Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Distillati

Grappa e Premio Alambicco d’Oro alla Douja d'Or ad Asti per una cultura del buon bere

DoveAsti (AT) - Salone Convegni Camera di Commercio

Quandoil 17 settembre 2016

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Sabato 17 settembre incontro pubblico sulla grappa nell’enogastronomica italiana, premiazione e cena aperta a tutti

Presenti anche altre associazioni di assaggiatori impegnate per un consumo consapevole dei prodotti di qualità

 

Premiazione ufficiale per il 33esimo Premio Alambicco d'Oro promosso da Anag, Assaggiatori grappa e acquaviti nella cornice della Douja d'Or, in programma dal 9 al 18 settembre ad Asti. L'appuntamento 'spiritoso' è per sabato 17 settembre, a partire dalle ore 16.30, con una formula rinnovata in linea con il nuovo volto del Salone nazionale di vini, che festeggerà la sua 50esima edizione con eventi dislocati nel centro storico astigiano. Ad accompagnare la premiazione dei 49 prodotti selezionati nei mesi scorsi dagli assaggiatori Anag e la consegna dei due premi speciali saranno un incontro pubblico nel Salone Convegni della Camera di Commercio e una cena aperti a tutti, per conoscere da vicino la grappa nella cultura enogastronomica italiana e la produzione dell’eccellenza 100 per cento made in Italy. I prodotti vincitori del 33esimo Premio Alambicco d’Oro saranno presenti per tutta la durata della Douja d’Or con un banco d’assaggio che proporrà anche altre grappe delle aziende aderenti all’Istituto Grappa Piemonte, associazione che venerdì 16 settembre, alle ore 21, proporrà una degustazione guidata sulle Grappe di Barbera a Palazzo Ottolenghi.

 

Quest’anno - afferma la presidente federale, Paola Soldi - Anag ha voluto rinnovare il suo concorso inserendo il premio speciale per il design della bottiglia e aprendosi sempre di più al pubblico, per promuovere in maniera crescente un consumo consapevole dei prodotti di qualità dell’enogastronomia italiana. Per questo motivo, abbiamo voluto rivedere anche la formula della premiazione ad Asti, aprendola a tutte le persone interessate e coinvolgendo il Gia, Gruppo Italiano Assaggiatori, di cui fa parte anche Anag, per approfondire la qualità, la ricchezza e la peculiarità dell'enogastronomia italiana. Il rinnovato impegno di Anag - conclude Soldi - conferma e consolida la volontà di far conoscere le nostre attività e di valorizzare un prodotto di eccellenza nazionale quale la grappa al fianco dei produttori, puntando sull’innovazione senza rinunciare alla tradizione, che rende l’arte distillatoria un valore aggiunto nel panorama culturale e sociale italiano”.

 

Il programma. Il pomeriggio ‘spiritoso’ si aprirà alle ore 16.30 nel Salone Convegni della Camera di Commercio all’interno di Palazzo Borello, in Piazza Medici 8, con l’incontro “La grappa e le acquaviti nella cultura enogastronomica italiana”. Dopo i saluti istituzionali del sindaco, Fabrizio Brignolo e del presidente della Camera di Commercio di Asti, Erminio Goria, l’iniziativa continuerà con gli interventi dell’Istituto Nazionale Grappa sul ruolo dei distillatori nella promozione della peculiarità italiana, e dell’Istituto Grappa Piemonte, sulla realtà attuale della grappa fra innovazione e tradizione e come eccellenza sensoriale espressione di un territorio. L’incontro approfondirà, poi, il ruolo delle associazioni come anello di congiunzione tra le realtà produttive e i consumatori, puntando sul consumo consapevole e attento alla qualità. Su questi temi interverranno, oltre ad Anag, l’Associazione Donne della Grappa e il Gia, Gruppo Italiano Assaggiatori, di cui fa parte la stessa Anag e che riunisce associazioni impegnate nella valorizzazione di prodotti di qualità, quali salumi, formaggi, miele, frutta, vini e aceto balsamico di Modena.

 

Alle ore 18 sarà la volta della premiazione dei 49 prodotti ‘spiritosi’ che hanno vinto le 2 medaglie Best Gold, 18 Gold e 29 Silver e dell’assegnazione dei due premi speciali: quello per il maggior punteggio ottenuto sommando tutte le medaglie vinte e quello, novità dell’edizione 2016, per 'Il vestito della grappa', premio di design assegnato per la prima volta da Anag alla bottiglia giudicata più bella per etichetta e forma valutandone eleganza, creatività, innovazione, originalità e appeal verso il consumatore. I prodotti vincitori sono stati selezionati fra 122 in gara per 9 categorie, presentati da 32 distillerie e 14 aziende vitivinicole che fanno distillare esternamente le proprie vinacce, espressione di 12 regioni e delle loro specificità territoriali. Il gran finale ‘spiritoso’ è previsto alle ore 20, con la ‘Cena di fuoco’ organizzata in collaborazione con l’Istituto Grappa Piemonte, dove gli assaggiatori Anag accenderanno la serata coinvolgendo i partecipanti nella scoperta di aromi, profumi e curiosità ‘spiritose’ a tavola, dal bicchiere al piatto.

Informazioni. Il concorso Premio Alambicco d’Oro è promosso da Anag con il patrocinio di Istituto Nazionale Grappa, Associazione Donne della Grappa e Camera di commercio di Asti, mentre la premiazione conta anche sul supporto dell’Istituto Grappa Piemonte. Per ulteriori informazioni sull’iniziativa di sabato 17 settembre e per prenotazioni alla ‘Cena di fuoco', è possibile contattare il numero 340-2773568.

 

Anag e la cultura del buon bere. Anag è un’associazione senza scopo di lucro fondata nel 1978, con sede presso la Camera di Commercio di Asti, ma attiva e presente in tutta Italia con numerose associazioni regionali e delegazioni provinciali. Attraverso corsi di formazione, partecipazione a manifestazioni enogastronomiche e serate di degustazione e abbinamenti fra grappa e altri prodotti, a partire da cioccolato, sigaro, salumi e formaggi, Anag promuove una “cultura del buon bere” e valorizza un prodotto interamente italiano, come la Grappa, riconosciuta dal regolamento europeo del maggio 1989 come “acquavite di vinaccia prodotta in Italia esclusivamente da vinacce nazionali”. Per conoscere da vicino Anag ed essere sempre aggiornati su attività e iniziative dedicate a grappa e distillati, è possibile consultare il sito www.anag.it oppure seguire l’associazione sulla pagina Facebook Assaggiatori grappa e acquaviti - Anag e sul profilo Twitter Assaggiatori Grappa (@AnagItalia).

Letto 808 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area distillati

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti