Warning: mysql_fetch_assoc(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 208

Warning: mysql_free_result(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 214
I premiati del Concorso de "L'Orciolo d'Oro", di Redazione di TigullioVino.it

Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > News > Olio

I premiati del Concorso de "L'Orciolo d'Oro"

di Redazione di TigullioVino.it

Non solo Sicilia. I concorsi de "L' Orciolo d'Oro", organizzati dall' Enohobby Club di Gradara di cui è presidente Marta Cartoceti, hanno premiato anche regioni come Lazio, Toscana, Puglia, Marche, Lombardia, Emilia Romagna, vere protagoniste delle selezioni che si sono appena concluse a Gradara, in provincia di Pesaro e Urbino. Marta Cartoceti ha incassato l'alto gradimento della quotata giuria di professionisti, provenienti da ogni regione italiana, che hanno votato i migliori oli, diretti da Giulio Scatolini: "Gli assaggiatori - dice Marta Cartoceti - si sono tutti complimentati per l'alta qualità dei prodotti presentati ai concorsi, a conferma che Enohobby ha raggiunto il suo obiettivo di porsi come vetrina di eccellenza nazionale".
 
Nella categoria fruttato leggero successo del "Murgo" dell'azienda Scamacca del Murgo di Catania, seguita da due marchigiani: "Laudato" di Gabrielloni di Recanati e Capsula oro di Guerrieri diPiagge. Nel fruttato medio benissimo il Lazio con il "Fruttato medio" Tenuta Piscoianni di Sonnino (Latina), seconda la "Selezione speciale" Manfredi Barbera e figli di Palermo e terzo "Antica Masseria Caroli" Puglia Alimentare di Martina Franca (Taranto). Nel Fruttato intenso successo della Campania con il "Raro" dell'azienda Madonna dell'Olivo di Serre (Salerno), seguito dal "Rosso" dell'azienda Villa Zottopera di Ragusa e dall'Impero dell'azienda Magiarra Impero di Sonnino (Latina). Non solo Sicilia anche nel concorso nazionale degli oli biologici: un toscano (il "Monocultivar frantoio"dell'azienda "Il Mandorlo" di Trespiano-Firenze)) e un marchigiano (Serra di Mezzo di Castelbellino) sono arrivati terzi rispettivamente nelle categorie Fruttato leggero e Fruttato medio,un laziale secondo nel Fruttato intenso (Maggiarra Impero di Sonnino-Latina). Al primo posto fruttato leggero l’olio Borgo Antico dell’azienda Gerace di Enna e aal secondo Titone di Trapani; fruttato medio Stancanelli di Tremestieri Etneo (CT) e Primo Fiore del Frantoio Scalia di Mascalcia (CT). Infine nel fruttato intenso bio Primo Bio di Frantoi Cutrera e terzo Villa Zottopera. Anche il secondo concorso nazionale oli extravergini di oliva Dop e Igp ha confermato la regola: nel "Fruttato leggero" secondo è un olio romagnolo ("Colline di Romagna" del Frantoio Paganelli di Sant'Arcangelo di Romagna), terzo un lombardo ("San Felice" Garda Bresciano di San Felice del Benaco-Brescia) dietro la DOP Valle del Belice dell’Azienda Carbona di Santa Ninfa (TP); nel Fruttato medio primo un laziale (Impero, Colline Pontine) e terzo un lombardo ("Il Brolo" Garda Bresciano della provincia di Brescia), mentre al secondo posto la DOP Monti Iblei dell’Azienda Dott. Sergio Gafà.

Nel fruttato intenso c'è stato il dominio dei siciliani con la DOP Monti Iblei : primo il Frantoio Cutrera, secondo l’oleificio Gulino entrambi sottozona Gulfi e terzo l’Azienda Terraliva sottozona Lauro. I concorsi sono stati organizzati in collaborazione con la Regione Marche, la Provincia di Pesaro e Urbino, la Camera di Commercio di Pesaro e Urbino, il Comune di Pesaro, l’Azienda speciale Terre di Rossini e Raffaello, il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole,Alimentari e Forestali, dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio e dell’UNAPROL.


Per informazioni:
Web:  www.enohobby.it


Fonte news: Enohobby Club

Letto 4568 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area olio

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti