornalista ricostruisce gli anni della scoperta e costruzione di questa preziosa destinazione, in un arco di tempo che va dal 1954 al 1974. Un omaggio alla “Principessa” e al suo mezzo secolo di fascino, raccontato in una chiave inedita e con tante storie da scoprire. Per maggiori info, scaricare la scheda libro

Le cene gourmet. La sera l’alta cucina diventa protagonista nei ristoranti più chic della Costa Smeralda. Sabato 14, l’hotel Pitrizza avrà come chef d’eccezione l’oristanese Renzo Corona, chef e patron del ristorante “Da Renzo”, apprezzato per le sue ricette di mare ed i piatti dal caratteristico sapore di Sardegna. Domenica 16, l’hotel Cala di Volpe ospita un altro big della cucina isolana: Cristiano Andreini, del Ristorante Andreini di Alghero, una stella Michelin. Di lui racconta: “La mia terra è in tutta la mia cucina. Mi piace la semplicità, attingere dalla tradizione: sfogliatina di bottarga, crema di pecorino e pomodoro, le tre cotture di maialetto ed i tagliolini in crosta di pecorino sono tra i miei piatti più riusciti, raccontano i miei viaggi, le contaminazioni, il mare e la campagna della mia terra”. www.portocervofoodfestival.com/foodfestival/gli-chef/

Il pacchetto Food Festival. Per vivere al meglio il Porto Cervo Food Festival e tutti i suoi appuntamenti, l’hotel Cala di Volpe propone uno speciale pacchetto, con soggiorno minimo di due giorni in mezza pensione, valido dal 13 al 19 settembre, che include: sistemazione in camera doppia con colazione, una cena gourmet firmata dallo chef ospite, ingresso alle degustazioni dei prodotti in esposizione e accesso privilegiato agli shoow cooking degli chef Starwood. Il tutto a partire da € 540,00 per camera per notte.


Per informazioni:
Web: www.portocervofoodfestival.com
Web: www.facebook.com/PortoCervoFoodFestival

Letto 3156 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti