Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Vino > L'etichetta

L'etichetta

Le nuove etichette del Salco 2003

di Andrea Borghi

MappaArticolo georeferenziato

Vogliamo dedicare la rubrica questa volta ad una prestigiosa Azienda di Montepulciano che ogni dedica una particolare attenzione alla creazione grafica delle etichette per il suo prodotto di elite il “Salco Evoluzione” legandolo come questa volta anche ad una campagna di raccolta fondi per una meritoria Associazione come Medici Senza Frontiere. Salco Evoluzione è un Vino Nobile prodotto in una piccola coltivazione di 2 ettari di vigneti di Prugnolo Gentile (Sangiovese a Montepulciano). Il nome “Evoluzione” riporta agli ideali che hanno ispirato la vita dell’azienda Salcheto in questi anni: la ricerca dell’equilibrio di un vigneto che diventa importante solo con la sua “maturazione” nel tempo, attraverso l’affinamento del vino nella bottiglia ed con la crescita professionale e culturale delle persone che guidano questo percorso e che sono ispirate dal territorio che le circonda.

Il 1 settembre è stata presentata la quarta annata del Salco Evoluzione e ogni anno con una collezione di etichette diverse spaziando dal disegno, alla pittura fino alla fotografia per quest’anno 2008. Dall’incontro con Paolo Pellegrin è nata non solo l’idea grafica per vestire la bottiglia ma anche la voglia di unire due punti di vista sul mondo: quello di una vigna storica che osserva la vita scorrere e gli uomini succedersi, dando così l’opportunità di cogliere per ogni anno un momento di quanto avvenuto in questo periodo, attraverso una immagine fotografica con la quale viene raccolta la memoria di un avvenimento, di un territorio, di una società.

“Coltivando Memoria” è il nome attribuito a questo incontro con Paolo Pellegrin che è uno dei fotoreporter più stimati a livello internazionale, un testimone della storia contemporanea, anche di quella più difficile. Le immagini scelte per l’etichetta del Salco da Michele Manelli, Direttore di Salcheto con Paolo Pellegrin fanno parte di una Mostra fotografica allestita nella cantina dell’azienda Salcheto dal 1 settembre 2008 al 1 settembre 2009, con lo stesso titolo “Coltivando Memoria”. Una Mostra che sarà anche un mezzo “sostenere” poiché l’azienda dedicherà i costi promozionali del Salco alla pubblicazione di un piccolo catalogo sulle immagini legate al vino per il quale il fotografo ha per primo rinunciato ai diritti e il cui ricavato andrà quindi interamente devoluto all’associazione Medici Senza Frontiere.

Ed ecco le tre etichette che fanno mostra sulle bottiglie di Salco 2003e che rappresentano le fotografie di Paolo Pellegrin scattate a :

Veduta aerea di Luanda (Angola) il 6 Maggio 2006:
Nel 2006 l’Angola è colpita dalla più cruenta epidemia di colera mai conosciuta. Epicentro del fenomeno è la sua capitale Luanda, una città che ha conosciuto una crescita smodata in particolare nei quartieri di baracche come Boa Vista. Dalla città il virus si è poi propagato nelle province e migliaia sono le persone che hanno ricevuto cure dall’organizzazione Medici Senza Frontiere.

Allo stadio di Pristina (Kosovo) il 21 Giugno 2000:
E’ l’ultimo comizio del PDK (Partito Democratico del Kosovo) prima delle elezioni del novembre 2000 dopo una guerra che ha visto le città, i villaggi e le campagne di questa regione sono stati oggetto di roghi e saccheggi, gli abitanti sfollati, uccisi o dispersi nelle tante fosse comuni non ancora scoperte. Ancora una volta il bersaglio è stato un intero popolo, questa volta quello kosovaro, costretto all’esilio e alla sofferenza della guerra.

La Catena Montuosa dell’Hindu Kush nella provincia del Badakhshan (Afghanistan) il 25 Maggio 2006:
Nelle province meridionali del paese si è aperta una guerra all’oppio, parallela a quella contro i talebani, che l’amministrazione degli Stati Uniti d’America cerca di sdradicare affiancando le autorità locali per impedire ai contadini di coltivare i papaveri, ma che avviene con difficoltà per l’assenza di una politica che blocchi questo lucroso traffico da cui traggono beneficio sia i talebani che le popolazioni locali, uniti nell’interesse di non piegarsi all’autorità del governo centrale.

Azienda Agricola Salcheto
15, Via di Villa Bianca
Montepulciano (SI)
www.salcheto.it

Letto 6827 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Andrea Borghi

Andrea Borghi

 Sito web
 e-mail

Presidente dell'A.I.C.E.V. Associzione Italiana Collezionisti di Etichette del Vino

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti