Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Marketing

Forum a Siena: sicurezza e promozione nel futuro del vino italiano

DoveFortezza Medicea, Siena (SI) - Enoteca Italiana di Siena

Quandoil 25 maggio 2009

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Un futuro fatto di maggiore tutela, controlli, e oculate scelte di mercato, per l vino senese e italiano. Se ne parlerà lunedì 25 maggio (ore 14.30) a Siena (Enoteca Italiana, Fortezza Medicea), nel Forum nazionale “Vino: rinnovare i Consorzi di tutela, rafforzare il sistema di controlli”, organizzato dalla Confederazione italiana agricoltori, in collaborazione con l’Enoteca Italiana, all’interno della Settimana dei Vini. Un momento di approfondimento al quale parteciperanno i tecnici e responsabili della Cia, il presidente della Regione Toscana Claudio Martini, presidenti di importanti consorzi del vino italiani, e responsabili degli organi di controllo e del commercio.

<<Sarà un’occasione importante per fare il punto della situazione di quello che è lo stato dei nostri consorzi di tutela – anticipa il presidente della Cia senese, Roberto Bartolini - , della situazione dei controlli, con l’obiettivo di fornire indicazioni sulla nuova Ocm vino, di prossima applicazione, individuando problematiche legate alla sicurezza del prodotti e relativi controlli. Nel mondo del vino attuale è necessario fare scelte adeguate, avere consorzi di tutela che siano efficienti nella loro funzione e con controlli che devono essere idonei ed efficaci sia per il produttore che per il consumatore. Inoltre è sempre più utile dare indicazioni al produttore di come potersi rapportare con gli enti di certificazione>>. E sulla nuova Organizzazione comune di mercato del vino: <<Può presentare luci e ombre - sottolinea Bartolini – sicuramente potrà offrire delle opportunità per il nostro territorio. Siena ha un valore produttivo riconosciuto in tutto il mondo e anche la nuova Ocm può rappresentare un momento di crescita per i nostri produttori>>.

Sempre nella giornata di lunedì 25 maggio (10.30), la Cia ha convocato il Gruppo di interesse economico vitivinicolo, che approfondirà il tema della promozione dei prodotti vitivinicoli in ambito comunitario ed extra comunitario e della collaborazione con Enoteca Italiana.  Il programma – Apertura dei lavori (ore 14.30) da parte di Giordano Pascucci, presidente della Cia Toscana; saluti di Claudio Galletti, presidente di Enoteca Italiana; introduzione di Silvio Chionetti, coordinatore nazionale Gruppo Interesse Economico Vitivinicolo della Cia; comunicazioni di Enzo Mastrobuoni, responsabile Area economia Cia e Giuseppe Serino, Ispettore generale ICQ. Interventi: Carlo Alberto Panont, direttore Consorzio tutela Oltrepò Pavese; Nunzio Capurso, presidente Consorzio vino Chianti; Mauro Testa, presidente Istituto Parma Qualità; Michele Riccobono, Istituto regionale vite e vino Sicilia; Paolo Iasci, produttore; Ezio Pelissetti, giunta esecutiva Federdoc; Dino Scanavino, produttore; Angelo Arlandini, Unioncamere; Claudio Martini, presidente della Regione Toscana e assessore all’agricoltura. Conclusione dei lavori a cura di Giuseppe Politi, presidente della Cia nazionale.

Letto 4062 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area marketing

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti