Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Food

Slow Food: Prima Assemblea Nazionale delle Condotte

DoveVia Aurelia km 28, Fiumicino (RM) - Corte di Arenaro Loc. Torrimpietra

Quandodal 21 marzo 2009 al 22 marzo 2009

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Il Papa fa realizzare un piccolo orto nei giardini Vaticani, Barack Obama fa coltivare broccoli e zucchine alla Casa Bianca. Un segnale concreto di come l’agricoltura, in questo periodo di crisi non solo economica, ma anche ambientale, alimentare ed energetica torna a giocare un ruolo fondamentale nel sistema produttivo, sociale e culturale del mondo contemporaneo. Una tematica che verrà trattata dalla prima Assemblea Nazionale delle Condotte Slow Food che si terrà a Fiumicino, loc. Torrimpietra, presso la Corte di Arenaro (via Aurelia km 28), dal 21 al 22 marzo, realizzata in collaborazione con l’ARSIAL (Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio). L’incontro prevede la presenza (record) di ben 520 delegati in rappresentanza dei circa 40 mila soci presenti in tutte le province d’Italia e di un centinaio di invitati. La Regione Lazio, attraverso l’assessorato all’Agricoltura e l’ARSIAL da quattro anni sta lavorando per rilanciare il comparto agricolo in un’ottica moderna, promuovendo un’agricoltura di qualità, multifunzionale, ecosostenibile, dove il rispetto e la valorizzazione del territorio tornano a essere il motore di un sistema produttivo sano e vitale. Il volano di un cambiamento culturale finalizzato alla riscoperta e al consumo dei prodotti locali, alla diffusione di una corretta alimentazione, alla tutela dei consumatori e dell’ambiente.

In questo senso nasce la collaborazione tra Arsial e Slow Food, sia in ambito regionale che nazionale. “Una collaborazione basata su principi operativi comuni – commenta il commissario straordinario di Arsial, Massimo Pallottini – che si sposa coerentemente con le attività dell’Agenzia. Siamo fortemente convinti che l’agricoltura locale, in questo momento di crisi, possa offrire risposte concrete sia dal punto di vista economico che ambientale. Arsial promuove la vendita diretta in azienda e i farmer’s market, strumenti utili per ridurre i costi dei prodotti e aiutare produttori e consumatori. Inoltre, incentivando la produzione di energie rinnovabili e il consumo dei prodotti di stagione a km 0 si può contribuire fattivamente alla salvaguardia dell’ambiente e alla salute delle persone”.

“E’ importante che le istituzioni concentrino i propri sforzi per rinforzare e rinnovare l’agricoltura fondata sulla biodiversità, destinata prioritariamente a soddisfare i bisogni delle comunità locali, vocata a salvaguardare gli ecostistemi e a garantire il rispetto di chi produce e chi consuma” afferma il Presidente di Slow Food Italia, Roberto Burdese “Anche per questi motivi la nostra collaborazione con l’Arsial è cresciuta nel corso degli anni e celebra in questi giorni uno dei momenti più importanti della storia recente della nostra associazione”.

Letto 4668 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti