Warning: mysql_fetch_assoc(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 208

Warning: mysql_free_result(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 214
Se sei bello ti tirano le pietre..., di Marino Bruno

Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Vino

Se sei bello ti tirano le pietre...

di Marino Bruno

No,non sono daccordo!
Non trovo giusto che i "santoni" del buon bere, i "guru" dei tre bicchieri , approfittino della platea mediatica, per sminuire i vini del Sud Italia ed in particolar modo Siciliani e Pugliesi. La scusa è perchè solo l'1% di essi sono D.O.C. e di conseguenza, secondo questi signori, non possono essere considerati ottimi vini,ben fatti e accuratamente selezionati.

Non sono daccordo e vorrei gridarlo forte,perchè gli stessi soggetti, seguendo la moda corrente, si sono apertamente schierati a favore dei suddetti vini ,esaltandone i profumi e l'abilità di vinificazione dei produttori e tuttora lo fanno con le loro pubblicazioni.

E allora direte voi ? C'è che , sacrificando il palato e il proprio buon nome al dio denaro,questi signori sono capaci di criticare oggi quello che ieri avevano esaltato,di scrivere elogi sperticati su vini che da decenni sono sulle tavole di mezzo mondo ed improvvisamente gettarli nella polvere,incitare il consumatore ad acquistare vini sempre più cari,salvo poi organizzare manifestazioni dove si possono trovare vini "intelligenti" o meglio dove gli intelligenti possono trovare "vini" che non abbisognano di sponsor per essere venduti:cioè sono buoni ed hanno un prezzo giusto.

Dico perciò basta a questi pseudo intellettuali del bevuto,agli psicologi delle zolle, ai profeti del "se telo dico io puoi crederci", è ora che la smettano di voltargabbana ad ogni odor di soldi (e poi dicono che il denaro non ha odore), riprendiamoci la sana abitudine ad andar per cantine,magari senza fossilizzarci in quelle della nostra zona ,se possiamo,facendo così tre cose veramente buone : 1) Cambiare aria, respirando quella buona delle Aziende Agricole 2) Fare del turismo enologico ,che così si muove anche il mercato 3)Pensare con la propria testa e con il proprio gusto,che mi sembra un cosa molto saggia. Alla prossima.

Letto 4135 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Marino Bruno

 Sito web
 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti