Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Food

Gli chef scelgono la creatività anche “del” piatto

DoveFieraMilanoCity , Milano (MI) - BIT a MiCo

Quandodal 11 febbraio 2018 al 13 febbraio 2018

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

IL TABLEWARE COSMOPOLITA DI VILLA D’ESTE HOME TIVOLI VIAGGIA CON GLI CHEF DI “A BIT OF TASTE”

Parrot Jungle, Gitana, Blue Wave, Skiatos, Red Mood, Grey Mood... queste le collezioni piatti abbinate a bicchieri-posate-tovaglie-complementi, cioè il tableware a tutto tondo, di Villa d’Este Home Tivoli, che accompagneranno il viaggio di A Bit of Taste, l’evento dedicato al turismo enogastronomico organizzato da APCI, Associazione Professionale Cuochi Italiani, all’interno di BIT, Borsa Internazionale del Turismo (11-13 febbraio - MICO FieraMilanoCity).

Sarà un vero tour per il mondo, come si conviene a questa kermesse, ma compiuto attorno a... una tavola imbandita. Abbinamento perfetto per il nuovo catalogo Villa d’Este Home Tivoli: una sorta di atlante del vivere d’oggi, frutto di lunga, appassionata ricerca delle tendenze contemporanee nei 5 continenti. Suggestioni cosmopolite, che confluiscono nelle ultime collezioni intorno a cinque temi ispiratori: mediterraneo, jungle, harem, urban e country.

All’evento A Bit of Taste per tre giorni vedremo le collezioni Villa d’Este Home Tivoli abbinarsi alle creazioni dei cuochi provenienti da Regioni italiane e da Stati stranieri, che con il supporto della Squadra Nazionale APCI Chef Italia, proporranno ricette utilizzando prodotti del territorio e dimostrando come la valorizzazione delle proprie tradizioni enogastronomiche costituisca spesso una delle principali leve turistiche.

Non solo, anche i giovani cuochi hanno scelto il design dinamico e moderno di Villa d’Este per impiattare le proprie creazioni. Il marchio sarà tra i protagonisti di “Young Chef Mistery Team”, iniziativa dedicata a chef dai 20 ai 30 anni, che si troveranno a dimostrare il loro talento, mettendo in gioco la propria professionalità, con una brigata e un paniere di ingredienti che scopriranno solo al momento del contest.

Prima di mettersi ai fornelli, tutti gli chef hanno selezionato personalmente il tableware con cui accompagnare le loro creazioni in cucina, scegliendo tra oltre 50 linee e sbizzarrendosi negli abbinamenti: ad esempio piatti monocromatici ed essenziali per preparazioni ricche di colore, fantasie mediterranee, tropical e geometriche per esaltare la creatività e le materie prime.

Una scelta davvero vastissima a cui si aggiunge ogni possibile abbinamento con posate, bicchieri e complementi per la tavola. Perché, come sa bene ogni chef, e la stessa Villa d’Este Home Tivoli, il giusto tocco di forme e colori è in grado di arricchire ed esaltare i sapori della cucina di ogni angolo del mondo.

BIT - MICO FieraMilanoCity - Pad 3 – G116

La storia del marchio Villa d'Este Home Tivoli ha inizio nel 1996 all'interno del Gruppo Galileo S.p.A., solida realtà italiana, leader nazionale e market maker del settore Home. Il gruppo vanta un catalogo di 18.000 referenze suddivise su 3 brands: Galileo, Kooper e Villa d'Este Home Tivoli.

Ricerca, innovazione, design e qualità, insieme ad un’accurata scelta dei materiali e a un’analisi costante dei trend di mercato, hanno portato Villa d’Este Home Tivoli a rivoluzionare il concetto di tavola, rendendola elegante, ricercata, ma alla portata di tutti: ancor di più, espressione del proprio stile e delle proprie emozioni.

www.villadestehometivoli.it
www.apci.it

 

Letto 222 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti