Warning: mysql_fetch_assoc(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 208

Warning: mysql_free_result(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 214
Planococcus citri , di Anna Zorloni

Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Vino > Malattie della Vite

Malattie della Vite

Planococcus citri

di Anna Zorloni

Planococcus citri R., o "cotonello degli agrumi", è un rincote omottero appartenente alla famiglia degli Pseudococcidae, estremamente polifago; vive su diverse specie vegetali, soprattutto sugli agrumi, ma anche su vite, kaki, fico. L'individuo femminile ha forma ovale ed è lungo circa 3mm. Il suo corpo, di colore bianco-giallastro, è rivestito da un sottile strato ceroso. Presenta 36 filamenti cerosi disposti a raggiera lungo il margine del corpo, i due all’estremità caudale sono leggermente più lunghi degli altri.
Sul ventre della femmina si forma un ovisacco cotonoso formato da numerosi fili di cera bianca contenente numerose uova di colore rosso (fino a 600).

Le forme giovanili, nate dalle uova, andranno a distribuirsi sulle varie parti della pianta. Il maschio è alato. Planococcus citri svolge più di una generazione l’anno (4-6, in funzione delle condizioni ambientali). Le generazioni si sovrappongono, quindi ritroviamo nello stesso momento stadi giovanili ed adulti.

I danni che provoca sulla pianta sono dovuti alla produzione di notevole quantità di melata zuccherina sulla quale cresce e si sviluppa una fumaggine nerastra che imbratta la vegetazione riducendone l’efficienza fotosintetica, quindi indebolendo la pianta. I danni provocati alla vite, di tipo indiretto, sono legati alla sua capacità di trasmettere i virus GLRaV-3 (Grapevine Leafroll associated Virus 3) e GVA (Grapevine Virus A), responsabili rispettivamente dell’ Accartocciamento fogliare e della Scanalatura del legno di Kober (Kober Stem Grooving), malattie che portano a diminuzione della qualità e quantità di produzione.

Letto 9106 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Anna Zorloni

Anna Zorloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti