Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Eventi > Travel

I Carnevali sardi

DoveSardegna

Quandodal 12 febbraio 2011 al 13 marzo 2011

di Cinquesensi

MappaArticolo georeferenziato

Identità e passione, sacro e profano, tradizione e fascino, slanci di stordente euforia e attimi di calma assordante, forza e mistero. Tutto questo, e non solo, sono i Carnevali della Sardegna. Ogni territorio lo celebrerà con le sue vocazioni e specificità, con la fierezza delle sue tradizioni, con i suoi tesori nascosti nella storia millenaria dell’Isola. Ogni territorio lo festeggerà col suo cuore.

Su Karrasecare
I carnevali sardi, uniti per la prima volta, nel brand dell'Isola che danza

Il cuore pulsante de ‘su Karrasecare’ sprigionerà quest’anno le sue intense suggestioni in circa 40 comuni sardi, uniti nel ‘brand’ dell’Isola che danza, campagna istituzionale della Regione Sardegna che, per la prima volta, abbraccia simbolicamente tutte le iniziative dell’ ‘altra stagione’.
Nelle strade animate da maschere tradizionali, dalle emozionanti corse di cavalli e da riti le cui origini si perdono nei secoli, gli abitanti e i turisti, già ospiti o giunti per l’occasione, potranno non solo ammirare ma condividere momenti suggestivi con, tra gli altri, ‘Sos Mammuthones e sos Issohadores’ di Mamoiada, ‘Sos Boes e sas Merdules’ di Ottana, ‘Sos Thurpos e s’Erittaju’ di Orotelli, ‘S’Urtzu e sos Buttudos’ di Fonni, protagonisti dei Carnevali barbaricini.
Potranno essere partecipi di eventi che affondano le radici fin nel 1546, come la giostra de ‘sa Sartiglia’ di Oristano, o restare sospesi ad assistere ad altri carnevali equestri, come quello di Macomer o de ‘Sa Carrela 'e nanti’ di Santu Lussurgiu.
Oppure potranno sfilare coi carri allegorici nel ‘trasgressivo’ Carnevale di Tempio Pausania o in quello dai tratti fortemente ‘simbolici’ di Bosa.

Informazioni
Dal 12 febbraio a Macomer e Mammoiada fino al 13 marzo con la pentolaccia di Nuoro

E in tutte le località gli ospiti potranno assaporare le prelibatezze di stagione dei paesi coinvolti: come da tradizione saranno offerti loro ‘fave e lardo’, ‘pistiddu’, ‘coccone’ e buon vino.

Per informazioni su località, date e spettacoli dei Carnevali sardi visitate il sito www.sardegnaturismo.it

Letto 4125 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Cinquesensi

Cinquesensi

 Sito web
 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area travel

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti