Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > News > Food

Resoconto sulla due giorni dedicata al senza glutine

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Si conclusa la due giorni dedicata al senza glutine, tenutasi ad Aquilea (LU)
sabato 2 e domenica 3 luglio. Il corso di cucina dedicato al pane senza glutine è stato condotto dallo Chef Marco Scaglione, che ha coinvolto i partecipanti mani in pasta nella realizzazione di numerose varietà di pane, da quello più classico, alle ricette a base di farina di mais, di castagne e di grano saraceno. Caldo e croccante, il pane è stato degustato a fine corso dai partecipanti che si sono detti
entusiasti di aver avuto l'occasione di constatare come, con i trucchi dello Chef Marco Scaglione, si possa preparare un pane senza glutine ottimo come accompagnamento, ma anche come base per gustose zuppe.

Un'occasione di approfondimento su come sia possibile ottenere un pane gustoso e soffice nell'ambito del senza glutine. A impreziosire questi approfondimenti il dibattito cibo-territorio, aperto domenica 3 luglio da Serena Scala, Presidente AIC Toscana, che ha illustrato l'attenzione dell'Associazione Celiachia Italiana nei confronti delle esigenze alimentari dei celiaci. Lo Chef Marco Scaglione ha svelato i segreti del pane senza glutine e delle farine che lo
compongono e l'incontro lo ha visto confrontarsi con Giuliano Manzi, Storico della cucina, Presidente Onorario del Consorzio Università Popolari Italiane e Segretario regionale dell'Unione Cuochi Lazio.

Il Gastronomo ha raccontato la storia del pane, da quando veniva preparato con sole fibre, frutto della raccolta, fino a giorni nostri, laddove per rispondere all'esigenza alimentare dei celiaci, lo si prepara anche totalmente privo di glutine.
Per l'occasione è stata Edda Bacci di AIC Toscana a preparare il pane secondo le ricette dello Chef Scaglione, procedendo con maestria, ingrediente dopo ingrediente fino alla lievitazione e alla cottura. I visitatori della Sagra del senza glutine di Aquilea, accorsi per assaggiare i piatti preparati dai volontari dell'AIC e da quelli del Comitato Paesano, hanno assegnato un bel 10 e lode alla pasta fritta, da accompagnare a salumi e formaggi, ma anche alla zuppa frantoiana, ricca di profumo e tradizione, alle grigliate di carne e ai dolci della tradizione toscana, come la torta co' becchi.


Per informazioni:
Emanuela Lorenzi
Coordinatrice AIC Lucca
 Mobile: 348.0829566
E-mail: coord-lucca@celiachia-toscana.it
Lara Balleri
Web: mangiaregiusto.it
Mobile: 348 9923685
E-mail: lara.balleri@mangiaregiusto.it


Fonte news: Mangiaregiusto

Letto 4809 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti