Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > News > Vino

“Vino al Vino 2020”, vivere la “bio-territorialità”: un’edizione speciale nelle aziende di Panzano!

di Virgilio Pronzati

Sabato 19 e Domenica 20 Settembre, dalle 10:00 alle 18:00, i visitatori potranno raggiungere – con il proprio mezzo - i produttori dell’Unione Viticoltori per degustare l’eccellenza panzanese…direttamente nelle aziende!
 
Riconoscere un’occasione nelle difficoltà.
Nei molti incontri dell’Unione Viticoltori di Panzano in Chianti, ci siamo confrontati con sincerità e condivisione d’intenti, abbiamo sollevato dubbi e ci siamo posti quesiti, fino a cogliere il valore più profondo della nostra decisione: Si, “Vino al Vino 2020” ci sarà e ne siamo orgogliosi.
 
Dal 1995, ormai 25 anni fa, il mese di settembre consolida il rapporto tra abitanti e produttori vinicoli di Panzano in Chianti, accomunati dal raccontare al visitatore la bellezza di questa terra che definiamo - con vanto - “nostra”.
Un invito a scoprire l’eccezionale unicità del Chianti Classico che si riscopre nel degustare un bicchiere di buon vino e nel respirare l’aria di un lifestyle dai contenuti “slow”, all’insegna della qualità. 
 
“Vino al Vino”, in questo 2020 segnato dalle incertezze, è la tradizione che resiste: sabato 19 e domenica 20 Settembre le 22 aziende dell’Unione Viticoltori apriranno le proprie porte – dalle ore 10:00 alle 18:00 - per accogliervi in un’edizione itinerante della manifestazione, pensata nel rispetto della salute pubblica e delle disposizioni vigenti in materia anti-Covid.
 
Il visitatore raggiungerà Piazza Bucciarelli di Panzano in Chianti dove troverà, a differenza degli altri anni, un unico stand: qui acquisterà il calice di “Vino al Vino 2020” e riceverà ogni informazione necessaria per partire, con il proprio mezzo, alla volta delle aziende locali e degustare vini Chianti Classico in versione Annata, Riserva, Gran Selezione e vini IGT.
Una mappa con degli itinerari suggeriti, il bicchiere con il logo dell’Unione per accedere gratuitamente alle degustazioni , saranno il bagaglio di viaggio per vivere un tour esperienziale che pone al centro il fattore umano: entrare nelle aziende sarà l’opportunità per confrontarsi direttamente con i produttori, per conoscere come e dove nasce il nostro vino realizzato nel rispetto di un ambiente eterogeneo ed unico.  
Per ammirare il nostro paesaggio senza doverlo immaginare. 
Per immergersi nella “Bio-Territorialità” che contraddistingue Panzano in Chianti, circondato tra vigne allevate per il 90% secondo i criteri della viticoltura biologica.
 
Vi aspettiamo dalle 10:00 alle 18:00.
 
L’Unione Viticoltori di Panzano in Chianti
Le aziende vitivinicole di Panzano in Chianti che costituiscono l’Unione Viticoltori sono: Cafaggio, Casaloste, Candialle (non parteciperà alla manifestazione), Castello dei Rampolla, Casenuove, Cennatoio, Fontodi, Il Molino di Grace, Il Palagio, La Massa, La Quercia, Le Cinciole, Le Fonti, Monte Bernardi, Rignana, Panzanello, L’Orcio e Ca di Pesa, Renzo Marinai, Tenuta degli Dei, Vecchie Terre di Montefili, Vignole, Vallone di Cecione.
 
Appunti per il visitatore
Partecipare a “Vino al Vino 2020” è molto semplice:
Non serve la prenotazione
Vi basterà raggiungere Piazza Bucciarelli dove acquisterete il calice e riceverete una mappa con itinerari suggeriti (ma non obbligatori) per accedere gratuitamente alle degustazioni nelle aziende.
Le aziende dovranno essere raggiunte con il mezzo di proprietà (auto, motorino, vespa, etc.) o, se siete amanti del “walking style”, a piedi.
Le aziende vi accoglieranno dalle 10:00 alle 18:00.
 


Fonte news: Silvia Fiorentini - Press Chianti Classico

Letto 1027 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e già docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti