Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Olio

V edizione dell'Olio delle mie brame

DoveVia Piazza del Municipio 7, Barbaresco (CN) - Enoteca Regionale del Barbaresco

Quandodal 28 maggio 2010 al 30 maggio 2010

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Banco d’Assaggio, presentazioni, degustazioni guidate e piccoli acquisti
di olio extravergine di oliva di varie regioni italiane, Piemonte incluso.

Nel week-end tra il 28 e il 30 maggio 2010 l’Enoteca Regionale del Barbaresco propone per la quinta edizione l’iniziativa intitolata “Olio delle mie brame” e dedicata all’olio extravergine di oliva, all’ulivo e alla sua coltivazione, con particolare riferimento alla realtà piemontese. Grazie alla collaborazione particolare della Regione Piemonte, della Camera di Commercio e della Provincia di Cuneo, dei Comuni di Alba, Barbaresco, Neive e Treiso, del Consorzio Tutela Olio Extravergine del Monferrato e dell’Ente Turismo Alba Bra Langhe e Roero, anche stavolta, “Olio delle mie brame” si segnala come un evento accattivante, che include un gustoso banco d’assaggio, il pinzimonio in piazza e piccoli acquisti di olio extravergine di oliva di varie regioni italiane, Piemonte incluso. Dal punto di vista culturale e formativo, due sono i momenti salienti dell’evento, programmati per venerdì 28 e sabato 29 maggio 2010.

28 maggio 2010 - L’ulivo e l’olio in Piemonte, tra storia e attualità
Nel primo caso, la proposta riguarda un incontro divulgativo sulla coltivazione dell’ulivo e la produzione dell’olio extravergine in Piemonte intitolato, programmato alle ore 16 di Venerdì 28 maggio 2010 presso la Sala Consiliare del Municipio di Barbaresco. L’iniziativa vedrà gli interventi di Enza Cavallero che tratterà i temi storici dell'ulivo e dell'olio in Piemonte e di Mauro Giachino e Franco Fassio che parleranno dell'attualità e le prospettive future dell’ulivo e dell’olio in Piemonte. Mauro Carosso dedicherà la sua attenzione ai caratteri e impieghi dell'olio extravergine piemontese rispetto al resto della produzione italiana. Infine, il produttore Valentino Veglio racconterà come è diventato coltivatore di ulivo e produttore di olio extravergine a Moncalvo.

Coordinerà gli interventi la giornalista Teresa Enrica Baccini. Seguirà la presentazione della pubblicazione "Biodiversità e prospettive di sviluppo dell'olivicoltura nella provincia di Alessandria" edito dalla Provincia di Alessandria e dal Consorzio Tutela Olio Extravergine del Monferrato a cura di Ferruccio Battaglia e Giancarlo Durando.

29 maggio 2010 - Nel mondo dell’Olio Extravergine di oliva e del Barbaresco
Sabato 29 maggio, l’attività formativa assumerà i connotati dell’Educational con l'iniziativa in programma tra le 10 e le 18 presso la Saletta Laboratori del Municipio di Barbaresco e nella zona del Barbaresco. Il programma prevede nella Saletta Laboratori del Comune di Barbaresco il Seminario di approfondimento sull’ulivo e la sua coltivazione e sull’olio extravergine di oliva (ore 10 – 13) con cenni storici e tradizionali, metodi di raccolta e produzione, regole produttive, usi in cucina e a tavola e molte altre curiosità, condotto da Marcello Scoccia del ONAO – Organizzazione Nazionale Assaggiatori Olio d’Oliva.

Dopo il pranzo previsto presso la Vineria dell’Enoteca in Barbaresco, verrà condotto un particolare Tour dei crus a piedi tra le colline del Barbaresco a Barbaresco (ore 15 – 18) alla scoperta delle vigne e delle posizioni storiche e più vocate. Lungo il percorso, ci sarà l’incontro con produttori, ristoratori, tecnici e amici del Barbaresco. In questo caso, è prevista una quota di partecipazione a persona è fissata in € 30,00 (per i soci del Club Piacere Barbaresco 25 Euro), pranzo incluso. I posti a disposizione sono 30. La prenotazione è obbligatoria e può essere comunicata direttamente all’Enoteca Regionale del Barbaresco (0173-635251 oppure enoteca@enotecadelbarbaresco.it). L’iniziativa ha una sua ragione profonda, non necessariamente legata al fatto che la coltivazione dell’ulivo sta tornando con forza anche nel Piemonte vitivinicolo.

L’Enoteca Regionale del Barbaresco, così legata alla vite ed al vino, ha deciso di promuovere per la quinta volta questa iniziativa per mettere a disposizione degli appassionati un'occasione utile per approfondire la loro conoscenza sui temi dell'ulivo e dell’olio extravergine di oliva, nella convinzione che tra la vite e l’ulivo, tra il vino e l’olio da sempre regna un legame solidissimo, che ha accompagnato il progresso dell’uomo dall’antichità fino ai nostri giorni. E c’è di più. Sulle colline di Langa ed in particolare nella terra collinare del Barbaresco, le tavole delle famiglie di ogni ceto sociale hanno sempre visto insieme al vino proprio l’olio come condimento per i piatti della quotidianità e della festa.

E, poi oggi, in Piemonte, è facile trovare fianco a fianco lunghi filari di vite e piccole plaghe di ulivo, alternati nei colori e nelle forme delle loro coltivazioni, regalando un’immagine gradevole e rassicurante. Tra le altre iniziative di “Olio delle mie brame” ricordiamo il grande Banco di Assaggio degli oli extravergine di oliva presso la sede dell’Enoteca in Barbaresco, nell’ex Confraternita di San Donato, con apertura ufficiale alle ore 18,30 di venerdì 28 maggio 2010. Qui, appassionati e curiosi potranno effettuare assaggi e piccoli acquisti di olio extravergine di oliva italiano.

Il “confronto” tra gli oli extravergine e i vini della zona del Barbaresco proseguirà sabato 29 maggio, alle ore 20,30 poi, a Treiso, nel cortile-giardino accanto alla chiesa parrocchiale, dove l’Enoteca Regionale del Barbaresco e il Ristorante “Profumo Divino” organizzano la terza edizione del “Pinzimonio in piazza”.
Le verdure di Langa e Roero incontreranno gli oli extravergine di oliva di varie regioni italiane in compagnia dei vini dei produttori di Treiso. Chi intende partecipare a questo rito collettivo che vede l’incontro tra le verdure del territorio, i vini dei produttori di Treiso e gli oli extravergine di varie zone italiane deve prenotare all’Enoteca Regionale del Barbaresco in Barbaresco (tel. 0173/635251 - mail enoteca@enotecadelbarbaresco.it) sapendo che il costo della serata è di € 20,00 a testa.

Infine, Domenica 30 maggio 2010, presso l’Enoteca Regionale del Barbaresco, dalle ore 10 alle 19 riaprirà il Banco di Assaggio degli oli extravergine di oliva, mentre gli spazi antistanti l’Enoteca ospiteranno un piccolo mercato di piantine di ulivo selezionate per le condizioni del clima sulle colline piemontesi. Assieme alle piante di ulivo, il piccolo mercato proporrà una bella proposta di erbe aromatiche pronte per accompagnare la cucina.

Nella stessa data, il Comune di Barbaresco e l’Associazione “Barbaresco Insieme” ripeteranno un altro rito, quello di “Barbaresco, paese del vino e della musica”, che vedrà l’omaggio musicale al grande vino in tante occasioni lungo la giornata di festa. In conclusione, ecco un’ulteriore opportunità: a partire dalle ore 11,00 la Vineria dell’Enoteca, che a Barbaresco ha sede nella Piazza del Municipio, celebrerà gli “Oli extravergine in compagnia”, proponendo una gustosa Degustazione di vari oli in abbinamento a formaggi e verdure sott’olio. Per assicurarsi i posti a sedere è consigliabile la prenotazione al numero 0173-635121.


Per informazioni:
ENOTECA REGIONALE DEL BARBARESCO
Tel: 0173.635251
Fax: 0173.635942
E-mail: enoteca@enotecadelbarbaresco.it

Letto 3938 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area olio

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti