Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Vino

Le R(ae)gioni del Bianco

DoveViale Cristoforo Colombo 259, Camaiore (LU) - Hotel Dune Lido di Camaiore

Quandodal 09 maggio 2010 al 10 maggio 2010

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Manca davvero poco ad un altro importante evento enogastronomico in Versilia. In vetrina, stavolta, due vini bianchi di grande razza provenienti da due grandi regioni del vino italiano, la Toscana e il Veneto. La Vernaccia di San Gimignano e il Soave saranno infatti protagonisti domenica 9 e lunedì 10 maggio prossimi di un nuovo grande appuntamento che si terrà all’Hotel Dune di Lido di Camaiore (Lu), organizzato dalla testata enogastronomica on-line Acquabuona.it con la collaborazione del Comune di Camaiore.

Perché Vernaccia e Soave? Questi due autoctonissimi vini bianchi hanno fatto negli ultimi tempi enormi progressi, rivelando le loro potenzialità grazie all’impulso e alla tenacia dei due Consorzi di denominazione, instancabili promotori di studi e di iniziative promozionali; e grazie, soprattutto, ai produttori che si sono rimboccati le maniche e con caparbietà hanno risalito la china di un passato per molti versi opaco. Un percorso parallelo che li ha condotti ad una meritoria rinascita nell’interesse del pubblico, degli operatori e della stampa specializzata, guide comprese.

Nella intensa due giorni il pubblico degli appassionati avrà a disposizione un’ampia platea di vignaioli che spiegheranno i loro terroir, i metodi, le filosofie e, naturalmente, il risultato nel bicchiere; e potrà quindi toccare con mano l’originalità dei profumi, la mineralità e la sapidità che spesso marcano la beva, e soprattutto una dote alla quale ambiscono entrambi i vini: parliamo della longevità che invidiamo tanto ai bianchi francesi ma che è nelle corde di molti nostri vini autoctoni come la Vernaccia ed il Soave in primis. Tutto questo sarà soprattutto dimostrato dalle vecchie annate messe in degustazione dai produttori.

Un appuntamento ghiotto anche per gli operatori del settore, che alla vigilia della nuova stagione turistica potranno andare a caccia di conferme o di quelle sorprese necessarie a stupire un consumatore sempre più smaliziato. Da segnalare, infine, la cena della domenica sera in compagnia dei vignaioli, durante la quale si potranno riassaggiare oltre 100 etichette in abbinamento con i piatti preparati da Maurizio Marsili, chef fra i più brillanti della sua generazione. Insomma, ancora una due giorni di interessantissima full immersion nel mondo del vino di qualità.

Programma Le Raegioni del Bianco

- Domenica 9 maggio, ore 14-19 degustazione
Ingresso € 15 (€ 10 per soci AIS, Fisar, ONAV, Slow Food e per gli iscritti al notiziario de L'AcquaBuona, che riceveranno a tal fine un messaggio di posta elettronica in prossimità dell'evento).

- Domenica 9 maggio, ore 21 grande cena in compagnia dei vignaioli e dei loro vini. Costo € 40. Cena servita al tavolo, con possibilità di assaggio libero di oltre 100 etichette in rappresentanza di tutti i produttori presenti.

- Lunedì 10 maggio, ore 11-18 degustazione
Ingresso € 15 (€ 10 per soci AIS, Fisar, ONAV, Slow Food e per gli iscritti al notiziario de L'AcquaBuona, che riceveranno a tal fine un messaggio di posta elettronica in prossimità dell'evento).

Aziende partecipanti a “Le Raegioni del Bianco”

- Da San Gimignano:

Barzaghi Mattia, Cappella di Sant’Andrea, Casa alle Vacche, Cesani Vincenzo, Fattoria di Pietrafitta, Fattoria Poggio Alloro, Fontaleoni, Il Colombaio di Santa Chiara, Il Lebbio, La Lastra, Panizzi, Podere La Castellaccia, Rubicini, San Quirico Signano, Tenuta Le Calcinaie, Tenute Guicciardini Strozzi, Tenute Niccolai-Palagetto, Teruzzi&Puthod

- Da Soave:

Balestri Valda, Cà Rugate, Cantina del Castello, Cantina di Monteforte, Cantina di Soave, Corte Moschina, Sandro De Bruno, Fattori, Gini, I Stefanini, Inama, La Cappuccina, Le Albare, Le Mandolare, Marcato, Montetondo, Roncolato Antonio, Tenuta Ca’ del Vento, Tenuta Sant’Antonio, Vicentini

Menù cena

- Aperitivo
Fantasia di canapè, pane fritto con mozzarella e acciughe, verdurine in tempura, sfogliatine al salmone fresco, bicchierini con gamberetto e salsa guacamole, tris di tartare, quenelle di baccalà mantecato

- Al tavolo

Capesante gratinate con mousse al finocchio

Risotto con code di scampi e pesto d’erbette

Taglio di rombo e guanciale con flan di asparagi

Semifreddo al frutto della passione


Per informazioni:
Riccardo Farchioni 
E-mail:  info@acquabuona.it
Tel: 328 6486660

Letto 3569 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti