Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Vino

62^ Festa del Vino di Bertiolo

DoveBertiolo (UD) - Bertiolo

Quandodal 12 marzo 2011 al 27 marzo 2011

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

La Festa del Vino di Bertiolo (Udine) scalda i motori, pronta a partire carica di entusiasmo per la sua 62° edizione, quest’anno ancora più densa di eventi e ricca di novità. A partire dall’apertura al regionale: la Mostra Concorso Vini “Bertiûl tal friûl”, giunta alla 28° edizione, ospita infatti per la prima volta aziende appartenenti a tutti i Consorzi di Tutela Vini DOC del Friuli Venezia Giulia, un’innovazione che declina definitivamente ad evento regionale l’apprezzata kermesse enogastronomica di Bertiolo.

In programma dal 12 al 27 marzo, la Festa – organizzata dalla Proloco col sostegno dell’amministrazione comunale - inizia già il 4 marzo, con la serata di degustazione, che si terrà presso la sala San Giacomo a Pozzecco di Bertiolo, in cui si esamineranno i campioni presentati per l’edizione 2011. Il 12 marzo la festa entra nel vivo con l’inaugurazione e la proclamazione del vincitore del premio “Bertiûl tal Friûl”, riservato all’azienda vinicola che ha prodotto il miglior vino secondo il giudizio di distinte commissioni di degustazione, sotto la supervisione dell’associazione Assoenologi regionale. Il premio “miglior azienda” verrà assegnato all’azienda che avrà ottenuto la media più alta per i campioni di vino presentati.

Nel corso della serata inaugurale sarà consegnato anche il premio “Vini doc per un Friulano Doc”, assegnato a un personaggio della nostra regione distintosi per la sua professione e l’attaccamento alla cultura friulana. Quest’anno è Alessandro Ortis, presidente dell’Autorità per l’energia elettrica e gas, ad aggiudicarsi un riconoscimento che ha già gratificato illustri friulani come Bruno Pizzul, Andrea Pittini, Carlo Sgorlon, Gianola Nonino, Attilio Maseri, Novella Cantarutti, Marco Lant e molti altri. Il presidente della giuria è Pietro Pittaro, presidente di Ente Friuli nel mondo e presidente mondiale ad honorem degli enologi.

I saluti delle autorità si terranno sabato 12 alle ore 18 presso l’Enoteca, in piazza Plebiscito, dove in una caratteristica cantina potranno essere degustati i vini presenti al 28° concorso vini “Bertiûl tal Friûl”. A tutti i degustatori sarà dato un calice con lo stemma della festa (l’Enoteca rimarrà aperta anche nei giorni feriali delle due settimane, dalle ore 18.30 alle 21). Seguiranno le premiazioni delle aziende vitivinicole presenti al concorso e del vincitore assoluto dell’edizione 2010, poi il taglio del nastro sulle note de “La prime lûs 1812” di Bertiolo, con apertura dei chioschi che, dislocati lungo le vie del paese e persino nei portoni, creeranno un ideale “Percorso del Gusto”. Ogni chiosco proporrà infatti un suo piatto caratteristico, servendo esclusivamente vino imbottigliato di elevata qualità; e tutti i prodotti saranno tipicamente friulani, di origine regionale ed acquistati presso aziende del posto. Alle 19 inaugurazione della mostra di pittura “Fred Pittino, un piglio da maestro antico”, in chiusura di serata, alle 21, live music anni 70/80/90 con gli “Absolute 5” .

Dedicata ai bimbi la domenica del 13 marzo: già dalle 8 del mattino, lungo le vie di Bertiolo, sarà aperto il mercato dell’hobby ed artigianato e quello dei bambini “Commercianti in erba”. Nel piazzale ex scuole elementare verrà allestito “Il mercato di Campagna Amica”, con vendita diretta dei prodotti del territorio a cura delle aziende associate a Coldiretti. Dalle ore 10 iscrizioni a “Insetti del vino”, 2° Ape e Vespa incontro Città di Bertiolo; alle 12 previsto l’assalto affamato dei bambini agli assaggi offerti dai panettieri locali “Il pane per la vita”. All’una premiazioni della gara di pesca sportiva organizzata dalla S.P.S. Murena di Bertiolo, dalle ore 14 “Il formadi in place”, del gruppo “Chei tre che... us dan un bon formadi!”, “Polente in place” del Gruppo di tutela della tipica polenta di Fauglis, e “FriulMoka 200”, la caffettiera più grande al mondo che offrirà caffè a tutti. Dalle ore 14.30 alle 18.30 presso la biblioteca comunale “Leggiamo Insieme...”, fiabe, racconti e poesie a cura dei partecipanti al corso di lettura interpretativa della sez. U.T.E. di Rivignano e Varmo. Sul palco Fantasy Baby con Spaciughino, e poi giochi e animazioni per i più piccini (festa delle girandole, mille bolle di sapone, sculture di palloncini, trucca bimbi, baby dance, zucchero filato, popcorn). Durante tutti i festeggiamenti, presso piazza Mercato, luna-park per grandi e piccini.

Lunedì 14 marzo la festa continua con la degustazione guidata con gli allievi del I.T.A. di Cividale all'Enoteca, dove si terrà anche, giovedì 17 alle 21, lo spettacolo di Dino Persello “Voe di… contaus!”. Sabato 19 marzo alle ore 15 si svolgerà la 1ª prova della 31ª coppa Friuli/5° trofeo Festa del vino, gara di corsa su strada, organizzata dalla società Fidal amatori e Masters di Udine, dalla Pro Loco di Bertiolo e da Libertas di Udine. Alle 19 apertura chioschi, alle 21 concerto della Banda Sociale di Ala (TN) presso l’auditorium comunale, mentre in paese suona la “Barbariga Funky Band”. Domenica 20 marzo, presso l’area della scuola primaria, Mostra ornitologica e Concorso canoro “Pèl e plûme”, in collaborazione con il Gruppo Migratoristi di Bertiolo. Dalle ore 8, lungo le vie di Bertiolo, 27° mercato di San Giuseppe, a seguire il concorso “Dolci tipici” e sfilata della Banda Sociale di Ala. Al pomeriggio, dalle ore 14, presso la palestra della materna, iscrizioni torneo di scacchi a squadre “2° Trofeo città di Bertiolo”. All’area Auditorium arena per le sfide di “Calcio 1 contro 1 KO” e campo per il “Mini-tennis”, a cura del Tennis club Flumignano. Sul palco esibizione della Big Band Gone with the swing”, e pillole esilaranti con “Romeo el Cjargnel”. Infine “Un cavallo per amico”, percorsi guidati a cavallo per bambini, a cura dell’Associazione friulana amici del cavallo, e “Giro in carrozza”, percorso itinerante lungo le vie del paese a cura di Marasco Roberto. Spazio anche ai convegni, che si svolgeranno in più date presso la sala consigliare comunale.

Ultimo weekend di festa con la boxe (2° Trofeo Festa del vino a cura del Fearless Boxing Team), sabato 26 marzo, e con la musica di Vasco Rossi con “Pianeta Rossi” e il country delle migliori scuole della regione; alla consolle i dj Mosè e Diego. Domenica 27 marzo mattina iscrizioni 13° motoraduno “Cantine e Motori” a cura del club “Eagles Team”, ed esibizione, al pomeriggio, di minimoto e premiazioni e iscrizioni al 1° raduno Alfaromeo di Bertioloda. Presso la palestra comunale “Torneo di minibasket” categoria “Scoiattoli”, organizzato dalla Pro Loco di Bertiolo e dalla società dilettantistica Pallacanestro codroipese; dalle ore 14 sfide di “calcio 1 contro 1 KO” e campo per “mini tennis”, poi musica con la cover band Abba show.

Alla festa del vino di Bertiolo c’è posto anche per le mostre e gli appuntamenti culturali: in via Roma 13 opere di Ermenegildo D’Olivo e “Juce e colore” di Massimiliano Riva; in via Trieste 11, al Palazzo Associazioni, mostra di pittura “Fred Pittino, un piglio da maestro antico” e “Ho sognato un cavallo”, lavori realizzati dai bambini della scuola primaria di Bertiolo e del Centro “La nostra famiglia” di Pasian di Prato. Alla sede UTE esposizione lavori (chiacchierino, ricamo, maglia, uncinetto, mosaico, pittura ad olio, oggettistica creativa, taglio e cucito). Tra gli eventi collaterali degustazioni guidate d’olio extra vergine d’oliva, iniziative benefiche a sostegno dell’A.I.R.C. (“dolci tipici”, il “pane per la vita”, “formadi in place” e “friulmoka 200”), Il pozzo di San Patrizio a cura del gruppo Caritas locale, “Un fiore per il brasile” del club “Lûs vive”.

Inevitabile, in una festa del vino dove un bicchiere di vino dev’essere un piacere ma senza esagerare, l’invito a bere con intelligenza. “L’ebbrezza non guida” è lo slogan della campagna di sensibilizzazione promossa dalla Pro Loco, che sostiene un’attività di informazione ad un consumo consapevole degli alcolici. Grazie al patrocinio della Polizia Municipale “Medio Friuli” e alla collaborazione del Gruppo Walking del Comune di Bertiolo, sarà predisposto un punto dove i visitatori potranno avere informazioni sull’argomento, con la possibilità anche di provare gratuitamente il tasso alcolemico.

Non solo: la Festa del Vino sarà una festa anche per l’ambiente e all’insegna della sostenibilità, come indicato dalla Pro Loco Risorgive Medio Friuli a Bertiolo, comune che ha istituito la raccolta porta-a-porta integrale dei rifiuti, diventando tra i più virtuosi d’Italia. La Pro Loco predisporrà uno speciale servizio di raccolta differenziata dei rifiuti prodotti alla kermesse enogastronomica, mettendo a disposizione specifici contenitori posizionati presso i chioschi e i luoghi della festa. Niente più stoviglie di plastica, quindi: i prodotti saranno serviti esclusivamente in piatti e bicchieri lavabili o biodegradabili. Saranno poi recuperati gli scarti: vetro, carta e cartone, imballaggi in plastica e lattine e, soprattutto, avanzi di cibo e stoviglie biodegradabili, che saranno trasformati in compost di qualità per l’agricoltura.


Per informazioni:
Pro Loco Risorgive Medio Friuli
Tel: 0432 914014
Web: www.bertiolo.com
E-mail: info@bertiolo.com -

Letto 5328 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti