Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Eventi > Travel

Il paesaggio della Val d’Orcia come elemento in grado di ‘influenzare’ la produzione di vino

DovePalazzo Chigi, San quirico d'orcia (SI) - San Quirico d'Orcia

Quandodal 21 aprile 2018 al 25 aprile 2018

di Virgilio Pronzati

MappaArticolo georeferenziato

A San Quirico d’Orcia (Si) - Palazzo Chigi - la IX edizione della Mostra mercato. Ad aprire la kermesse la Master class di Richard Baudains Italian editor di Decanter.

Il paesaggio della Val d’Orcia come elemento in grado di ‘influenzare’ la produzione di vino. Dal 21 al 25 aprile IX edizione di Orcia Wine Festival

Per cinque giorni appuntamenti con i produttori di Orcia tra degustazioni guidate, assaggi, trekking, visite in cantina, musica, cena di gala, prodotti del territorio in un connubio unico tra uomo e natura.

Il paesaggio antropizzato della Val d’Orcia, patrimonio mondiale dell’Unesco e icona della Toscana nel mondo come elemento in grado di ‘influenzare’ la produzione di un vino. Dal 21 al 25 aprile a San Quirico d’Orcia, torna l’appuntamento con la IX edizione di Orcia Wine Festival, mostra mercato dei produttori di vino Orcia organizzata dall’Amministrazione comunale di San Quirico d’Orcia in collaborazione con il Consorzio Vino Orcia, Onav Siena e il patrocinio del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali. Un’edizione, quella 2018, in cui la Val d’Orcia, terra particolarmente vocata alla produzione di grandi vini rossi da invecchiamento, sarà al centro della manifestazione che animerà il centro storico di San Quirico con la Mostra mercato dei produttori nelle sale affrescate di Palazzo Chigi, la Master class con Richard Baudains (Decanter), i trekking, le visite in cantina, la musica, le degustazioni guidate da Onav, la cena di gala, i laboratori per bambini, i prodotti del territorio in un connubio unico tra uomo e natura. Ad aprire la kermesse sabato 21 aprile (ore 15) sarà proprio la Master class sul vino Orcia di Richard Baudains, Italian Editor di Decanter. Fino al 25 aprile sarà possibile inoltre degustare i vini dei produttori Orcia nella Mostra mercato all’interno di Palazzo Chigi. 

«Il paesaggio – spiega Valeria Agnelli, Sindaco di San Quirico d’Orcia – rappresenta uno dei tratti distintivi del nostro territorio. Un paesaggio modificato sapientemente dalla mano dell’uomo che oggi trova anche nel vino, uno dei modi attraverso il quale esprimere la sua forma migliore». «I nostri produttori sono una risorsa e l’Orcia Wine Festival si dimostra l’evento di riferimento - spiega Donatella Cinelli Colombini, Presidente del Consorzio del vino Orcia - per promuovere in modo consapevole la nostra denominazione di punta, l’Orcia».

«La Master class sarà un momento tecnico di grande rilievo e una grande opportunità di apprendimento e di confronto con idee e suggerimenti di alto profilo alla scoperta del Sangiovese della Val d’Orcia - aggiunge Donatella Cinelli Colombini, Presidente del Consorzio del vino Orcia - che, in questo territorio, riesce ad assumere caratteri di spiccata eccellenza qualitativa, frutto dell’impegno e della tenacia dei piccoli produttori, artigiani del vino più bello del mondo».

Gli appuntamenti

Photo tour “Paesaggi diVini Orcia”: Tre fotografi d’eccellenza, tre tecniche diverse, tre esperienze da non perdere! Nei giorni del Festival sarà possibile vivere il magnifico paesaggio primaverile della Val d’Orcia attraverso gli obiettivi delle vostre macchine fotografiche, guidati ed accompagnati dai fotografi Nicolas Aiello, Alberto Flammia e Paolo Naldi. La partecipazione ai tour include l’ingresso alla Mostra Mercato nei quattro giorni della festa.

Mostra fotografica “Incontri di drammatica bellezza” a cura di Alberto Flammia, presso Palazzo Chigi Zondadari (secondo piano), visitabile dalle ore 10.30 alle ore 18.30 – ingresso libero.

Cena dell’Orcia A veglia con il produttore: i ristoratori ospitano, nella sera dedicata, i produttori dell’Orcia Wine Festival che presentano i propri vini. Prenotazione obbligatoria presso il Ristorante prescelto. Le prenotazioni saranno accolte in base alla disponibilità dei posti. Prezzi e dettagli presso i ristoranti aderenti.

Calice dell’Orcia Nei ristoranti aderenti, dal 21 aprile al 1 maggio, sarà presente una speciale carta dei vini Orcia Wine Festival.

Treno Natura Domenica 22 aprile sarà possibile raggiungere l’Orcia Wine Festival con il Treno Natura.

Trekking - Passeggiata lungo le colline e le vigne della Valdorcia con guida ambientale. Domenica 22 aprile: Anello di Vignoni, con partenza da Vignoni alle ore 14.30 (durata 1 ora e mezzo); Mercoledì 25 aprile: Anello Poggio Grande, con partenza da località Palazzuolo (durata 3 ore circa). Posti limitati. A pagamento. È richiesta prenotazione. Si consiglia abbigliamento comodo. 

Per gli enoappassionati la delegazione Onav Siena guiderà delle degustazioni a tema (posti limitati su prenotazione).

Info e programma dettagliato su orciawinefestival.wordpress.com. 

Infoline per informazioni e prenotazioni 0577.899728 Ufficio Turistico di San Quirico d’Orcia

L’ingresso alla Mostra Mercato è a pagamento: Maggiorenni: € 7,00 (minorenni gratuito). Il pagamento dell’ingresso comprende: ingresso Palazzo Chigi, visita agli stand degli espositori dei Vini Orcia e IGT Toscana prodotti nel territorio, calice per la degustazione, tracolla porta calice. La quota ingresso è valida per tutti e quattro i giorni 21-22 aprile e 24-25 aprile. Sono disponibili abbinamenti e pacchetti ingresso per le varie iniziative.

Il Consorzio del vino Orcia

La denominazione Orcia è nata il 14 febbraio 2000 e comprende le varietà Orcia ottenuto da uve rosse con almeno il 60% di Sangiovese e Orcia “Sangiovese” con almeno il 90% di questo vitigno, entrambe anche nella tipologia “Riserva”. La denominazione Orcia comprende le tipologie Bianco, Rosato e Vin Santo. I vini manifestano l’impegno e la passione dei produttori che nella stragrande maggioranza fanno tutto direttamente: dalla vigna alla vendita delle bottiglie. In un’epoca di globalizzazione, il vino Orcia è un prodotto di qualità, fatto da chi vive in mezzo alle vigne, nel rispetto della natura e con ottime competenze di enologia e viticultura. Il vino Orcia è prodotto in uno dei comprensori agricoli più belli del mondo e in parte iscritto nel Patrimonio dell’Umanità Unesco. 12 comuni: Buonconvento, Castiglione d’Orcia, Pienza, Radicofani, San Quirico d’Orcia, Trequanda e parte di Abbadia San Salvatore, Chianciano Terme, Montalcino, San Casciano dei Bagni, Sarteano e Torrita di Siena. Per ulteriori info: www.consorziovinoorcia.it

 I pacchetti per i visitatori

PACCHETTO DEGUSTAZIONI | a cura di Onav Siena: A prenotazione | A pagamento € 7,00. La quota include: 1 degustazione guidata di vini Orcia, visita (per tutti e quattro i giorni 21-22 e 24-25 aprile) agli stand degli espositori dei Vini Orcia e IGT Toscana prodotti nel territorio (Palazzo Chigi Zondadari), calice per la degustazione, tracolla porta calice. Max 35 persone a degustazione.

PACCHETTO CANTINE CON VISTA | wine tour con visita a una cantina | A prenotazione | Durata circa due ore. Spostamento con bus – partenza da Piazza Chigi. Prevede assaggi di vini Orcia. A pagamento € 10,00 maggiorenni (bambini gratis). La quota include: spostamento in bus, visita alle cantine, degustazione presso le cantine, visita (per tutti e quattro i giorni 21-22 e 24-25 aprile) agli stand degli espositori dei Vini Orcia e IGT Toscana prodotti nel territorio (Palazzo Chigi Zondadari), calice per la degustazione, tracolla porta calice. Max 16 persone a tour.

PACCHETTO ORCIA WINE BIKE | A prenotazione | A pagamento | solo maggiorenni: € 8,00. Si consiglia abbigliamento comodo. Comprende: uso bicicletta a pedalata assistita, visita di una cantina, calice per la degustazione, tracolla porta calice. Il pagamento dà diritto alla visita (per tutti e quattro i giorni 21-22 e 24-25 aprile) agli stand degli espositori dei Vini Orcia e IGT Toscana prodotti nel territorio (Palazzo Chigi Zondadari). Max 6 persone.

PACCHETTO ORCIA WINE TREKKING | A prenotazione | A pagamento | maggiorenni: € 8,00. Si consiglia abbigliamento comodo. Comprende: percorso trekking con guida ambientale, calice per la degustazione e tracolla porta calice. Il pagamento dà diritto alla visita (per tutti e quattro i giorni 21-22 e 24-25 aprile) agli stand degli espositori dei Vini Orcia e IGT Toscana prodotti nel territorio (Palazzo Chigi Zondadari). Max 40 persone.

PACCHETTO PALAZZO CHIGI | A prenotazione | A pagamento € 30,00. La quota include: 1 pass per la cena di gala del 24 aprile a Palazzo Chigi, visita (per tutti e quattro i giorni 21-22 e 24-25 aprile) agli stand degli espositori dei Vini Orcia e IGT Toscana prodotti nel territorio (Palazzo Chigi Zondadari), calice per la degustazione, tracolla porta calice.

 

Comune di San Quirico d'Orcia

Letto 198 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e già docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area travel

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti