Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Vini d'Abruzzo

di Filippo Ronco

MappaArticolo georeferenziato

L’ Abruzzo, terra di vini. L’Abruzzo è una regione dai mille profumi che, oltre a regalare paesaggi suggestivi, dona ogni anno uno splendido frutto: l’uva. Le particolari condizioni climatiche di cui gode, sono il nutrimento perfetto per la vite, che si esprime con uve di ottima qualità da cui hanno origine vini eccellenti, orgoglio e vanto della regione, premiati in grandi concorsi nazionali ed internazionali. La varietà dei vini prodotti in Abruzzo spazia dal rosso al rosato al bianco, una sinfonia di colori, profumi e sapori unici. Questi vini sono il frutto di una terra che ha saputo coniugare tradizione e modernità offrendo una qualità ineccepibile che ha conquistato non solo l’Italia, ma anche tutta l’Europa, gli Stati Uniti e il Canada, il Giappone, l’Australia e l’America Latina. I magnifici 4. Quattro vini, quattro perle impreziosiscono l’offerta dei prodotti vinicoli regionali: il Montepulciano d’Abruzzo D.O.C., il Trebbiano d’Abruzzo D.O.C., il Controguerra D.O.C. ed il Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane D.O.C.G. La loro qualità è garantita dal rispetto di specifici disciplinari di produzione oltre che dal lavoro svolto dai rispettivi Consorzi di Tutela che operano quotidianamente perla salvaguardia e la valorizzazione di queste denominazioni.

Il Montepulciano d’Abruzzo D.O.C. è la punta di diamante dei prodotti enologici della regione. Maestoso, ricco di corpo, profondo, è un vino che va gustato lentamente. Solo in questo modo è possibile cogliere ogni singola sfumatura. Il profumo di ciliegia, di amarena, di mora, di viola e di spezie anticipano armoniosamente il suo sapore asciutto, morbido, vellutato in grado di scaldare il cuore e di regalare emozioni ad ogni sorso. Il rosso rubino che lo caratterizza impreziosisce ogni tavola, esaltando in particolare i sapori delle carni rosse e dei formaggi stagionati. E’ un vino capace di rendere speciale ogni occasione.

Più fresco e delicato è invece il Cerasuolo, una tipologia di Montepulciano d’Abruzzo che si differenzia per il colore rosa ciliegia che gli deriva da una particolare tecnica di vinificazione. E’ un vino che esalta la ricchezza dei profumi delvitigno da cui deriva, il Montepulciano,e che con la sua versatilità si abbina perfettamente sia ai piatti dal gusto più strutturato che a quelli più delicati.

Il Trebbiano d’Abruzzo D.O.C. è l’anima briosa dell’Abruzzo. Fresco e vivace, è un vino che rispecchia pienamente la terra che lo produce. Colore paglierino più o meno intenso, sentori di fiori e frutta, la caratteristica nota di mandorla amara: questo è il ritratto del Trebbiano d’Abruzzo D.O.C. Estremamente piacevole da giovane, ma capace di esprimere con l’invecchiamento una complessità inattesa che dimostra il forte carattere di un vitigno spesso sottovalutato, questo vino rappresenta il lato vivace e l’espressione più giovane e allegra del buon bere.

Il Controguerra D.O.C. bianco, dal colore giallo paglierino, ha un sapore secco con un leggero retrogusto amarognolo che si abbina perfettamente ai piatti a base di pesce o di carni bianche. E’ un vino unico che non delude i palati più esigenti, in particolare la Passerina: complesso, elegante, strutturato esprime appieno la tipicità del vitigno autoctono dal quale deriva.

Il Controguerra D.O.C. rosso, ottenuto da uve Montepulciano, Merlot e/o Cabernet Sauvignon, è un vino dal taglio internazionale, colore rosso rubino intenso, sapore asciutto giustamente tannico. E’ la scelta giusta per chi vuole ampliare le proprie conoscenze enologiche riuscendo a coinvolgere completamente i sensi. Racconta di luoghi che ne hanno visto l’origine e di uomini che con passione lo producono: un vino che arriva dritto al cuore.

Il Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane D.O.C.G. è un grande vino, dal sapore pieno e robusto, armonico e vellutato, il risultato di una passione e di una cura senza pari. Dal calice color rosso rubino, dalle lievi sfumature violacee, si sprigionano note di frutta rossa matura e di spezie: un piacere per i sensi che trova la massima espressione quando si abbina alle carni rosse grigliate, ai sughi ed ai formaggi stagionati.

Letto 4267 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Filippo Ronco

Filippo Ronco

 Sito web
 e-mail

Laureato alla Facoltà di Giurisprudenza di Genova nel 2003, ho fatto pratica legale in uno studio per circa 2 anni ma non ho mai provato a dare...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti