Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Food

Golosari a Piazzetta

DoveFermo (AP) - Fermo

Quandodal 05 dicembre 2010 al 12 dicembre 2010

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

A Fermo il 5 e il 12 dicembre 2010: le prime 2 domeniche del mese avrà luogo Golosari a Piazzetta, una manifestazione dedicata all’Enogastronomia, Mostra Mercato, Cultura, Arte e Spettacolo: una tappa del “tour nazionale” liberamente tratta dal format GOLOSARIA del Club Papillon (Torino, Monferrato, Milano, Mantova): eventi che vedono transitare dalle 30.000 alle 50.000 persone. Il Club Papillon Marche Sud - Associazione senza scopo di lucro vuole costruire negli anni anche qui nelle Marche un appuntamento che possa far conoscere e valorizzare le migliori produzioni agroalimentari , gli storici luoghi delle Marche, le tradizioni, le persone, le storie, gli “ANGELI MATTI”. Favorire l’incontro con il pubblico di queste piccole nicchie di eccellenza magari già super stimate all’estero: tutto con l’appoggio nazionale di Paolo Massobrio, Presidente Nazionale del Club, stimatissimo divulgatore e giornalista.

Questa manifestazione è al suo secondo anno di età. L’anno passato (al numero zero) Piazzetta ha visto passare circa 6.000 persone in 2 domeniche: di tutte le età, famiglie, turisti, soci del Club che venivano da lontano, appassionati attenti alle eccellenze enogastronomiche, determinati a fare scorta” natalizia di ghiottonerie…. con il piacere di incontrarsi fra amici in luoghi splendidi….o di essere turisti “golosi e attenti”! Protagonisti? I Grandi Artigiani del Gusto (da tutte le Marche con qualche rappresentante dell’Umbria, dell’Emilia Romagna, dell’Abruzzo e perfino dalla Campania…) all’interno della suggestiva cornice di Fermo, valorizzati al massimo dal bel quartiere medievale di Piazzetta. Quartiere in crescita anche commerciale, con le aperture a piacere delle sue belle botteghe su, su fino alla splendida Piazza cinquecentesca dove la Locanda della Birra, l’alimentari di eccellenza di Roberto Cognigni e l’enoteca creeranno un “fuori Fiera in tema con Golosari” insieme (scendendo fino a Piazzale Dante vicino alla bella Chiesa di San Francesco ) alla Trattoria Borgo del Pesce “Da Orsolina” eccezionalmente aperta di domenica pranzo e cena: un passo IMPORTANTISSIMO per la città di Fermo. In Piazza anche il mercatino “Arti sapori e mestieri” organizzato dal Comune di Fermo. Un bel gioco di squadra sul territorio.

Sede della Mostra Mercato Cultura e Spettacolo è un percorso di monumenti storici e palazzi privati e pubblici in un susseguirsi serrato di meraviglie cittadine, ambasciatrici dell’enogastronomia: la Chiesa esistente più antica di Fermo San Zenone (IX sec) e la sua canonica, il quattrocentesco Oratorio di Santa Monica, il settecentesco Palazzo sede della istituendo Prefettura della Provincia di Fermo Palazzo Sassatelli eccezionalmente aperto nei suoi scenografici cortili e illuminato a festa. Le cantine, l’androne e la loggia del settecentesco Palazzo Romani Adami. La corte del seicentesco Palazzo Breccia Fratadocchi aperto per un mercatino natalizio del Volontariato Vincenziano.

L’iniziativa, con il sostegno in primis del Comune di Fermo, dell’Istituto Diocesano, della neonata Provincia di Fermo, della Regione Marche, della Camera di Commercio di Fermo, dell Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo .
Offrirà dunque 2 giornate in un centro storico che andrà da Piazzetta a Piazza con antiche suggestioni nei luoghi e nei nomi insieme a momenti di degustazione di prodotti e specialità del territorio anche appuntamenti con la tradizione fermana, accompagnati da spettacoli teatrali e musicali per adulti e bambini. Potrete passeggiare, assaggiare, conoscere, capire, comprare, assistere a spettacoli e ascoltare storie nei talk shows in orario continuato: dalle 10 alle 2

Dal gusto di Golosaria alla cultura popolare: Golosari a piazzetta per la valorizzazione del territorio
Il Club Papillon, forte dell’esperienza di Golosaria, rassegna di cultura e gusto dedicata alle eccellenze gastronomiche d’Italia (editata a Milano e in Piemonte, a Mantova) sceglie ancora Fermo (dopo il numero zero dall’anno passato) per rendere omaggio alla produzione artigianale italiana con la manifestazione Golosari a Piazzetta (www.golosariapiazzetta.it). Paolo Massobrio, critico enogastronomico e anima fondatrice de Il Club Papillon , sarà presente alla manifestazione presentando un Talk Show QUANDO LA BELLEZZA SALVA IL MONDO ….ADESSO! insieme alle importantissime DE.CO. prodotti tipici di provenienza antica di uno specifico Comune. Molte le voci, le esperienze di vita, le eccellenze da premiare. Obiettivo del Club è quello di promuovere i produttori locali e i territori marchigiani, spesso poco conosciuti sia dal turismo enogastronomico che dal turismo in generale.

Gli “ANGELI MATTI”
Così li chiama Massobrio: quelli che per passione e SENZA SOSTA si dedicano alla ricerca, alla produzione, alla diffusione di un prodotto di tale eccellenza enogastronomica da divenire per loro un’ossessione di perfezione. Questo è lo scopo di chi si associa al CLUB: sostenerli. Un’ANGELO MATTO? Anche Roberto COGNIGNI, l’ALIMENTARI di Piazza a Fermo : “quasi” sempre aperto (le domeniche mattina di tutto l’anno comprese) per dispensare squisitezze e cortesia.

Per l’occasione, il Club Papillon ha selezionato circa 30 artigiani, agroalimentari, considerati i migliori delle Marche. I produttori il 5 e 12 dicembre offriranno degustazioni, esposizioni e venderanno i loro prodotti, negli interni del complesso medievale di San Zenone e nelle cantine di alcuni storici palazzi, lungo il percorso tra Largo Fogliani e Largo della Rivolta: salendo da Piazzetta a Piazza dove alcune realtà di eccellenza (un alimentari di qualità e di sapore antico, una birreria da atmosfera, una enoteca di confermata eccellenza sotto delle logge quattrocentesche) da quest’anno parteciperanno alla manifestazione.

Le eccellenze della produzione agroalimentare si fanno conoscere a Golosari a Piazzetta.
Dal territorio allargato del CENTRO ITALIA, perché cominciano ad arrivare anche dall’Emilia Romagna (vini dalla Comunità di San Patrignano, dall’Abruzzo, dall’Umbria). Tra le aziende agroalimentari delle Marche, saranno presenti tra le altre: le confetture di Silvano e Giuliana Buccolini AZ. AGRICOLA SI.GI di conttrada Acquevive Macerata e (da lì) arrivati in tutto il mondo. Vanto aziendale sono le visciole, lavate, confezionate con lo zucchero ed esposte al sole per 30/40gg: come una volta. Di lui Massobrio dice che se dovesse scegliere 3 produttori di confetture italiani: uno sarebbe lui. (www.agricolasigi.com)

La Forneria Totò di Sant’Elpidio a Mare (www.forneriatoto.it). L’olio varietà Piantone di Falerone dell’Azienda Agricola Bonfigli: con il profumo dell’erba fresca.
I formaggi dell’azienda agricola “Fontegranne” di Belmonte Piceno, produttrice di 20 tipi diversi di formaggi con tecniche artigianali che li rende sublimi: www.fontegranne.it

La “FAVOLA di Luigi Donnari” come titola Massobrio sulla guida alle cose buone d’Italia, con LA PASTA DI ALDO di Monte San Giusto …finito (lavorando in famiglia) anche sul FINANCIAL TIMES.

Il “kit d’assaggio e passeggio PAPILLON": a 5 euro
L’ ingresso alla manifestazione è gratuito per il pubblico. MA… CHI VOLESSE però degustare e assaggiare i numerosi vini e distillati PUO’ acquistare (ai banchetti allestiti agli ingressi dall’Associazione) per 5 euro un tecnico bicchiere da degustazione con anche la serigrafia del marchio Papillon e una stracomoda “busta da collo” che permette di passeggiare per ore con il proprio bicchiere comodamente a disposizione.

“IL GOLOSARIO”
Uno dei modi per conoscerli, selezionati in TUTTA ITALIA, è la guida GOLOSARIO 2011, che sarà in vendita fresco di stampa direttamente nei banchi “fermani” del Club. Potrete conoscere così anche quali sono i marchigiani d’eccellenza.

NON SOLO piacere per il palato, ma anche CULTURA
All’interno dell’edificio, nella casa della canonica, in alcuni fondachi su strada e nei suoi orti su mura antico romane i visitatori oltre ad approfondire la conoscenza attraverso testi storici su PIAZZETTA (dal punto di vista sociologico, storico ed urbanistico)… potranno godere all’esterno della bellezza del quartiere ancora molto di aspetto medievale : chiuso al traffico e con APERTURA a piacere dei negozianti da Piazzetta a Piazza.

Il 12 Dicembre dalle 11.00 durante il talk show LA BELLEZZA CI SALVA …. ADESSO!! interverrà, far le MOLTE voci autorevoli, il Professore Gabriele Barucca della Sovrintendenza delle Belle Arti delle Marche che si è occupato della ricerca e della supervisione del restauro (appena completato !!) di ben 2 splendidi portali medievali in Piazzetta: quello della Chiesa di san Pietro e quello della Chiesa di San Zenone.

PIAZZETTA: un quartiere antico RICCO di vita, collegamento verso Piazza
Un quartiere vivissimo DA SEMPRE: dall’epoca romana in poi. Ancora oggi E’ un centro commerciale naturale, (su fino alla Piazza) un polo di ristorazione durante i giorni lavorativi, un polo scolastico: Istituto Montessori, Scuola elementare e per l’Infanzia CAVOUR, Liceo Psicopedagogico, l’enorme e storico e importantissimo Istituto Tecnico Montani, il Tribunale e …tra poco: la Prefettura. La frequentatissima PARROCCHIA di SANTA LUCIA, con il Parroco Don Osvaldo Riccobelli che organizzerà (come ogni anno) gli affollati festeggiamenti e messe in onore di santa Lucia il 13 dicembre. Per non parlare dei residenti, degli studi di liberi professionisti e delle tante attività commerciali. Le aperture dei negozi saranno a piacere dei negozianti e con animazioni da Piazzetta a Piazza: così da creare un percorso di storia, di vita, di qualità..

Il PROGRAMMA CULTURA, TERRITORIO
Molti gli incontri con il territorio dell’intera Provincia di Fermo snocciolati nelle 2 giornate:

• I concerti di campane a chiamata (uno di apertura Dal Duomo in giù, uno di chiusura Da Santa Lucia in su) a cura dell’Associazione Camapanari Marchgiani INIMICUM VICISTI di Grottazzolina
• i premi (nel talk show di apertura VOCI di…GUSTO dal TERRITORIO)
• le DE.CO. denominazioni comunali dei prodotti della tradizione dei nostri paesi: Falerone, Montegiorgio,
• La SCUOLA MATERNA BAMBIN GESU’ con itinerari laboratorio che passeggeranno tra i produttori di olio, salami con tappe di gusto e divertimento per i piccolini.
• ROTARY in FAVOLA. Letture a cura del club di Porto San Giorgio
• Una dissertazione colta e allegra con degustazione sulla BIRRA a cura del FILOSOFO Cesare Catà
• I Sindaci del territorio con le loro testimonianze
• I produttori, gli ANGELI MATTI che si racconteranno
• I ragazzi dell’ ISTITUTO ALBERGHIERO di Porto Sant’Elpidio che si stanno preparando con uno stage laboratorio organizzato per crescere …insieme alla manifestazione
• Le animazioni di CONTRADA CAMPOLEGE che farà vivere dei quadri di un “Borgo del ‘400 in festa”
• …ricchissimo tutto il programma.

Golosari a piazzetta offrirà diversi momenti s di riflessione con i vari Talk Shows ideati e diretto da Adolfo Leoni ……in uno di essi sarà presente PAOLO MASSOBRIO, Presidente Nazionale del CLUB, GRANDE promotore dei produttori con la sua opera di giornalista e divulgatore di grande fama, fondatore e ANIMA instancabile: ANGELO MATTO.

Fermo una città di giovani e bambini
La manifestazione avrà dunque dei momenti mattutini e pomeridiani dove anche i bambini e i ragazzi saranno protagonisti, come le letture di Natale delle Classi Quarte della SCUOLA Elementare CAVOUR, GIOCHI GOLOSI con Carla Chiaramoni, prove in pubblico della colta Scuola di Teatro per RAGAZZI a Fermo Liberalibri e il “Galà di Danza”, organizzato dalla Scuola di Danza TUTTO DANZA di Fermo. Alla sera invece Piazzetta si veste di un’atmosfera trendy e polisensoriale, con il Kitchen Party, organizzato da 180° il locale in via G.Montani 10/12, durante il quale i giovani della città potranno riunirsi per ascoltare musica, cenare o godersi la mostra di arte contemporanea.

Così come sin da ora vi potete prenotare un interessante INVITO A CENA CON DELITTO, sceneggiato e interpretato con maestria da attori impeccabili investigatori e colpevoli …il tutto facendo (il pubblico) una sorta di grande gioco di società a squadre “con la funzione degli investigatori” …da prenotare! Posti limitati. In Piazza (entrambi le domeniche) dalle 18 a tarda notte degustazione di birre degli ANGELI MATTI con aperitivi, cena e dopocena nelle BIRRERIA di Piazza, LOCANDA SAN ROCCO …oramai “luogo” serale e notturno consolidato che vede gruppi e gruppi di ragazzi arrivare dal territorio: tutto merito di Jonathan BELLODENTRO: come si definisce lui su Facebook. Ed è questo il segreto del suo successo: ama la Piazza e ci crede. Angelo Matto??


Per informazioni:
Web: www.golosariapiazzetta.it
Web: www.clubpapillon.it
Web: www.golosaria.it
Web: www.denominazionecomunale.it/index.php/Associazione/Storia-della-DE.CO.html

Letto 4462 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti