Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Eventi > Vino

Rosa di sera: le bollicine del territorio sbarcano al discobar

DoveVia Astico 28, Vicenza (VI) - Fara Vicentino

Quandodal 22 luglio 2011 al 23 luglio 2011

di Studio Cru

MappaArticolo georeferenziato

I sapori del territorio nel tempio del divertimento. Succede al Bagarre di Fara Vicentino, risto-discobar, che venerdì 22 luglio ospita l'evento Rosa di Sera, dal nome dello spumante prodotto dalla Cantina Beato Bartolomeo di Breganze che sarà protagonista della serata. Le bollicine dallo spiccato bouquet floreale saranno il leit motive di una notte tutta all'insegna del colore rosa, così come le luci, gli abiti e la distesa di petali che animeranno la scena. Una serata al femminile con un pizzico di provocazione, grazie alla presenza di una madrina d'eccezione, la bella e procace Sara Tommasi.

Oltre al Rosa di Sera, interessante uvaggio di Glera e Marzemino prodotto sulle colline di Breganze, sarà possibile degustare il Vespaiolo e gli altri vini del territorio della Beato Bartolomeo. “Abbiamo trovato nel Bagarre – spiega Giuseppe Sartori, coordinatore commerciale della Beato Bartolomeo – un locale molto attento al livello qualitativo della propria offerta. Per noi portare vini di qualità in questo tipo di contesto rappresenta un'ottima occasione per dimostrare come si possa bere buon vino anche divertendosi. Tanto più che possiamo offrire prodotti estremamente piacevoli e adatti ad un vasto pubblico”. L'invito per la nottata sarà quindi quello di tralasciare cocktail e miscelati in favore delle più nostrane bollicine rosé.


Per informazioni:
Web:  www.bagarre.me

Letto 5568 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Studio Cru

 Sito web
 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti