Warning: mysql_fetch_assoc(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 208

Warning: mysql_free_result(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 214
Vendi l'uva alla cantina sociale? L'anticipo lo mette la banca, di Redazione di TigullioVino.it

Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > News > Vino

Vendi l'uva alla cantina sociale? L'anticipo lo mette la banca

di Redazione di TigullioVino.it

Importante novità per oltre 900 produttori fra Chianti, Montalcino e Montepulciano, e le cantine sociali senesi che fatturano oltre 24 milioni di euro. Il presidente Bardotti: <>. Pagamento immediato delle uve per i produttori che conferiscono alle cantine sociali della provincia aderenti alla Confcooperative Siena. Fin dalla prossima vendemmia le cantine sociali potranno infatti anticipare i pagamenti nei confronti dei singoli produttori, anziché dopo alcuni mesi attualmente come impongono i tempi tecnici. Importante novità resa possibile grazie alla convenzione fra Confcooperative Siena e le sei banche di credito cooperativo presenti sul territorio provinciale.

Si tratta di una vera e propria innovazione importante e necessaria per i produttori vitivinicoli della provincia di Siena iscritti alle tre cantine sociali aderenti a Confcooperative Siena: Agricoltori del Chianti Geografico, Vecchia Cantina di Montepulciano, Viticoltori Senesi Aretini. In totale sono ben 900 i produttori associati alle tre cantine sociali per un fatturato complessivo di 24 milioni di euro.
<>.

Le Banche di credito cooperativo che hanno sottoscritto l’accordo sono: Bancasciano CC; Banca Cras CC di Sovicille; Banca di Chianciano Terme CC Val d’Orcia-Amiata; Banca di Credito Cooperativo di Montepulciano; Banca di Monteriggioni CC; Banca Valdichiana CC Tosco-Umbro. Se un produttore associato vuole avvalersi dell’opportunità deve rivolgersi alla propria cantina e ottenere un attestato di conferimento dal quale risultino: la qualità e la quantità dell’uva conferita nell’ultima vendemmia; l’ammontare delle remunerazione che la cantina ha corrisposto per quella tipologia di uva nella vendemmia precedente; e l’indicazione della Banca di credito cooperativo a cui si intende rivolgersi.

Quindi, presentando l’attestato, la Banca potrà concedere l’anticipazione della remunerazione. <>.Le cantine sociali aderenti a Confcooperative Siena producono vini di assoluto pregio enologico (dal Brunello di Montalcino al Chianti Classico, dal Nobile di Montepulciano alla Vernaccia di San Gimignano, fino al Chianti Docg e Chianti Colli Senesi, ed importanti Igt), oltre a rappresentare un ottimo prodotto per il consumatore nel giusto rapporto qualità-prezzo.


Fonte news: Confcooperative Siena

Letto 4507 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti