Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Food

Nasce Borgospesso 1: Un food court nel cuore del Quadrilatero della Moda accanto a via Montenapoleone e via Manzoni, Milano

DoveVia Borgospesso, 1, Milano (MI) - Drogheria Patini 1915

Quandoil 14 dicembre 2016

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

A Milano, in via Borgospesso 1, ha aperto un nuovo indirizzo per esperti gourmet, con vendita di prodotti fino a tarda sera, spazio colazione ed aperitivo, che riunisce vari brand storici della storia di Milano:

• Drogheria Parini 1915 • Al Panino Bistrot
• Trattoria Bagutta 1924

E per Natale con i panettoni di Pasticceria Taveggia Milano 1909

Un nuovo food court nel quadrilatero della moda a Milano, in Via Borgospesso1, all'angolo con via Montenapoleone, a due passi da via Manzoni. Al suo interno un'enoteca, una drogheria, una pasticceria, un bar bistrot ed una trattoria, tutti brand storici che hanno fatto la storia di Milano.
Trattoria BAGUTTA 1924 è uno dei locali storici italiani protetto dal Ministero dei Beni Culturali dal 1991, ha quasi novanta anni, ma non li dimostra, è sempre BAGUTTA, vale a dire la trattoria più trattoria e il ristorante più ristorante di Milano: semplice, vero, intimo, casalingo e diverso e, per tutte queste ragioni, frequentato da personaggi che hanno fatto la Storia di Milano. Alla guida della cucina di Trattoria Bagutta lo chef Gugliemo Paolucci, classe 1984 con numerose esperienze nelle cucine internazionali.

Il nuovo #foodcourt di Milano in via Borgospesso1, angolo via Montenapoleone e Via Manzoni (MM3 Montenapoleone, tram 1). Uno #shop di cibi e vini, aperto dalle 10 alle 23, per tutti, un #ristorante, una #trattoria, una #drogheria, un #bistro: questo è #Borgospesso1, anche per l'aperitivo o per eventi, chef Guglielmo Paolucci www.borgospesso1.com. Scopri Trattoria Bagutta, Drogheria Parini, Al Panino Bistro ed i panettoni Taveggia Milano Siamo presenti su Facebook, Twitter, Instagram @Borgospesso1 info@borgospesso1.com tel. +39 0236683500.

Il progetto scenografico per Borgospesso1 nasce da un’idea di Marisa Coppiano e si avvale della selezione delle tavole, a cura di Dino Aloi de Il Pennino. I tabloid che vanno a sovrapporsi agli specchi delle sale sono frutto dell’attenta composizione di una serie di tavole estratte da giornali satirici di origine italiana, tedesca e francese che ruotano intorno al tema della convivialità a tavola non disgiunta dalla seduzione che il cibo riveste e da sempre ha rappresentato nella nostra società. I disegni datano dalla metà dell’800 fino alle forme essenziali della grafica contemporanea, trascorrendo attraverso il Liberty e l’Art Deco, senza tralasciare quegli artisti che hanno avuto direttamente a che fare con lo storico Caffè Bagutta. Passeggiando dentro le sale di Borgospesso1 si attraversa quell’Italia dei giornali satirici ottocenteschi, come il milanese La Cicala Politica, il bolognese la Rana, il torinese Numero, per arrivare al fiorentino Marc’Aurelio e al romano Il Travaso delle idee, e si assapora il clima europeo dell’epoca attraverso le riviste parigine L’Assiette au Beurre e Le Rire e le berlinesi Lustige Blätter e Simplicissimus. La bellezza e la raffinatezza delle pagine non fa altro che sottolineare l’eleganza degli spazi, conferendo loro un sapore di appartenenza alla cultura dell’accoglienza assolutamente italiana, ma che è al tempo stesso europea.

Letto 1253 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti