Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > News > Vino

Nasce la Strada reale dei vini torinesi

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

La Provincia e la Camera di commercio di Torino hanno dato vita alla Strada Reale dei Vini torinesi, un’iniziativa che proporrà ai turisti un ampio itinerario alla scoperta dei territori a vocazione vitivinicola, caratterizzati, oltre che da vigneti e cantine, da attrattive naturalistiche, culturali e storiche.  La Strada sviluppa i suoi itinerari lungo un percorso che collega le grandi eccellenze architettoniche, paesaggistiche e produttive del territorio torinese, toccando i 180 Comuni a vocazione vitivinicola, suddivisi nelle quattro principali aree viticole provinciali: Pinerolese, Collina torinese, Valle di Susa e Canavese.  Le attività della Strada Reale dei Vini torinesi saranno dedicate alla ricerca e alla rivitalizzazione dell'autentica gastronomia delle aree rurali, ma anche a programmi ed iniziative divulgative per accrescere la notorietà del territorio e del suo patrimonio culturale.

«Il progetto nasce con un chiaro riferimento storico all'ambiente che sta determinando il successo del turismo torinese; un ambiente che può contare sull’unicità delle Regge e delle Residenze Sabaude, dei castelli e dei forti – ha sottolineato il Presidente della Provincia, Antonio Saitta –. L'esperienza di altre Strade del Vino promosse con successo in altri territori, dimostra che esse non possono risultare efficienti senza la volontà politica delle istituzioni e senza una partecipazione convinta dei privati». La scelta di un’unica strada è legata alla necessità di mettere in rete ed in sinergia le quattro realtà vitivinicole torinesi e di collegarle a Torino, sfruttandone l’attrattività turistica, conquistata con le Olimpiadi invernali del 2006 e con gli eventi successivi, non ultimo l’apertura della Reggia di Venaria.

L'obiettivo del progetto è quindi sviluppare un sistema non tradizionale di accoglienza turistica in area rurale. «Attraverso la Strada intendiamo dotare il territorio di uno strumento di promozione dello sviluppo rurale e turistico che valorizzi la produzione vitivinicola in una prospettiva culturale, ambientale, storica e sociale qualificata – ha aggiunto Sergio Bisacca, Vice-Presidente della Provincia e Assessore all’Agricoltura -. La Strada Reale dei vini rappresenta l'espressione dell'integrazione tra le diverse valenze turistiche delle terre vitivinicole di collina e di montagna. Nasce per attivare un sistema di coordinamento e collaborazione tra amministrazioni pubbliche, cantine e produttori singoli, operatori turistici e commerciali. Siamo convinti che il nostro territorio vitivinicolo, adeguatamente attrezzato per l’accoglienza e comunicato nelle forme più innovative ed efficaci, può dar vita ad un circolo virtuoso di sviluppo turistico e di miglioramento della qualità dei prodotti, che può e deve passare attraverso la loro commercializzazione diretta presso le aziende».

C’è dunque grande entusiasmo ed attesa per quella che può essere considerata una straordinaria opportunità di crescita economica, sociale e culturale del mondo vitivinicolo e di quello dell’accoglienza.  «Il fatto che oltre 120 tra Enti, istituzioni ed imprenditori privati abbiano già aderito all’associazione – ha concluso Franco Balbiano, Presidente della Strada Reale dei Vini torinesi -, dimostra che nelle quattro aree vitivinicole della provincia di Torino c’è un grande interesse nei confronti del progetto».


Fonte news: Francesca Dighera

Letto 4193 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti