Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Vino

VIII edizione di VitignoItalia

DoveVia Eldorado 3, Napoli (NA) - Castel dell'Ovo di Napoli

Quandodal 20 maggio 2012 al 22 maggio 2012

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Dal 20 al 22 maggio torna a Napoli, a Castel dell’Ovo, Vitignoitalia il salone dedicato ai grandi vini italiani. Alla sua ottava edizione, il wineshow più qualificato ed atteso del Centro Sud Italia, si perfeziona ulteriormente e punta l’attenzione sui “Vini e i Territori vitivinicoli” del Belpaese sottolineando l’importante binomio tra vino e territorio.

, spiega il Presidente di Vitignoitalia, Chicco De Pasquale. .

Il trecentesco Castel dell’Ovo si conferma la location dell’evento, scenario unico e di grande impatto, promosso a pieni voti dagli espositori e dai visitatori internazionali del Salone. Dal 2009, Vitignoitalia consolida il format di salone boutique puntando all’eccellenza ed ad un’immagine forte che fa leva sulla location storica e di fascino, icona della città e della sua cultura millenaria. Con il sostegno tecnico del Comune di Napoli e della nuova amministrazione del sindaco di Napoli Luigi De Magistris, Vitignoitalia porta un’immagine sana, operosa e internazionale della città accogliendo ogni anno oltre 250 espositori e registrando più di 12mila visitatori in tre giorni di cui almeno il 20% viene dall’estero.

L’edizione 2012 di Vitignoitalia sarà fortemente export oriented: a fronte dei bassi volumi produttivi, cresce infatti l’Export per il vino italiano. I dati resi noti da Unione Italiana Vini parlano di 11 milioni di ettolitri (+16%) per 2 miliardi di euro (+14%) per il primo semestre 2011. Le esportazioni in crescita sono soprattutto quelle dei vini a denominazione e spumanti di qualità, con una performance anche per i rossi ad indicazione geografica.

Si confermano mercati chiave e in buona salute per il nostro vino Germania, Regno Unito, Canada e Svizzera; in crescita gli Stati Uniti; ancora forte il flusso verso l’Oriente, Cina in testa, ma anche Sigapore, Hong Kong, Taiwan e India; in recupero le importazioni da Giappone. Un discorso a parte merita la Corea del Sud dove l’effetto dazio zero – partito ufficialmente da luglio – apre nuove opportunità. Su queste analisi l’Ufficio buyers di Vitignoitalia sta già organizzando i Workshop One To One che mettono a diretto contatto domanda ed offerta. Pensati e organizzati per ottimizzare le contrattazioni sono il fiore all’occhiello del Salone: si svolgono nelle 3 mattine della manifestazione a porte chiuse e vedono produttori e buyer a diretto confronto sulla base di dati raccolti in precedenza che incrociano esigenze dell’offerta e della domanda.

Novità della edizione 2012 sono anche le iniziative di incoming legate al Salone e promosse in partnership con il più importante T.O. del Centro sud, Imperatore Travel, che ha lanciato sul mercato nazionale una serie di pacchetti turistici e wine tour. Si conferma anche il fuori salone di Wine&theCity (www.wineandthecity.it) che in realtà precede e prepara il salone nei 4 giorni precedenti coinvolgendo la città in una carambola di appuntamenti, degustazioni e aperitivi nelle boutique, nei grandi hotel, nelle gallerie d’arte e design.

Il Premio Vitignoitalia si perfeziona e arricchisce di contenuti nuovi. Accanto all’elevata qualità delle produzioni enologiche nazionali, la commissione composta da critici, sommelier, giornalisti e rappresentanti del settore Ho.RE.CA. e presieduta da Francesco Continisio, presidente della Scuola Europea Sommelier Italia sarà chiamata a valutare due nuovi ed ulteriori parametri: il rapporto con il territorio e l’età del produttore. Lo scopo è quello duplice di premiare le aziende che con il lavoro sui propri vini siano riuscite a contribuire alla valorizzazione del territorio e, contemporaneamente, di riconoscere l’impegno dei giovani produttori. Come ogni anno possono partecipare al concorso i vini prodotti in aree nazionali da qualunque vitigno, autoctono o alloctono. I vini presentati vengono divisi in 6 categorie: vini bianchi tranquilli (con residuo zuccherino fino a 6 g/l); vini rossi tranquilli; vini rosati tranquilli; vini spumanti; vini dolci (con residuo zuccherino superiore a 45,1 g/l); vini liquorosi. L’edizione 2012 di Vitignoitalia vedrà dunque 4 Premi Speciali :

Il Premio Speciale Vitignoitalia verrà assegnato all’Azienda che ottiene il miglior risultato, calcolato dalla somma dei punteggi più elevati riferiti a tre vini presentati in 3 categorie differenti che abbiano raggiunto il punteggio minimo di 80 centesimi.

Il Gran Premio Vitignoitalia sarà assegnato al vino che ha ottenuto il miglior punteggio assoluto.

Il Premio Vitignoitalia per i giovani verrà attribuito all’azienda di un giovane viticoltore di età uguale o inferiore a 30 anni, il cui vino ha ottenuto il miglior punteggio. Per partecipare a questo premio è necessario presentare una copia della carta d'identità o di una visura camerale.

Il Premio Vitignoitalia per il territorio verrà attribuito all’Azienda che avrà contribuito alla valorizzazione del territorio di produzione con attività di carattere culturale e di diffusione.

Partner del Premio Vitignoitalia è la storica azienda partenopea M.Cilento 1780, celebre atelier e sartoria, che per Vitignoitalia ha ideato una collezione di cravatte in seta lavorazione sette pieghe che rievocano nei colori e nei motivi il tema del vino. Il vincitore del Premio Vitignoitalia per il territorio riceverà l’esclusiva wine-bag in cuoio impunturata a mano realizzata da M.Cilento 1780 per i winelover.



Per informazioni:
Web: www.vitignoitalia.it
Tel: 081 4104533

Letto 3301 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti