Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Vino > Vino in garage

Vino in garage

Garage Wines Contest Memories

di Luca Risso

MappaArticolo georeferenziato

E' dannatamente difficile riassumere in un breve post un ciclone di eventi e di emozioni. Due giorni interi dedicati a parlare di vino e ad assaggiare vino. Non sto parlando del vino degli altri; non sarebbe una cosa originale, ma del nostro vino, quello che abbiamo fatto noi e abbiamo portato all'attenzione del mondo enoico o almeno di un pezzetto, il più dinamico, il più informato, quello che viaggia con Iphone o Blackberry, che twitta e posta, e che in meno di 10 secondi comunica da Genova a Palermo se quel nuovo vino assaggiato è buono o deludente.


Domenica 6 Giugno ore 14.00

Magazzini del Cotone.

E' il momento della Unconference e  tocca esibirmi. La voce è un po' rotta dall'emozione ma a parlare  sono le vostre immagini raccolte in uno slide show. A me rimane solo il compito di ricordare che ancora oggi il 10% della produzione viticola Italiana è in mano a Garagisti, e che in certe zone come le osannate Cinque Terre la manutenzione di territorio, vitigni e tradizione è quasi tutta a carico loro... e ditemi se è poco!

Bottiglie Aravecchia, Luca Risso
Cliccando sull'immagine si apre uno slideshow di alcune foto scattate al Durante la Unconference, la degustazione del Garage Wines Contest e a Terroir Vino


Domenica 6 Giugno ore 20.45

Villa Spinola.

Incomincia la finale del Garage Wines Contest, con tutta la commissione riunita attorno a un tavolo. Ci sono dei pezzi da 90, grandi produttori, tra cui una leggenda vivente come Mario Pojer subentrato all'ultimo momento a un altro giudice indisponibile. I giudici sono severi, a tratti spietati, ma va bene uguale. Non capita sovente di avere a portata di mano persone in grado di sipegare cosa può e deve essere migliorato nel nostro vino. Il dibattito va per le lunghe, si rischia di saltare una ottima cena. Salteremo solamente il primo. Alla fine si tirano le somme e vengono fuori i vincitori, uno per il  miglior vino rosso e uno per il miglior vino bianco:

  • Enrico Perego, Cabernet Sauvignon Poggio delle Serpi 2009 , punteggio 14,7/20
  • Pietro Repetto, Contraiotto Cortese Metodo Classico 2007, punteggio 14,8/20

A una incollatura Gianluca Putzolu e Angelo Carozzo. Ora si può veramente andare a mangiare di corsa le troffiette e il minestrone con il pesto di Roberto Panizza, piatti oramai freddi ma buonissimi egualmente, e un branzino al forno liquido di morbidezza. Si fa tardi, si beve bene e si fa festa.


Lunedì 7 Giugno

Magazzini del Cotone.

I vini dei Garagisti vengono proposti in assaggio a Terroir Vino,  in mezzo a 150 veri grandi produttori. E' il momento più bello, quello dei commenti del cuore, delle facce meravigliate della gente, del ristoratore che domada quanto costa uno dei vini e che basisce quando viene informato che non è in vendita, del tipo che si allarga di sorrisi bottiglia dopo bottiglia e ti dice che "questi non sono tutti uguali....", e anche del disappunto di altri (pochi invero) a cui certe schiettezze non vanno proprio a genio. Quando il meeting finisce rimane poco da portare a casa se non dei bellissimi ricordi.

Lo confesso, ho paura. Il difficile incomincia adesso. Si sono accorti di noi, ci terranno d'occhio. Dovremo fare i salti mortali per corrispondere alle aspettative il prossimo anno, ma sono sicurissimo che ce la faremo e saremo di nuovo lì con i nostri vini e, spero, con quelli di tantissimi altri!

Letto 8681 voltePermalink[9] commenti

9 Commenti

Inserito da Paolo Carlo Ghislandi

il 10 giugno 2010 alle 17:45
#1
Un'idea geniale e un'esecusione perfetta ci hanno fatto conoscere cose interessantissime.

Grazie per la bellissima esperienza che dimostra quanto questo nostro paese abbia cultura da vendere nascosta in ogni dove.

Ciao
Paolo

Inserito da Luca Risso

il 11 giugno 2010 alle 11:27
#2
Hai ragione Paolo, a volte non si vede quello che si ha sotto il naso!
Naturalmente Grazie a te, e complimenti per la tua "Brezza"!
Luk

Inserito da Paolo Carlo Ghislandi

il 11 giugno 2010 alle 19:33
#3
Grazie Luk !

Inserito da Angelo Mignosa

il 15 giugno 2010 alle 18:43
#4
Luca,

l'idea del GWC è stata splendida. Mi sembra di percepire dai vari commenti sia stata aperta una nuova strada al mondo dei "garagisti" .
L'esperienza è stata davvero importante. Oltre all'interessante unconference ho avuto modo di cenare con alcuni produttori "veri" dai quali ho raccolto oltre che tanta simpatia il piacere della tavola; molti consigli e suggerimenti interessanti, offerti con tanta semplicità e modestia, che rende onore oltre al merito di grandi produttori, anche di belle persone.

Allora non resta che attendere la prossima iniziativa, e quella proposta da Gianluca la trovo davvero interessante .
ciao

Inserito da Luca Risso

il 15 giugno 2010 alle 18:50
#5
Sono d'accordo Angelo, si tratta solo di trovare un WE con il maggior numero di garagisti disponibili. Chi erano i produttori con cui hai cenato? Mi spiace avervi un po' perso di vista, ma è stata una serata "turbo"!
Luk

Inserito da Angelo Mignosa

il 15 giugno 2010 alle 18:57
#6
Badia a Coltibuono
Poggio Argentiera

Inserito da Luca Risso

il 15 giugno 2010 alle 20:47
#7
Hai pescato bene, Gianpaolo è uno dei grandissimi!
Luk

Inserito da Alessandra Rossi

il 21 giugno 2010 alle 09:04
#8
Ho fatto vedere questo post a Roland, che possiede un piccolo agriturismo vicino Saturnia (GR). Ha 1.000 mt di vigna (perlopiù sangiovese) e mi chiedeva come trovare in zona un bravo enologo interessato a seguire una produzione così minuscola. Lui è italo-francese ed appassionato di vini eccellenti, per quanto poco, vorrebbe fare un ottimo vino.
Purtroppo il nostro Roland ha sempre avuto con Internet ed i computer un rapporto "difficile". Almeno sino ad oggi, prima di leggere la tua rubrica "Vino in Garage" :-).
Quindi grazie Luca, per la ricchezza che contribuisci a creare on-line e nelle vigne degli altri.
Ora hai un altro concorrente per uno dei prossimi Garage Wine Contest :-).

Saluti maremmani,
Ale

Inserito da Luca Risso

il 21 giugno 2010 alle 09:48
#9
@Ale
Mi permetto una raccomandazione!

http://www.tigulliovino.it/dettaglio_utente.php?ID=531

Luk

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Luca Risso

Luca Risso

 Sito web
 e-mail

Il mio interesse per il vino è cosa relativamente recente. Risalgono a ottobre 2001 i miei primi due post per chiedere informazioni sul...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti