Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Food

Anticipazioni e programma della 3 giorni di Identità Golose Milano 2018

DoveVia Gattamelata, 5, Milano (MI) - MiCo

Quandodal 03 marzo 2018 al 05 marzo 2018

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Si preannuncia ricca e intensa la quattordicesima edizione del congresso Identità Golose Milano che avrà come filo conduttore il tema del Fattore Umano, come spiega Paolo Marchi, creatore e curatore di Identità Golose: “Con questo è nostra intenzione mettere al centro delle tre giornate le relazioni umane, l’uomo-chef e tutti coloro che lo circondano sul lavoro, dalla cucina alla sala, al rapporto coi clienti e prima ancora artigiani e fornitori. È il momento, pur non rinunciando all’emozione per quello che c’è nel piatto, di spostare l’attenzione sul convivio, su quanto avviene attorno alla tavola, punto d’incontro di mondi. Se vi è una cosa della quale possiamo essere sicuri è che anche tra dieci anni non potremo comperare la convivialità su internet, mai. La ristorazione rimarrà uno dei massimi centri di sviluppo delle relazioni umane”.

La prima giornata scatterà sabato 3 marzo in Sala Auditorium con la mattina dedicata alla Calabria che sarà la regione ospite e il pomeriggio dedicato a Dossier Dessert, speciale approfondimento che proporrà al pubblico i pasticcieri da laboratorio e da ristorazione più interessanti del momento in una prospettiva internazionale. 

In Sala Blu 1 spazio alla terza edizione di Identità di Formaggio  (la mattina) e alla quarta di Identità di Gelato (il pomeriggio), mentre in Sala Blu 2 andranno in scena le novità di Identità Naturali. Terza edizione di Identità di Champagne in Sala Gialla 3 con tre speciali momenti dedicati all'abbinamento dello champagne con le creazioni di grandi donne della cucina italiana.

Domenica il palco della Sala Auditorium celebrerà Il Fattore Umano con il pensiero di grandi chef italiani e internazionali su questo tema. Tra i tanti relatori, sul palco si alterneranno Massimiliano Alajmo, Niko Romito, Enrico Bartolini, Ana Roš, Antonia Klugmann, Oriol Castro con Mateu Casañas e Eduard Xatruch, Moreno Cedroni e Paolo Brunelli.

In Sala Blu 1 l’ormai tradizionale appuntamento con Identità di Pasta vedrà protagonisti sia cuochi italiani che stranieri, mentre in Sala Blu 2 daremo vita a una nuova edizione di Identità di Sala che punterà i riflettori sull’importanza del servizio e del suo rapporto con la cucina attraverso la testimonianza di più voci, dalle grandi famiglie della cucina italiana alle realtà ristorative dai grandi numeri, dal mondo dell’hotellerie alle scuole di formazione. Proseguirà Identità di Champagne in Sala Gialla 3 con i focus tutti al femminile sull'abbinamento champagne-cucina d'autore.

Lunedì il calendario della Sala Auditorium insisterà sul tema de Il Fattore Umano con le riflessioni di grandi personaggi come Massimo BotturaCarlo CraccoYannick Alléno, Virgilio Martinez, Clare Smith, Enrico Crippa, Riccardo Camanini.

In Sala Blu 1 il debutto assoluto di una rassegna incentrata sulla Pasticceria Italiana Contemporanea, un’intera giornata scandita da sapienze e ricette sia a livello di laboratorio che di ristorazione. La Sala Blu 2 focalizzerà l'attenzione sul mondo dei lievitati con un’altra giornata dedicata a Identità di Pane e Pizza. Infine in Sala Gialla 3 gli appuntamenti in rosa di Identità di Champagne con le ultime tre cuoche ospiti.

Il programma nel dettaglio:

Sabato 3 marzo 2018

Sala Auditorium - La regione ospite: Calabria

10.45 Anthony Genovese (Il Pagliaccio, Roma)
11.30 Luca Abbruzzino (Antonio Abbruzzino, Catanzaro)
12.15 Caterina Ceraudo (Dattilo, Strongoli – Crotone)
13.00 in fase di definizione
13.45 PAUSA
Dossier Dessert (in collaborazione con l’École du Grand Chocolat Valrhona) 14.00 Premiazione del finalista italiano Concorso C3
14.15 Paco Torreblanca (Pasticceria Torreblanca, Alicante – Spagna)
15.00 Luca Sacchi (Cracco – Milano)
15.45 Andrea e Giacomo Besuschio (Pasticceria Besuschio, Abbiategrasso - Milano) 16.30 Pierre Hermé (Pierre Hermé, Parigi)
17.15 Gianluca Fusto (Gianluca Fusto Milano)

Sala Blu 1: Identità di Formaggio (in collaborazione con Grana Padano)

10.45 Cristina Bowerman (Glass Hostaria, Roma)
11:30 Andrea Aprea (Vun Andrea Aprea del Park Hyatt, Milano) 12:15 Franco Pepe (Pepe in Grani, Caiazzo – Caserta)
13.00 PAUSA

Sala Blu 1: Identità di Gelato

13.15 Stefano Guizzetti (Ciacco Gelato, Parma e Milano)
14.00 Paolo Brunelli (Gelateria Brunelli, Senigallia – Ancona)
14.45 Osvaldo Palermo (Fiordipanna, Milano)
15.30 Giovanna Musumeci (Santo Musumeci, Randazzo – Catania) e Gianfrancesco Cutelli (Gelateria Dè Coltelli, Pisa)
16.15 Dario Rossi (Greed, Frascati - Roma)
17.30 Moreno Cedroni (La Madonnina del Pescatore, Senigallia – Ancona)

Sala Blu 2: Identità Naturali

10.45 Daniela Cicioni (cuoca vegana)
11.30 Corrado Assenza (Caffè Sicilia, Noto – Siracusa)
12.15 Chris Fischer (Beetlebung Farm, Boston – USA)
13.00 PAUSA
14.10 Floriano Pellegrino e Isabella Potì (Bros, Lecce)
15.00 Alessandro Gilmozzi (El Molin, Cavalese – Trento)
15.50 Maria Solivellas (Canatoneta, Maiorca – Spagna) e Viviana Varese (Alice, Milano) 16.40 Simone Salvini (cuoco vegano)
17.30 Matias Perdomo e Simon Press (Contraste, Milano)

Sala Gialla 3: Identità di Champagne - Atelier du Grand Dame (in collaborazione con Veuve Clicquot)

12.00 Viviana Varese (Alice, Milano)
13.15 Antonia Klugmann (L’Argine, Dolegna del Collio – Gorizia) 14.30 Aurora Mazzucchelli (Marconi, Sasso Marconi – Bologna)

Domenica 4 marzo 2018

Sala Auditorium – Il Fattore Umano

10.00 Antonia Klugmann (L’Argine, Dolegna del Collio – Gorizia)
10.45 Davide Oldani (D’O, Cornaredo – Milano)
11.30 Ana Roš (Hiša Franko, Caporetto – Slovenia)
12.15 Omaggio ad Arrigo Cipriani (Harry’s Bar, Venezia) con Raffaele Alajmo (Le Calandre – Rubano, Padova): la semplicità del lusso

12.30 Massimiliano e Raffaele Alajmo (Le Calandre – Rubano, Padova)
13.15 PAUSA
14.15 Niko Romito (Ristorante Reale, Castel di Sangro – L’Aquila)
15.00 Oriol Castro, Mateu Casañas e Eduard Xatruch (Disfrutar, Barcellona - Spagna) 15.45 Enrico Bartolini (Enrico Bartolini al Mudec, Milano)

16.30 Moreno Cedroni (La Madonnina del Pescatore, Senigallia – Ancona) e Paolo Brunelli (Gelateria Brunelli, Senigallia – Ancona)
17.15 in fase di definizione

Sala Blu 1: Identità di Pasta

10.45 Carlo Cracco (Cracco, Milano)
11:30 Cristoforo Trapani (La Magnolia dell’hotel Byron, Forte dei Marmi - Lucca) 12:15 Sarah Grueneberg (Monteverde, Chicago – USA)
13:00 PAUSA
14.10 in fase di definizione
15.00 Yannick Alléno (Pavillon Ledoyen, Parigi)
15.50 Massimo Bottura (Osteria Francescana, Modena)
16.40 in fase di definizione
17.30 Antonello Colonna (Open Colonna, Roma)

Sala Blu 2: Identità di Sala (in collaborazione con Cantine Ferrari)

10. 45 Will Guidara (Eleven Madison Park, New York – USA)
11.30 Hotellerie: servizio a cinque stelle: Francesco Apreda e Marco Amato (Hotel Hassler e ristorante Imago, Roma) - Andrea Migliaccio e Ermanno Zanini (Hotel Capri Palace e ristorante L’Olivo, Capri – Napoli)
12.20 Sala e Cucina, un successo di famiglia: Enrico, Roberto e Francesco Cerea (Da Vittorio, Brusaporto - Bergamo) - Livia, Alfonso e Mario Iaccarino (Don Alfonso 1890, Sant’Agata sui Due Golfi - Napoli)
13.10 PAUSA
14.00 Grandi numeri, alta qualità: Michele Marcucci (Enoteca Marcucci a Pietrasanta, Lucca) - Francesco e Salvatore Salvo (Pizzeria Francesco&Salvatore Salvo a San Giorgio a Cremano, Napoli) - Luca Zaccheroni con Tomas Buda e Omar Casali (Maré, Cesenatico - Forlì Cesena)
14.50 Ospitalità, l’importanza della formazione: Andrea Grignaffini e Andrea Sinigaglia (ALMA), Antonello Maietta (AIS), Matteo Zappile (Noi di Sala), Hervé Fleury (Institut Paul Bocuse)
15.40 in fase di definizione
16.30 Josep Roca (El Celler de Can Roca, Girona - Spagna)

Sala Gialla 3: Identità di Champagne - Atelier du Grand Dame (in collaborazione con Veuve Clicquot)

12.00 Cristina Bowerman (Glass Hostaria, Roma) 13.15 Rosanna Marziale (Le Colonne, Caserta)
14.30 Caterina Ceraudo (Dattilo, Strongoli – Crotone)

Lunedì 5 marzo 2018

Sala Auditorium – Il Fattore Umano

10.00 Carlo Cracco (Cracco, Milano)
10.45 Clare Smyth (Core by Clare Smyth, Londra)
11.30 Yannick Alléno (Pavillon Ledoyen, Parigi)
12.15 Massimo Bottura (Osteria Francescana, Modena)
13:00 Cantine Ferrari e The World's 50 Best Restaurants: l'Arte dell'Ospitalità
13.40 PAUSA
14.15 Riccardo Camanini (Lido 84, Gardone Riviera – Brescia)
15.00 Enrico Crippa (Piazza Duomo, Alba – Cuneo)
15.45 Virgilio Martinez (Central, Lima – Perù)
16.30 in fase di definizione
17.15 Norbert Niederkofler (St. Hubertus dell’hotel Rosalpina, San Cassiano in Badia – Bolzano)

Sala Blu 1: Pasticceria italiana contemporanea (in collaborazione con Petra® Molino Quaglia e l’École du Grand Chocolat Valrhona)
10.45 Corrado Assenza (Caffè Sicilia, Noto – Siracusa)
11:30 Massimo Pica (Massimo Pica Pasticcerie Milano, Milano)

12.15 PAUSA
13.20 Rolando e Francesca Morandin (La Scuola del Molino, Vighizzolo d’Este - Padova) 14.10 Lucca Cantarin (Pasticceria Marisa, Arsego di S.Giorgio delle Pertiche – Padova) 15.00 Simone Finazzi (Da Vittorio, Brusaporto – Bergamo)
15.50 Carmen Vecchione (DolciArte, Avellino)
16.40 Gian Luca Forino (pasticceria La Portineria, Roma)
17.30 Andrea Tortora (St. Hubertus del Rosa Alpina, San Cassiano – Bolzano)

Sala Blu 2: Identità di Pane e Pizza (in collaborazione con Petra® Molino Quaglia)

10.45 Papoula Ribeiro (artigiana del pane, San Paolo - Brasile) 11:30 Matteo e Ivan Piffer (Panificio Moderno, Trento)
12.15 PAUSA
13.20 Simone Padoan (I Tigli, San Bonifacio – Verona)

14.10 Lello Ravagnan (Grigoris, Mestre – Venezia)
15.00 Giuseppe Oliva (Baest, Copenhagen)
15.50 Luigi Acciaio e Jessica Tomaini (Com’era...è, Moncalieri – Torino) 16.40 Renato Bosco (Saporè, San Martino Buon Albergo – Verona)
17.30 Franco Pepe (Pepe in Grani, Caiazzo – Caserta)

Sala Gialla 3: Identità di Champagne - Atelier du Grand Dame (in collaborazione con Veuve Clicquot)

12.00 Martina Caruso (Signum, Salina – Messina) 13.15 Marianna Vitale (Sud, Quarto – Napoli) 14.30 Gaia Giordano (Spazio Milano, Milano)

Identità Milano 2018 vede come main sponsor Grana PadanoAcqua Panna e S. PellegrinoBirra MorettiLavazzaPetra - Molino QuagliaCantine Ferrari e Berto’s Cucine.

Identità Golose Milano
MiCo fiera milano city - Via Gattamelata, 5 - Milano
www.identitagolose.it

Letto 176 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti