Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Eventi > Vino

Tre giornalisti per il Recioto di Gambellara

DoveMontecchio Maggiore

Quandoil 30 aprile 2011

di Studio Cru

MappaArticolo georeferenziato

 Elena Consonni per la stampa, Elia Cucovaz per il web e Pietro Marcellino per la radio-televisione. Questi i tre vincitori della sesta edizione del Premio Giornalistico “La Strada del Recioto e dei vini Gambellara DOC: un itinerario non solo di-vino ma anche di cultura e vita”.
La premiazione da parte del Presidente della giuria, il giornalista Massimo Zanichelli, è avvenuta all’interno del fruttaio della Cantina Colli Vicentini.
Elena Consonni è stata premiata per un articolo apparso sulla rivista “VQ - Vino, Vite e Qualità”, per aver valorizzato l’importante lavoro di ricerca sperimentale sul Vin Santo di Gambellara con un articolo che ha saputo affiancare al consueto registro giornalistico un taglio più analitico e approfondito. Elia Cucovav per aver saputo restituire, sul suo blog Vinidivi, l’atmosfera e i contenuti, della festa dedicata al Recioto di Gambellara attraverso un taglio ironico e personale. Pietro Marcellino, di Excellence TV, è stato premiato per un servizio sulla Prima dei Picai, per aver elaborato un video curato nella confezione, attento alle sfumature dell’evento e in grado di comunicare il territorio in modo piacevole e fruibile.
La cerimonia di consegna dei premi, un iPad ed una speciale selezione di vini del territorio al 1° classificato di ogni sezione, è stata preceduta da un convegno dal titolo: “L’affermazione dei vini da vitigno autoctono nei mercati internazionali”. Lo stesso Zanichelli ha moderato gli interventi del Prof Maurizio Boselli, ordinario di viticoltura dell’Università di Verona, di Franco Giacosa, direttore tecnico di Casa Vinicola Zonin, e dei due produttori Nicola Dal Maso e Fausto Maculan, delle due rispettive aziende vitivinicole di Gambellara e Breganze.
“Il lavoro che la Strada del Recioto di Gambellara sta portando avanti - ha dichiarato il presidente Antonio Tonello - è quello di ricreare uno stretto legame fra il vino e la terra, intesa come uomini, cultura, bellezze artistiche e paesaggistiche. E questo è anche il senso di questo premio e di questo convegno”.
Tre le menzioni che la giuria ha assegnato: a Mimmo Vita, giornalista e presidente Unaga, a Giulio Bendfeldt di Euposia per la stampa e a Jacopo Cossater del blog Enoiche Illusioni per il web.
Il premio è stato organizzato dall’Associazione Strada del Recioto e dei vini di Gambellara D.O.C. e dal Comitato Festa del Vino di Selva di Montebello Vicentino in collaborazione con il Consorzio per la Tutela della D.O.C. dei Vini Gambellara e con il patrocinio del Comune di Montebello Vicentino e della Banca di Credito Cooperativo Vicentino di Pojana Maggiore.

press:
Studio Cru
Davide Cocco
davide@studiocru.it
392.9286448 0444-521134

Letto 4424 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Studio Cru

 Sito web
 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti