Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Olio

Olio extravergine di oliva Garda Orientale Dop Raccolto 2008

di Commissione di TigullioVino

Cultivar: Casaliva, Leccino, Frantoio, Moraiolo, Pendolino.
Metodo di raccolta: con battitori ad aria compressa.
Molitura-estrazione: ciclo continuo a freddo. Le olive sono frante entro 48 ore dalla raccolta.
Bottiglie prodotte: 350 da 25 cl ed altre 550 da 50 cl.
Confezionamento: bottiglie da 25 e 50 cl.
Data scadenza: 05/09/2010. Lotto 09064 (50 cl)

Esame organolettico ed altre considerazioni
Aspetto: limpido: Colore: verde molto chiaro con lievi riflessi gialli. Odore: presenta abbastanza intenso, persistente, con sentori d’erbe fresche appena tagliate, pasta di olive quasi mature, mela verde, cardo e lieve di agrumi. Sapore: tendente al dolce, sapido, giustamente piccante, con piacevole percezione amara e lieve astringenza, discretamente pieno e persistente. Retrogusto: mandorla e gambo di carciofo.
Impiego gastronomico: a crudo su torta di cipolle, uova ripiene, spaghetti con ricci di mare, risotto con bottarga, trota alla griglia. In cottura con baccalà in agrodolce e mantecato, pollo col pomodoro, agnello e capretto al forno con patate.  Per acquistarlo: in azienda per più di 12 bottiglie e, al dettaglio, a La Bottegaccia di Bardolino e al Centro Botanico di Milano. I prezzi delle bottiglie: 25 cl € 7,00; 50 cl € 12,50.

Note: Benché l’Azienda agricola La Pergola sia stata costituita da Roberto Pastori nel 2003, da generazioni è proprietà della famiglia. Tutto iniziò dopo che la contessa Liola Speafico Droume De Festi, madre di Roberto, trasformò la cantina in casa di campagna, facendone la sua residenza. Il figlio, ricercatore di fisica nucleare, dopo aver lavorato anche all’estero, s’innamorò della campagna ed in particolare dell’olivicoltura, coinvolgendo nel progetto, anche le figlie. La tenuta si estende per 8 ettari, coltivati a vigneto (di cui sono vendute le uve) ed oliveto, quest’ultimo, con piante di oltre un secolo. La coltivazione è volutamente biologica, nel rispetto dell’ambiente e degli animali. Nel prossimo futuro, sarà attuata una ristrutturazione per l’utilizzo di fonti energetiche alternative.

Valutazione di Tigulliovino: 17/20 (@@@@)

Letto 4966 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Commissione di TigullioVino

Commissione di TigullioVino

 Sito web
 e-mail

La commissione degustatrice di TigullioVino.it opera dall'aprile del 2000 con scrupolo e professionalità, nel rispetto della fatica e del...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area olio

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti