Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > News > Vino

Nasce la D.O.C. Amelia

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

AMELIA è il nome che contrassegna, dalla vendemmia 2011, l'area DOC dei territori della bassa Umbria, finora conosciuti come Colli Amerini. Un nuovo nome e un nuovo disciplinare nati dalla necessità di valorizzare e preservare l'eccellenza vitivinicola di questo territorio, che negli ultimi anni ha assitito a una notevole crescita della qualità dei suoi vini. La nuova DOC è il risultato di oltre due anni di ricerca svolta dal Consorzio di Tutela DOC Amelia, in collaborazione con i maggiori esperti del settore, con l’obiettivo di dare maggiore autorevolezza e riconoscibilità, in Italia e all’estero, ai vini di questo territorio. Obiettivo che passa attraverso la valorizzazione dei vitigni autoctoni, come il Ciliegiolo e il Grechetto, che finalmente in questa zona potranno avvalersi della Denominazione di Origine Controllata. Un’altra importante novità è l’estensione della DOC Amelia anche al Sangiovese, che in questi territori esprime note di particolare qualità, e ai passiti Vin Santo e Vin Santo Occhio di Pernice.

La DOC Amelia, che prende nome dalla cittadina umbra con una tradizione vitivinicola antichissima testimoniata anche dagli scritti di Virgilio e Tacito, vuole sintetizzare in un’unica denominazione l'eccellenza di un terroir unico nella provincia di Terni per caratteristiche pedologiche e climatiche. Comprende i comuni di Attigliano, Giove, Penna in Teverina, Alviano, Amelia, Calvi dell'Umbria, Guardea, Lugnano in Teverina, Montecastrilli, Narni, Otricoli, Sangemini, Stroncone e Terni. La valorizzazione dello stretto rapporto tra vino e territorio è alla base di alcune norme del disciplinare che prevede tra l’altro la riduzione della produzione per ettaro di uve e impone che le operazioni di vinificazione, conservazione, maturazione, affinamento e imbottigliamento siano effettuate esclusivamente all'interno della zona di produzione.

Questo cambiamento rappresenta un traguardo importante nel processo di riconoscibilità di un territorio vocato alla produzione di vini di personalità e non ancora sufficientemente stimato nel panorama enologico italiano, nonostante le realtà di eccellenza che lo rappresentano. Le aziende del Consorzio di Tutela vini D.O.C. AMELIA sono: Agraria Ponteggia, Azienda Agricola Ruffo Della Scaletta, Azienda Aricola Zanchi, Cantina dei Colli Amerini, Castello delle Regine, La Palazzola, Le Poggette, Marchesi Fezia.


Per informazioni:
Flores Zanchi
Mobile: +39 3456847175
E-mail: flores@republique.it


Fonte news: Consorzio di Tutela Vini D.O.C. Amelia

Letto 4341 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti