Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Vino

Festival Sud de France

DoveVia San Giovanni sul Muro 18, Milano (MI) - Maison de la Région Languedoc-Roussillon a Milano e Roma

Quandodal 26 ottobre 2009 al 01 novembre 2009

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Scopri i vini Languedoc Rousillon: dal 26 ottobre all’1 novembre, Milano e Roma accolgono il Festival Sud de France.

Dopo Brasile, Stati Uniti, Inghilterra, Cina e Messico, finalmente il Festival Sud de France – Terra, Vino e Sapori dal Languedoc-Roussillon arriva in Italia! Durante la settimana dal 26 ottobre all’1 novembre, a Milano e Roma, appassionati, esperti, operatori del settore e giornalisti potranno conoscere la regione vinicola più grande del mondo grazie a degustazioni, eventi, concorsi a premi e seminari di approfondimento organizzati dalla Maison de la Région Languedoc-Roussillon. L’evento, organizzato con il patrocinio del Consolato Generale di Francia a Milano, sarà aperto al pubblico gratuitamente e darà l’opportunità di scoprire che la Francia è molto più mediterranea di quanto si possa pensare. La regione Languedoc-Roussillon, infatti, è un mosaico di terre colorate, che si snoda lungo le coste del Mediterraneo, dai confini con la Spagna alla Camargue fino alla valle del Rodano. Qui il savoir faire viticolo ( e non solo) della Francia si unisce al carattere caldo del sud, dove la conoscenza millenaria della vite, introdotta dagli etruschi, si sposa all’ inventiva della nuova generazione di produttori impegnati con decisione nella viticoltura di alta qualità.

Per scoprire il fascino Sud de France non servono tante parole. Il modo migliore è assaporare durante il Festival Sud de France, dal 26 ottobre all’1 novembre, un calice di buon vino in uno dei locali aderenti di Milano e Roma. E se dalle indagini risulta che, generalmente, il consumatore tipo dei vini Sud de France è “moderno”, ha tra i 25 anni e i 45 e si definisce un appassionato avventuroso, ognuno potrà trovare il suo vino ideale lasciandosi guidare dai colori: vini bianchi di seduzione, rossi di passione, rosati del piacere, dolci di luce, bollicine di festa.

La regione Languedoc-Rousillon, infatti, presenta una grandissima ricchezza di tipologie adatte per ogni occasione e ogni palato, dai vini rossi corposi ai bianchi fini ed eleganti, dagli spumanti secchi ai rosati oggi tanto di moda per finire con i passiti da meditazione. La superficie di 270.000 ettari di vigneto suddivisi nelle AOC Rousillon, Rhone e Languedoc, e Vins de Pays (IGP) che rende la regione Languedoc-Rousillon l’area viticola più grande del mondo, con una produzione superiore a quella di Bordeaux, Australia, Sud Africa e Cile messe assieme.. I numeri sono quelli di un vero e proprio “mondo”: 3000 aziende vinicole, 25.000 viticoltori e 270 cooperative.

Una curiosità: oggi le “bollicine”, ovvero gli spumanti, sono divenuti di gran moda ma forse non tutti sanno che la prima bottiglia di Brut, la tipologia più consumata, fu prodotta nel 1531 proprio nella regione Languedoc-Roussillon dai Monaci dell’Abbazia Saint Hilaire, vicino a Limoux. Il modo migliore, quindi, per iniziare la conoscenza di questa splendida regione è con un calice di profumate bollicine per un “aperitivo alla francese”! Santé!

Il Festival Sud de France
Marchio ombrello nato nel 2006 e creato per aiutare il consumatore a identificare prodotti di qualità della Regione Languedoc-Rousillon, associa i valori del territorio: socievolezza, autenticità, art de vivre, diversità, natura, passione e ospitalità. Esso prevede che ogni prodotto inserito nel paniere riporti il “bollino blu”, ovvero il logo Sud de France, per aiutare il consumatore a riconoscerlo. L’iniziativa principale per la promozione del marchio è il Festival Sud de France. Dopo Brasile, Stati Uniti, Inghilterra, Cina e Messico, l’evento arriverà in Italia dal 26 ottobre all’1 novembre 2009.

La Maison de la Région Languedoc-Rousillon
Promotrice del Festival Sud de France, è la “casa” della regione Languedoc-Rousillon, attiva tutto l’anno. Si trova a Milano in Via San Giovanni Sul Muro 18. La Maison de la Région nasce per rispondere alle esigenze dell’economia del Languedoc-Rousillon. Il territorio, infatti, vive un forte dinamismo in molti settori, anzitutto quello vitivinicolo e agroalimentare ma anche quello tecnologico e ambientale. Per questo, la regione ha scelto di aprire nelle capitali economiche delle vere e proprie sedi di rappresentanza dove domanda e offerta si incontrano. Gli imprenditori francesi, così come quelli italiani, trovano qui un canale privilegiato per individuare i propri partner. La Maison si occupa di affiancare le imprese nella loro fase di presentazione sul mercato italiano, di svolgere indagini di mercato, di promuovere il marchio Sud de France, di organizzare incontri b2b, conferenze e workshop, partecipare a fiere e sviluppare la comunicazione istituzionale.

Letto 4246 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti