Warning: mysql_fetch_assoc(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 208

Warning: mysql_free_result(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 214
Una visita a Novello (prima parte): La nascetta dell’Azienda Le Strette, ovvero l’eleganza della semplicità, di Enzo Zappalà

Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Vino

Una visita a Novello (prima parte): La nascetta dell’Azienda Le Strette, ovvero l’eleganza della semplicità

di Enzo Zappalà

I fratelli Mauro e Savio Daniele, dell’Azienda Le Strette di Novello (CN), non sanno solo fare grandi vini. Li sanno anche presentare con la stessa eleganza e semplicità che li caratterizza.

Il 7 maggio, nella loro cantina, hanno pensato di celebrare i quindici anni di produzione della fantastica nascetta, un bianco veramente eccezionale che sa unire la sapidità di un vino di montagna con un inaspettato mix travolgente di profumi esotici. Per loro, la nascetta è molto più di un vino, è il simbolo stesso della tradizione e della storia delle loro colline. Con perseveranza, accanimento e passione sono riusciti a preservarlo quando sembrava un prodotto in via di dissolvimento. Lo hanno coccolato, hanno creduto in lui e oggi lo guardano con la tenerezza e l’orgoglio riservati a un figlio diventato ormai famoso. Sanno, comunque, di aver fatto solo il loro dovere, in nome di un amore per il territorio che va ben al di là della scoperta di un fuoriclasse dimenticato.

Mauro e Savio hanno organizzato una festa, dedicata agli amici e a coloro che hanno seguito da anni la crescita del loro piccolo capolavoro. Una festa giocata sui valori più profondi del vino, quelli legati all’umiltà, alla fatica, all’amore per la natura. La loro cantina, vero gioiello sotterraneo in cui la piacevolezza estetica si unisce perfettamente alla funzionalità, è decorata per l’occasione con grande eleganza: composizioni floreali, allacciate a bottiglie del festeggiato, invitano a entrare e a scoprire. Non stupisce nemmeno che nelle varie salette facciano bella mostra alcune opere plastiche degli allievi del liceo artistico di Alba. Il quadro finale richiama signorilità e raffinatezza, mai sopra le righe o invadenti, solo sussurrate e accennate, in un ambito di sincera emozione.

Così come sinceri e accoglienti sono i sorrisi dei due simpatici fratelli e dei vari parenti, tra cui, la mia carissima “fidanzata” Ludovica (figlia di Savio) che ha il solo tragico difetto di frequentare la prima media. Io la sto aspettando, ma temo che la differenza d’età sia veramente incolmabile!

Una menzione particolare merita il buffet preparato da Luca Fassone del ristorante l’Angolo di Rosina di Novello. Ancora una volta, semplicità, raffinatezza e grande qualità. Anzi, sarò sincero fino all’estremo: il miglior buffet mai assaggiato nelle varie celebrazioni, feste, presentazioni a cui abbia partecipato. E senza voglia di stupire con effetti speciali, tipica di tanti grandi chef stellati, in cui il risultato finale è spesso ben lontano dall’appariscente scenografia. No, a casa dei fratelli Daniele, solo memorie di sapori antichi rivisitati con magistrali sensibilità e leggerezza.

Il filo conduttore, il legame continuo tra tradizione e modernità è stato riassunto simpaticamente dallo scrittore Roberto Cavallo che ha letto alcuni brani dei suoi libri, tra cui “Prodotti di nicchia di Langhe e Roero”; squarci di vita vissuta, di ricordi infantili, di saggezza contadina, di vecchie cose dimenticate che il cuore e la mente vorrebbero veder rivivere in questo mondo frastornato da valori parlati e urlati, privi di veri significati e di autenticità. La stessa autenticità che la nascetta 2011 sussurra al naso e grida forte al palato, lasciando quella sensazione di mineralità e di schiettezza, di semplicità e di forza, quasi commoventi, che si abbracciano in modo perfetto all’atmosfera di amicizia, di cultura, di storia, di passione e di eleganza che sembra aleggiare quasi palpabile tra i fortunati partecipanti.

Un grazie di vero cuore ai fratelli Daniele, alla loro sincerità e passione, alla loro discreta raffinatezza e sensibilità. Nel frattempo, in cantina, scalpitano nelle bottiglie un paio di barolo a dir poco fantastici! Ci rivedremo presto…

Azienda Agricola Le Strette
Via Le Strette 2
Novello(CN)
tel.:0173-744002
fax.:0173-380738
e-mail: lestrette@lestrette.com

Letto 6305 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Enzo Zappalà

Enzo Zappalà

 Sito web
 e-mail

Astrofisico per 40 anni, ho da sempre coltivato la passione per il vino e per il mondo che lo circonda. Vedo di traverso la seriosità che...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti