Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Vinoterapia a Grado

di Filippo Ronco

MappaArticolo georeferenziato

Bagni rilassanti e depurativi con foglie di vite rossa e succo d'uva; bendaggi e impacchi con concentrato di grappolo della vite rossa e fragole di bosco; idromassaggi al succo d'u na rossa e fragole di bosco; massaggi stimolanti e tonificanti con olio di vinaccioli e macerato di rosmarino: è la vinoterapia, la nuova tendenza cosmetica contro l'invecchiamento cutaneo che Grado (Gorizia) propone di fare a due passi dal mare, magari insieme a talassoterapia e a una grande dose di totale relax fra calli e canali dell'Isola d'Oro. E per essere concreti, di vinoterapia Grado propone due completi dal nome suggestivo: "tono di…vino" e "viso di…vino".

Il primo comprende trattamenti studiati per gambe appesantite o con problemi di circolazione e capillari e ha l'obiettivo di stimolare e tonificare gambe e circolazion; il secondo riguarda la pelle del viso e vuole combattere gli effetti dell'età e dello stress, soprattutto nei soggetti con pelle che soffre di couperose ed è arrossata al sole. Nata in Francia alla fine degli Anni Novanta, la vinoterapia serve stimolare la circolazione e a disintossicare la pelle offrendo un'azione defaticante per tutto il corpo. Secondo gli esperti, inoltre, ha un'azione drenante, nutriente, idratante e purificante per la pelle, privandola delle tossine raccolte giorno dopo giorno attraverso lo smog. A renderla efficace sono i polifenoli, sostanze presenti nell'uva che hanno delle potenti capacità antiossidanti, disintossicano il corpo e stimolano la circolazione.

In particolare- secondo i risultati di ricerche svolte dalla Facoltà di Farmacia di Bordeaux - i polifenoli si trova no all'interno dei vinaccioli ( i semi racchiusi negli acini d'uva) e sono le sostanze atttualmente considerate come le più efficaci trappole naturali per i radicali liberi, i principali responsabili dell'invecchiamento della pelle. A tutto questo Grado aggiunge il suo fascino di sempre: la laguna, la mitezza del clima, la spiaggia, l'arte, il mare con la possibilità di relax e talassoterapia, le terme, le escursioni nei canali e una proposta enogastronomica di assoluta eccellenza, complemento ideale per chi crede che il binomio vino e salute sia quello vincente per una migliore qualità della vita.

Letto 4518 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Filippo Ronco

Filippo Ronco

 Sito web
 e-mail

Laureato alla Facoltà di Giurisprudenza di Genova nel 2003, ho fatto pratica legale in uno studio per circa 2 anni ma non ho mai provato a dare...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti