Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Travel

Festa d'Autunno

DoveLugano

Quandodal 01 ottobre 2010 al 03 ottobre 2010

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Il cuore del cantone festeggia l’inizio dell’autunno con una grande festa per celebrare le sue tradizioni enogastronomiche.

Lugano oltre il business: così si presenta la capitale del Cantone, una città che ha saputo rinnovarsi ed arricchire il proprio patrimonio di risorse culturali, diventando una destinazione affascinante e raffinata, capace di riservare non poche sorprese.
Affacciata sull’omonimo lago, vanta una posizione davvero suggestiva, tale da essere considerata ad oggi una delle mete più belle del Ticino e della Svizzera.
Negli ultimi anni la città di Lugano ha saputo valorizzare al meglio tutte le sue caratteristiche presentandosi oggi come un polo culturale e vacanziero decisamente interessante nel panorama europeo.

Una città da riscoprire, da osservare da un nuovo punto di vista estremamente piacevole, una prospettiva certamente innovativa e coinvolgente che trasformerà un soggiorno in un’esperienza davvero indimenticabile. Accanto all’immagine business, Lugano presenta un volto leisure inaspettato e variegato. Così vicina alle grandi città italiane, ma allo stesso tempo così diversa e particolare, una città in cui si respira un’aria decisamente nordeuropea e in cui si viene proiettati in una dimensione completamente nuova. Moltissime iniziative culturali animeranno l’intero anno. Il prossimo e più vicino appuntamento è con la Festa d’Autunno.

Il primo fine settimana di ottobre la città di Lugano festeggia l’inizio dell’autunno con una vera e propria kermesse all’insegna delle tradizioni locali. Gastronomia, vini e prodotti artigianali tipici del cantone. Organizzata in collaborazione con Lugano Turismo, la FESTA D’AUTUNNO è in calendario da venerdì 1 a domenica 3 ottobre. Protagonisti principali della manifestazione saranno i Grottini, luoghi davvero unici della tradizione luganese. I Grotti in origine erano una sorta di cantine ricavate da piccole grotte (da dove appunto deriva il loro nome) dove, grazie al microclima interno che si veniva a formare, erano conservati prodotti agricoli locali come il vino, i salumi o i formaggi.

Nel corso del tempo questi luoghi hanno assunto valenza di trattoria, in quanto i nuovi metodi di conservazione hanno ridotto l'importanza del grotto come magazzino, che pian piano si è trasformato in locale di degustazione di vini e di prodotti di fattura artigianale, dove non manca mai il tradizionale e tipico tavolo in granito. Nel classico e suggestivo scenario cittadino i migliori Grottini di Lugano porteranno in degustazione svariati loro prodotti d’eccellenza proponendo al pubblico la tipica gastronomia popolare ticinese, improntata sulla semplicità e sulla genuinità delle proposte.

Vera e propria star sarà la polenta, in accompagnamento ai due piatti più significativi di Lugano, che sono il brasato d’asino e il cervo in salmì, da assaggiare rispettivamente nella loro migliore declinazione ai grottini Amici del Grott Mobil e al Luganiga Band. Oltre alla polenta, saranno in degustazione tutti i salumi più significativi della zona, come la luganiga (salsiccia tipica del ticino) e la mazza casalinga del ticino, i formaggi, tra i più importanti lo strachin (una specie di gorgonzola) e lo zincarlin, formaggio fresco a cui vengono aggiunti prezzemolo, aglio tritato e pepe macinato. Inutile dirlo, a farla da padrone tra le proposte enologiche sarà ancora una volta il Merlot del Ticino, infatti l’uva Merlot in questa zona riesce ad esprimersi in maniera eccellente e dare vini davvero ottimi. Saranno presenti all’evento tutte le migliori cantine produttrici di Merlot della zona.

A partire da venerdì pomeriggio i mercati dell’antiquariato, dell’artigianato e degli alimentari animeranno le splendide vie del centro di Lugano fino a sera inoltrata. I visitatori, infatti, potranno muoversi in un suggestivo percorso, composto da esposizioni di bellissime ceramiche artistiche e dimostrazioni della produzione dei cesti, espressioni più significative dell’artigianato locale. Molte le animazioni di strada nei tre giorni; dalle bandelle, ai gruppi folkloristici, ai percussionisti, i corni delle Alpi per giungere infine alle dimostrazioni dei Volontari Luganesi (guardie d’onore della città) in divise originali del 1798.


Per informazioni:
Grazia Saporiti
Mobile: 388-1673792
Tel: 06.35451213 - 06.35295588
Tel: 0041-91 913 32 32
Fax: 0041-91 922 76 53
E-mail: info@lugano-tourism.ch
Web: www.lugano-tourism.ch

Letto 4235 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area travel

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti